loading...
A+ A A-

giudice di paceLa notizia corre sul web e dice che in Calabria saranno inviati circa 120 nuovi vigili del fuoco. Una buona notizia. Ed allora perché non cogliere l'occasione per chiedere finalmente la sperata ed attesa caserma dei vigili del fuoco? Tanto più che sentiamo dire che il m5s è certo che sarà aperta una nuova caserma a Monasterace. Per carità nessuna guerra tra poveri  , Ma Monasterace ha un quarto della popolazione di amantea che ha anche una rete commerciale ben maggiore un ampio territorio di riferimento e di intervento. Peraltro i vigili del fuoco potrebbero essere ospitati gratuitamente nei tanti locali comunali. Per esempio nel capannone dei carri carnevali di Acquicella, locali dell'ex giudice di pace, se non nel pip. Forza sindaco Forza giunta è tempo di muoversi.

Leggi tutto... 0

Mario-Pizzino-sindaco-di-Amantea-minQUESTO E’ SUCCESSO DA QUANDO L’ATTUALE AMMINISTRAZIONE SI E’ INSEDIATA AL COMUNE DI AMANTEA: HA LETTERALMENTE ABBANDONATO TUTTE LE PERIFERIE IN TUTTI I SUOI SERVIZI.
CHIARAMENTE NON SI TRATTA DI UNA COMPETIZIONE CON IL CENTRO CITTADINO CHE GIUSTAMENTE OFFRE LA PRIMA ACCOGLIENZA PER IL TURISMO, MA NOI DELLE PERIFERIE NON SIAMO CITTADINI DI SERIE
B!!
QUESTA E’ LA NOSTRA TESTIMONIANZA COME COMITATO “S. PROCOPIO” PER LA NOSTRA LOCALITA’: NONOSTANTE LE CONTINUE DENUNCE E RICHIESTE PER LE VARIE PROBLEMATICHE PIU’ VOLTE MESSE ALL’ATTENZIONE DI TUTTA L’AMMINISTRAZIONE E DEGLI UFFICI COMPETENTI, NON VI E’ STATA ALCUNA RISPOSTA.
A COMINCIARE DAL SERVIZIO DI RACCOLTA DELLA DIFFERENZIATA, PARTITA 9 MESI IN RITARDO RISPETTO
AL CENTRO CITTADINO, DURATA SOLO 3 MESI CON LA RACCOLTA QUOTIDIANA. POI RIDOTTASI AD 1 VOLTA A SETTIMANA, SOLO IL SABATO, OVVIAMENTE ASSOLUTAMENTE INDIFFERENZIATA, E POI DOPO CIRCA 6 MESI RIDOTTASI ULTERIORMENTE AD 1 VOLTA OGNI 20 GIORNI. SOLAMENTE NELL’ ESTATE 2018 QUANDO IL PERSONALE DELLA MULTISERVIZI E’ STATO INTEGRATO LA RACCOLTA DEI RIFIUTI HA FUNZIONATO. MA DOPO IL PERIODO ESTIVO, PUR PREGANDO PIU’ VOLTE LA MULTISERVIZI E L’AMMINISTRAZIONE, I RIFIUTI SONO STATI RITIRATI RARAMENTE FINO A QUANDO, IN ACCORDO COL VICESINDACO IANNI PALARCHIO I PRIMI DI NOVEMRE ABBIAMO RITENUTO OPPORTUNO PORTARLA DIRETTAMENTE NOI CITTADINI ALL’ISOLA ECOLOGICA, PER EVITARE DISCARICHE A CIELO APERTO E PER DARE UN CERTO DECORO ALLA NOSTRA LOCALITA’.
LA RISPOSTA DELL’ATTUALE AMMINISTRAZIONE ADESSO E’ PAGAMENTO TARI SI SERVIZIO NO.
E COSI ANCHE PER LA MANUTENZIONE DELLE STRADE. CON LA PULIZIA DELLE CUNETTE, COL RISPRISTINO DELLE BUCHE, CON LA MANUTENZIONE DEL VERDE. INOLTRE CI SONO TRATTI DI STRADA COMPLETAMENTE SENZA ILLUMINAZIONE, O SE GIA’ ESISTENTE CON DECINE DI LAMPIONI SENZA LAMPADINE.
LA RISPOSTA DELL’ATTUALE AMMINISTRAZIONE ADESSO E’ PAGAMENTO TASI SI (TASSA SUI SERVIZI INDIVISIBILI) SERVIZIO NO.
NON MANCA IL PROBLEMA IDRICO: SOFFERENTE NEL PERIODO ESTIVO E CON CONTINUE INTERRUZIONI DOVUTE ALLA ROTTURA DELL’UNICA POMPA MOTORE ESISTENTE, RIPARATA DECINE DI VOLTE, SENZA MAI PENSARE ALL’ACQUISTO DI UNA DI RISERVA IN MODO TALE DA SOPPERIRE NEL PERIODO DI RIPARAZIONE.
LA RISPOSTA DELL’ATTUALE AMMINISTRAZIONE ADESSO E’ PAGAMENTO TASSA IDRICA SI SERVIZIO NO ED ALTRO ANCORA.
NON ABBIAMO NESSUN LEGAME E NON SIAMO AIZZATI DALLA POLITICA, COME QUALCUNO DELL’AMMINISTRAZIONE HA AFFERMATO!
VOGLIAMO SOLTANTO CHE SI RISPETTINO I NOSTRI DIRITTI E VOGLIAMO PAGARE TASSE PER SERVIZI ESEGUITI E NON INESISTENTI.
VOGLIAMO RISPOSTE A SOLUZIONI CERTE PER PROBLEMI REALI E CRONICI.NON E’ GIUSTO CHE PAGHI SEMPRE IL CITTADINO PER ERRORI E NEGLIGENZA DI CHI CI AMMINISTRA

Leggi tutto... 0

scuolabusCROSIA (Cs) – Venerdì, 1 Marzo 2019 – L’Amministrazione Russo consegna un nuovo Scuolabus alla comunità studentesca di Mirto Crosia. Moderno e sicuro con 35 posti per i piccoli passeggeri e predisposto al trasporto dei bambini diversamente abili. Una risposta efficiente da parte dell’Esecutivo civico che dopo il furto di uno dei mezzi di accompagnamento degli alunni delle scuole primarie, avvenuto appena un anno fa, si è subito attivato per reperire le risorse affinché i ragazzi potessero riappropriarsi di un loro diritto.

Stamani (Venerdì 1 Marzo), presso il plesso di Via del Sole, nel centro urbano di Mirto, è avvenuta la cerimonia di consegna e benedizione del minibus, presieduta dal sindaco Antonio Russo e dall’assessore al ramo Graziella Guido. Presenti anche la dirigente del Circolo comprensivo Crosia Mirto, Rachele Donnici, il parroco di San Giovanni Battista, don Giuseppe Ruffo, il corpo docenti, le famiglie e gli entusiasti bambini del plesso che hanno “dato il benvenuto” al nuovo scuolabus con canti, poesie e regalando un bellissimo momento educativo ricordando, sotto forma di gioco, le dieci buone regole per viaggiare sicuri.

È un momento di gioia – commenta il Primo cittadino – perché la comunità si riappropria di un bene che la mano della criminalità gli aveva sottratto. Circa un anno fa subimmo il furto di uno degli scuolabus che poi venne ritrovato a distanza di settimane, smembrato e ridotto ad un rottame, nel letto di un torrente. Sentimmo subito l’esigenza di non dover lasciare i nostri bambini e le loro famiglie prive di un servizio. E così, insieme all’Assessore all’Istruzione, avviammo tutte le procedure per reperire fondi extrabilancio che potessero servire all’acquisto di un nuovo mezzo. In poco meno di un anno ci siamo riusciti ed oggi abbiamo consegnato alla cittadinanza un nuovo bene pubblico con la speranza che duri a lungo nel tempo.

Non è uno scuolabus come gli altri – aggiunge l’Assessore all’Istruzione, Graziella Guido – perché rappresenta anche il simbolo del riscatto, del buon governo e della legalità. Abbiamo faticato non poco – scandisce - per comprarlo. Ma ci siamo riusciti anche e soprattutto attingendo ad un fondo della Regione Calabria che ha contribuito per larga parte a rimpinguare le risorse comunali, servite – conclude Guido - per l’acquisto del mezzo.

La cerimonia di consegna del nuovo Scuolabus si è conclusa con la benedizione del mezzo e dell’autista assegnato, impartita dal don Giuseppe Ruffo. Il Governo Russo ha, così, contribuito a scrivere l’ennesima bella pagina di storia della comunità traentina. ©CMPAGENCY

Leggi tutto... 0

I Racconti

Amazon - Sedia

Amazon - Casa delle Bambole

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy