BANNER-ALTO2
A+ A A-

Lettera aperta sul mare al comune di Amantea

Vota questo articolo
(2 Voti)

Sul “Quotidianodelsud” di ieri sabato 15 giugno abbiamo letto il seguente articolo

“Mare sporco in Calabria, scie e macchie marroni e gialle nel vibonese e nel cosentino”

Vibo Valentia. Con l'arrivo dell'estate tornano, immancabili, le segnalazioni di mare sporco.

Ieri nella frazione Bivona una chiazza marrone aveva fatto capolino proprio a pochi metri dalla spiaggia, questa mattina, poi, la stessa scena si è verificata in località Traniti, nella frazione Porto Salvo, a poco più di un paio di chilometri di distanza.

La segnalazione è di un nostro lettore che ha fotografato la presenza di una «macchia gialla incredibile che ho provveduto subito a segnalare alla Guardia costiera di Vibo la quale, mi auguro, metta subito in allerta il Comune affinché predisponga interventi».

Quindi lo sfogo dell'interessato: «Ormai non si controlla più niente, e siamo ancora a giugno, ciò nonostante, quei pochi turisti stamattina in spiaggia hanno deciso, giustamente, di spostarsi altrove.

Di questo passo, mi domando, dove dobbiamo andare?

Chi controlla il territorio?

Ci vuole amore per questa terra ma senza sorveglianza è chiaro che i vacanzieri se ne vadano a gambe levate e questo è anche un danno a livello economico oltre che, ovviamente, d'immagine».

Nel frattempo, analoga situazione viene denunciata da alcuni turisti nell'alto Tirreno Cosentino e in particolare ad Amantea dove, come si evince dalla immagini, questa mattina era presente in mare una lunga scia marroncina proprio in prossimità della riva.

Segnalazioni sono arrivate anche da Tropea, per scie di colore giallastro in mare.

Da Ilquotidianodelsud”

Chiediamo allora all’amministrazione comunale, che recentemente ha vantato un mare eccellente, se la foto sia davvero tratta dal nostro mare o se si tratta di un attacco alla nostra città.

Delle due l’una.

Se “ mare eccellente” ha il significato di mare pulito allora occorre contestare la foto ed anche , eventualmente, l’autore e lo stesso articolo.

Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy