BANNER-ALTO2
A+ A A-

rughePer rispondere ad una delle domande che più tormenta le donne di ogni età è necessario valutare a fondo ogni fattore interno ed esterno, che contribuisce alla comparsa delle tanto fastidiose e temute “zampe di gallina”.

Quello di cui possiamo essere certe è che ogni essere vivente porta sulla pelle i segni del tempo sul volto, sul corpo e nell’anima.

Qualcuno è riuscito nell’impresa di non invecchiare?

Colui che probabilmente ha trovato il miglior metodo per ovviare a questo quesito è stato sicuramente Oscar Wilde che ha risolto il problema degli inestetismi derivanti dall’età con un quadro in cui il celeberrimo Dorian Gray beffò il passare del tempo per buona parte della propria vita.

Purtroppo, però, Dorian Gray rimane un semplice racconto letterario, per cui non applicabile alla realtà.

Tuttavia, sono applicabili alla vita reale molti mezzi per contrastare l’invecchiamento e mantenere la pelle giovane e sana il più possibile a lungo.

Quali sono i migliori alleati contro l’invecchiamento della pelle?

Quando si parla di alleati contro l’invecchiamento si parla fondamentalmente di creme antirughe, spesso dimenticandosi di associarle a molti altri fattori di estrema importanza per il mantenimento di una pelle morbida e priva di inestetismi.

Tutte noi abbiamo provato creme viso, creme contorno occhi, creme per gli angoli della bocca, creme anti zampe di gallina, e tante altre, ma abbiamo mai provato davvero a fare qualcos’altro che non sia prelevare un campione di crema più o meno costosa dal barattolino e spalmarcela addosso in un qualche distratto momento della giornata, sperando in un miracolo?

Come per ogni reazione chimica, servono più elementi che interagiscono tra loro per fornire i risultati sperati; nello stesso modo, una buona crema antirughe darà i suoi effetti se associata ad un buon stile di vita e soprattutto alla costanza.

Bisogna in primis prendersi cura della propria persona in toto, curare il proprio regime alimentare e tenersi in allenamento, se si vogliono vedere dei buoni risultati.

Questo non significa, ovviamente, che mangiando equilibrato, facendo sport e spalmandosi quintali di crema contro le rughe la vecchiaia ci ignorerà passando ad altro e potremmo diventare un personaggio della letteratura come Dorian, ma significa che con un po’ di buona volontà e costanza nel mantenere un regime equilibrato e nell’utilizzare costantemente prodotti di qualità, sarà possibile rallentare il processo di invecchiamento della pelle e avere un aspetto più giovane e sano.

Vale la pena combattere il tempo a colpi di crema antirughe?

Generalmente si, ma è necessario seguire dei passi per permetterle di agire nel migliore dei modi sul nostro derma. Per prima cosa, è necessario saper individuare una buona crema per il viso, considerando l’INCI ed altri aspetti importanti (a tal proposito vi consiglio la lettura di questa guida che spiega come scegliere la crema antirughe), perché il primo errore che si commette coincide, spesso, nella scelta sbagliata della crema, che magari non è adatta al proprio tipo di pelle; in seguito, è fondamentale essere costanti nell’applicazione, seguendo le linee guida del prodotto, e non arrendersi al primo insuccesso; inoltre, come detto in precedenza, è necessario individuare alcuni alleati da affiancare a questo rimedio, come, ad esempio, uno stile di vita sano ed equilibrato.

Nella vita vale sempre la pena combattere per raggiungere i nostri obiettivi, ma bisogna capire quando parliamo di nemici e quando di alleati, e questo concetto vale anche quando vogliamo cercare di contrastare l’insorgenza delle rughe. Il tempo concede prima di togliere e, spesso, ci ritroviamo con una genetica che non meritiamo e non rispettiamo, quindi, forse, i primi nemici di noi stessi siamo noi.

Imparando a rispettare noi stessi ed il nostro corpo e a prendercene cura con ogni mezzo possibile, anche il tempo correrà contro se stesso insieme a noi.

Pubblicato in Salute e Benessere

 

visoI trattamenti all’acido glicolico sono diventati estremamente popolari negli ultimi anni, non solo perché efficaci, ma anche perché facili da utilizzare e perché adatti ad ogni tipo di pelle e a risolvere tantissimi problemi anche spesso non correlati tra loro.

 

Data la popolarità e l’ubiquità del ritrovato, è più che lecito chiedersi come funzioni in realtà l’acido glicolico, se ci siano dei motivi di preoccupazione nel suo uso continuo e se i risultati che si possono ottenere sono davvero di lungo corso.

 

Come funziona l’acido glicolico? Perché si usa?

L’acido glicolico è un ritrovato che viene utilizzato per moltissimi problemi cutanei, sfruttando quella che è la sua capacità di penetrare in profondità senza però danneggiare la pelle e attaccando soltanto il suo strato più superficiale.

 

Per questo motivo l’acido glicolico, il beta-idrossiacido per eccellenza, viene utilizzato per le procedure esfolianti: viene applicato per il suo effetto peeling in quanto è capace di rimuovere le cellule epiteliali morte e garantire quello che è un rinnovamento della pelle assolutamente naturale.

 

Per cosa si usa?

Si usa per combattere diversi problemi della pelle, su tutti:

  • l’acne, in quanto è in grado di rimuovere i tappi cheratinici che sono in genere la causa principale della comparsa dei brufoli
  • le rughe: perché stimolando la rigenerazione naturale della pelle riescono nei fatti a ridurre le rughe di espressione e di vecchiaia
  • le macchie cutanee: lavorando in fondo, riesce ad eliminare gli accumuli di melanina.

 

Ci sono controindicazioni?

Sì, qualche controindicazione c’è, anche se è molto facile da evitare. La più importante è sicuramente quella che riguarda l’aumento di fotosensibilità: la pelle che è stata trattata di recente con l’acido glicolico infatti è più sensibile ai raggi solari, motivo per il quale in genere i trattamenti a base di questo acido vengono riservati all’inverno.

 

Fatta salva l’aumentata fotosensibilità, non sembra ci siano controindicazioni di sorta per questo prodotto, che è nel momento in cui vi scriviamo un dei più apprezzati dalla cosmetica proprio in quanto efficace, sicuro e anallergico.

 

L’acido glicolico è un prodotto straordinario: non sorprendetevi di trovarlo in ogni prodotto esfoliante di qualità. 

Pubblicato in Salute e Benessere
BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy