BANNER-ALTO2
A+ A A-

Lo Scaffale incontra il visiting professor Sam PATTI

Vota questo articolo
(3 Voti)

Alcune sere fa, “Lo Scaffale” ha incontrato Sam Patti, operatore economico americano di chiare origini italiane, e per la precisione amanteane. Il nonno paterno di Sam si è trasferito negli States agli inizi del secolo scorso, avviando all’avventura americana una famiglia che nel corso del tempo si è perfettamente integrata in quella realtà economica e sociale, raggiungendo anche ruoli di rilievo.

 

Sam era accompagnato dalla sorella con il coniuge, e dal nipote Franco Calardo.

Sam Patti rappresenta un’importante Associazione Italo-americana che promuove attività culturali ed economiche con l’Italia. E proprio in questa veste che, ogni anno, chiamato dall’Università della Calabria, Sam viene a relazionare nell’ambito di un progetto di scambi tesi a tenere vivo il rapporto tra gli Stati Uniti e la nostra Regione.

Il progetto prevede, peraltro, l’istituzione di borse di Studio, stages per docenti e studenti e svariate forme di collaborazione culturale.

Lo Scaffale, interessato alla singolarità del personaggio e al tipo di attività che il Patti svolge, ha inteso incontrarlo, organizzando una riunione conviviale presso un noto ristorante cittadino.

 

Nel corso dell’incontro, Sam Patti ha approfondito molti temi relativi all’emigrazione italiana negli USA e nel mondo, soffermandosi sulla problematica ad essa inerente, senza mancare di evidenziare aspetti comuni e differenti con il flusso migratorio del nostro tempo, che tanta preoccupazione desta a tutti i livelli.

Nell’esprimere estremo interesse al progetto dell’Associazione rappresentata da Sam Patti, “Lo Scaffale”, per bocca dei suoi componenti, ha poi illustrato storie, tradizioni e saperi della nostra città, sottolineando la necessità di una effettiva valorizzazione del grande patrimonio culturale che

appartiene a tutti noi.

A conclusione della serata, è stato fatto omaggio a Mr. Patti dell’intera produzione letteraria dello scrittore Sergio Ruggiero, illustrata sinteticamente da Peppe Marchese, e di alcuni documenti cartografici del nostro territorio realizzati da Giuseppe Sconza Testa. Hanno contribuito a rendere

più viva la simpatica ed interessante serata i brevi interventi di Roberto Musì, Ciccio Svedese e

Gregorio Carratelli.

Ultima modifica il Mercoledì, 28 Ottobre 2015 17:20
Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy