BANNER-ALTO2
A+ A A-

Fiera di Amantea: Per le strade cittadine si sono rivisti cavalli, muli, pecore, conigli e le galline

Vota questo articolo
(3 Voti)

Ma anche tante persone ed il divertimento e la partecipazione di una intera città per l'Evento prossimo de "La Fiera di Amantea"

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa del Comune di Amantea:

“Se il buongiorno si vede dal mattino anche la seconda giornata dedicata all’anteprima della Fiera di Amantea sarà certamente un successo.

Sono trascorse alcune ore dal corteo che si è svolto nel pomeriggio di domenica e che ha permesso di fare un salto indietro nel tempo, rivivendo l’atmosfera delle prime edizioni della Fiera, quando non c’erano ancora gli stand che commercializzano di tutto e di più e la compravendita era limitata ai prodotti della terra, del mare, alle lavorazioni artigianali e soprattutto agli animali che dovevano aiutare l’uomo nel duro lavoro dei campi.

Per le vie del centro, insieme agli abiti della tradizione, si sono riviste quelle scene, ma soprattutto si sono rivisti i cavalli, i muli, le pecore, i conigli e le galline. Come se il tempo avesse invertito il proprio corso, dal futuro al passato.

E la gente ha accolto bene questa novità.

La passeggiata tra le vie dello shopping, accompagnati da personaggi che sembravano usciti dalle pagine ingiallite di un libro, ha consentito ai bambini di emozionarsi e di entrare in contatto con una realtà lontana anni luce dalle consolle e dai videogiochi elettronici ed agli adulti di respirare l’aria della propria infanzia, quando l’unica bibita era forse la gassosa.

«Il merito – spiega il consigliere Caterina Ciccia – è tutto delle associazioni e della brava gente di Amantea che ha voluto partecipare in maniera attiva per rendere il programma di quest’anno diverso dai precedenti.

Mi preme ringraziare gli amici del gruppo di volontariato “Nns e nnc” che hanno coordinato al meglio la parata con gli animali, facendo in modo che tutto andasse per il verso giusto e mostrando amore incondizionato verso la città. Il merito della riuscita dell’iniziativa è tutto loro.

Ora continueremo a lavorare per fare in modo di regalare altri sorrisi».

Tutto confermato per quanto riguarda il programma. Domenica 26 ottobre, a partire dalle ore 15.30, grazie al supporto dell’associazione teatrale “Il Coviello”, avrà luogo il corteo storico che muoverà da corso Umberto I per raggiungere prima piazza Cappuccini, che ospiterà l’investitura del Mastrogiurato colui che nella tradizione sovrintende alle compravendite, e poi piazza Commercio dove avrà luogo la cerimonia dell’alzabandiera.

Dal 31 ottobre e fino al 2 novembre spazio agli stand e agli espositori, con i concerti delle band emergenti che si terranno ogni pomeriggio dalle 17 alle 20 in piazza Cappuccini.

Gran chiusura il 2 novembre con l’associazione Klampete che presenterà la rievocazione storica intitolata “La Fiera di Amantea raccontata”.

Nello specifico verrà proposta la Fiera d'Ognissanti del ‘700, con l’incontro tra il comandante della piazzaforte e alcuni illustri passanti di piazza dei Cappuccini.

Subito dopo in piazza Calavecchia si svolgerà la cena teatrale.

 

Ultima modifica il Mercoledì, 22 Ottobre 2014 21:51
Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2

Follow us on Facebook!

Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy