BANNER-ALTO2
A+ A A-

Il tour balneare di Salvini non fa tappa in Amantea

Vota questo articolo
(3 Voti)

salviIl Ministro degli Interni Sen. Salvini oggi pomeriggio non sarà in Amantea. Per motivi logistici il comizio che avrebbe dovuto tenere sulla nostra spiaggia è stato annullato.. E’ stato confermato, però, il comizio di Soverato. Peccato! Cosa abbiamo perso. Un grande avvenimento che mai più si ripeterà. Era un avvenimento tanto atteso dai militanti e simpatizzanti leghisti i quali da giorni si erano preparati per accogliere il grande capo e loro leader con tutti gli onori che aspira a diventare fra non molto Capo del Governo Italiano. E i manifesti che avevano fatto stampare e i cartelloni di “Benvenuto in Amantea” ora che fine faranno? Finiranno nella spazzatura. Il beach tour di Salvini doveva toccare oggi pomeriggio prima Amantea sulla costa tirrenica cosentina e poi la sera Soverato sulla costa jonica. Annullare l’incontro con gli amanteani e con gli abitanti dei paesi vicini e della costa tirrenica cosentina è stato uno sgarro che avrà certamente uno strascico. Mi dispiace dirlo, ma Salvini non ha mantenuto fede al doppio appuntamento di oggi. Cosa diranno i miei Cari paesani che nelle elezioni europee dello scorso maggio hanno votato Lega? San Pietro in Amantea è stato il paese calabrese che ha dato più voti alla Lega. Ora sono delusi e amareggiati. I 132 elettori ed elettrici si erano tutti mobilitati e avrebbero invaso la spiaggia di Amantea perché volevano vedere da vicino il loro leader, toccarlo, baciarlo, accarezzarlo, abbracciarlo, incitarlo ad andare avanti. Avrebbero voluto fare con lui qualche selfie per poi mostrarlo agli amici e conoscenti e metterlo in bella evidenza nella “cristalliera” vicino alle foto dei loro cari. Nulla di tutto questo. Il comizio di Amantea è stato soppresso per motivi logistici dettati dalla posizione non facile da raggiungere. Balle. E’ una scusa troppo puerile. Forse c’è dell’altro che l’entourage del Capo vuole nascondere. Hanno avuto paura che il Capo avrebbe potuto essere contestato. E per evitare brutte figure ha annullato l’appuntamento ad Amantea tanto atteso. Si fa peccato a pensare male, ma a volte ci si azzecca.

P.S. L’incontro di Salvini con gli amanteani è stato annullato perché l’entourage del Capo ha avuto paura di una sonora contestazione. Infatti centinaia di contestatori si stavano riversando da Cosenza verso Amantea. E le contestazioni continuano dappertutto. A Policoro, in Basilicata, oltre alle urla di protesta, alcune persone hanno intonato “Bella Ciao” e una donna ha lanciato dell’acqua verso il leader leghista. Anche a Soverato è stato contestato. Un improvviso guasto alle luci ha costretto il Ministro ad interrompere il suo intervento. Urla, fischi, cartelloni contro il leader leghista. Un cordone di polizia in tenuta antisommossa ha tenuto a bada i contestatori. Il comizio di Amantea soppresso per motivi logistici è davvero una balla.

Ultima modifica il Domenica, 11 Agosto 2019 15:08

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy