BANNER-ALTO2
A+ A A-

guadagnare

Il mercato delle affiliazioni attira sempre di più, soprattutto in tempi di crisi dove, mancando il lavoro tradizionale, sempre più persone cercano di ottenere qualche soldino extra svolgendo delle attività online. Le affiliazioni sono tra i metodi più conosciuti per guadagnare soldi online, ma pochi sanno i requisiti necessari per iniziare.

Le affiliazioni sono un sistema di pubblicità online, che si basano sul gestore del sito e sulla società che intende fare pubblicità su di esso. Invece di inserire un banner (come avviene per Adsense), si inseriscono dei link personalizzati verso un prodotto e, se questo viene acquistato, allora il gestore del sito ottiene una percentuale sulla vendita.

L'esempio di affiliazione più nota è quella di Amazon. Dopo aver firmato il contratto, il proprietario del sito sceglie su Amazon i prodotti di cui intende parlare e crea un link personalizzato direttamente dal pannello di controllo che Amazon ha messo a disposizione dopo la firma del contratto.

Il miglior modo per guadagnare con le affiliazioni sono le recensioni. Per poter ottenere un guadagno, è necessario che il sito sia già conosciuto o che almeno abbia un certo numero di utenti al mese e si posizioni bene su Google. A questo punto, si potrà passare alle recensioni, che andranno scritte in un certo modo.

Le recensioni devono essere sincere e rispondere alle esigenze di chi passa dal sito dove c'è l'affiliazione. Chi scrive la recensione deve fare in modo che il link sia presente in più punti dell'articolo (idealmente all'inizio, in mezzo e alla fine) e può usare anche diversi strumenti messi a disposizione da Amazon.

Per esempio, si possono usare i pulsanti a fine articolo “Compra su Amazon.it”, oppure il riquadro con l'immagine del prodotto che si sta promuovendo. Per iniziare, non si deve fare altro che iscriversi al programma di affiliazione, seguendo la procedura guidata.

Non c'è solo Amazon e c'è chi utilizza per il proprio sito più affiliazioni, in base all'argomento trattato. Per dare una mano, c'è un plugin gratuito di WordPress chiamato Easy Affiliate Links. Una volta installato, cerca su Amazon o sugli altri siti di affiliazione il prodotto che serve e crea il link, senza lasciare il tuo sito.

Oltre ad Amazon, altri canali di affiliazioni sono: Zanox, Tradedoubler, Payclick e Wordfilia. Questi canali, tramite pannello di controllo, ti mostrano in tempo reale i tuoi guadagni nel tempo

Pubblicato in Mondo

amazonEfficacia ed efficienza è il binomio che le imprese dovrebbero stabilire e mantenere se vogliono ottenere buoni risultati dalle loro attività e dal rapporto con i clienti.

 

Non sempre le strategie delle imprese soddisfano questa politica di business, le migliori però, si differiscono dalle altre proprio per questo, un esempio tra queste è rappresentato dalla grande società di e-commerce Amazon.

 

In particolare, la strategia logistica di Amazon punta ad un servizio rapido e puntuale nell’esecuzione degli ordini, al momento di acquisto da parte dei clienti. Per valorizzare l’attività di magazzino ed aumentare le tempistiche di invio degli ordini, nel 2012, la suddetta azienda di Seattle, nonché più grande al mondo di commercio elettronico, ha deciso di acquistare direttamente la società produttrice di robot.

 

In questo modo, l’insieme di mezzi in azione necessari al carico ed allo scarico merci, permette di far risparmiare macchinari per i quali è richiesta la manodopera dell’uomo, che spesso possono risultare pericolosi, poiché utilizzati per l’impiego di lavori pesanti.

Ciò che colpisce maggiormente della nuova tecnologia d’avanguardia introdotta nei magazzini di Amazon, è la velocità di trasporto all’interno dell’ingrosso tra gli scaffali, la quale si è decisamente rapidizzata.

Tuttavia, ciò non significa che l’azienda abbia rinunciato ad assumere lavoratori per l’impiego nelle proprie attività di immagazzinaggio dei propri stabilimenti industriali. Infatti, per l’inserimento dei robot nei magazzini, si è ritenuto essenziale installare dei software di gestione, eccezionalmente utilizzati, per la gestione del ciclo merci. Questa nuova iniziativa che è andata col tempo a migliorare ed a subire aggiornamenti, ha apportato enormi benefici in ambito di costo e di tempo, non solo per la gestione del ciclo clienti ma anche per i venditori che si sono affidati alla logistica Amazon definita FBA. Ottenendo così visibilità tra i clienti dell’e-commerce, aumentando i margini di ricavo ed aiutando a cogliere i migliori suggerimenti per le decisioni di inventario ed approvvigionamento.

Ciò dimostra come anche la digitalizzazione svolga ormai oggi un ruolo fondamentale nella gestione del magazzino. Ad esempio molte aziende con i nuovi software destinati alla gestione documentale stanno risparmiando sui costi di magazzino e di stampa, ma soprattutto l’inoltro dei dati avviene in maniera rapida e con tutta sicurezza.

Pubblicato in Mondo
Pagina 2 di 2
BANNER-ALTO2

Follow us on Facebook!

Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy