BANNER-ALTO2
A+ A A-

disaile00La popolazione invecchia e, quindi, il sistema dei necessari ed imprescindibili servizi, sanitari e non, deve essere costituzionalmente e moralmente garantito da uno Stato civile e democratico. La Calabria è priva di un sistema di tutela degli anziani e dei diversamente abili. Vi è una evidente assenza di indispensabili prestazioni che possano, in qualche modo, assistere le persone bisognose e in difficoltà. È necessario, quindi, che la prossima legislatura si interessi seriamente del problema non creando bandi per singole materie e persone, ma riorganizzando l’intero sistema e creando una rete di coordinamento per la tutela delle fasce deboli. Un testo unico che possa svincolare i cittadini da un groviglio di norme che spesso vengono realizzate per non dare risposte o favorire questo o quel personaggio vicino a questo o quell’assessore di turno. La Lega vigilerà affinché ciò non accada e che, invece, venga attuato un sistema di facile e riconosciuto accesso e che sia all’avanguardia, per come accade in molte regioni del nord Italia. Il settore dovrà essere affidato a soggetti competenti e capaci, trattandosi di prestazioni che, allo stato, non esistono nella loro interezza all’interno del sistema Calabria, e che hanno e, comunque, penalizzano persone fragili che meritano, invece, di vivere nella normalità e non nella pesante indifferenza di chi, spesso, pensa ad altro. Il ministro della disabilità, Erika Stefani, sarà accanto ai calabresi e darà tutto il possibile sostegno affinché si possa realizzare quella rete complessa finora inesistente nella nostra regione. Dovrà essere creata una consulta di tutte le associazioni al fine di poter, seriamente, cominciare a stare vicino ai disabili ed offrire, appunto, quelle risposte, allo stato, inesistenti. L’avv. Emilio Greco, in un suo scritto ha affermato: “… Siamo in tanti i disabili in questa città … siamo dei cittadini sfortunati … la disabilità ci ha colto all’improvviso e facciamo fatica a vivere le nostre giornate … vorremmo viverle come tutti gli altri … i normali … per questo pensiamo che un’Amministrazione che non preveda un piano serio di supporto alle disabilità non sia e/o non sarà una buona Amministrazione … come Lega … una volta al governo cittadino promettiamo una battaglia vera per andare incontro alle esigenze dei diversamente abili … è una promessa …”. Quale commissario e vicepresidente nazionaledi FIABA -Fondazione per l’abbattimento delle barriere architettoniche- vi sarà un vero e concreto impegno affinché la disabilità venga posta al centro dell’agenda politica regionale per consentire di raggiungere quei traguardi che finora sono stati solo una pia illusione.   

Lì, 17settembre 2021 

Il commissario regionale Lega Calabria 

Giacomo Francesco Saccomanno

Leggi tutto... 0

spedizioni e pacchiPer evitare attese, è possibile prenotare l’accesso agli sportelli tramite l’App Ufficio Postale o via Whatsapp. Il servizio è attivo in 41uffici postali di Cosenza e provincia

Al rientro dalle vacanze, per facilitare il ritiro della corrispondenza (raccomandate e assicurate) e dei pacchi giacenti presso gli uffici postali per assenza del destinatario, è possibile prenotare l’accesso agli sportelli tramite l’app Ufficio Postale o tramite WhatsApp. 

Per prenotare l’operazione tramite l’app Ufficio Postale è sufficiente scaricare gratuitamente l’applicazione sul proprio smartphone, tablet o pc e selezionare il giorno e l’orario preferito per svolgere l’operazione. All’interno dell’ufficio, un’apposita segnaletica indicherà il punto di attesa per accedere al primo sportello disponibile. 

Per richiedere il ticket elettronico con WhatsApp è necessario memorizzare sul proprio smartphone il numero 3715003715. Il cittadino dovrà avviare una chat e un operatore virtuale di Poste Italiane risponderà proponendo, tra le varie opzioni, la prenotazione del ticket. Digitando poi il Comune, l’indirizzo e il numero civico di riferimento, al cliente sarà proposto l’ufficio postale più vicino con l’indicazione del primo appuntamento disponibile per la prenotazione. Se il cittadino accetta, riceverà un codice di prenotazione che verrà mostrato sul display dell’ufficio postale al momento dell’appuntamento. 

I sistemi di prenotazione a distanza che consentono di riservare l’accesso anche per altre operazioni, tra cui lo SPID, sono disponibili in 41uffici postali della provincia di Cosenza e provincia.

Nel sottolineare la propria costante attenzione alle esigenze della clientela, Poste Italiane coglie l’occasione per rinnovare l’invito a recarsi presso gli uffici postali muniti di appositi strumenti di protezione individuale al fine di limitare al massimo il rischio di contagio da Covid-19. 

Poste Italiane - Media Relations

Leggi tutto... 0

sequestro2COSENZA 7 settembre 2021 - I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Acri coadiuvati dai colleghi di Cerzeto e Montalto Uffugo hanno tratto in arresto due persone colte in flagranza di reato mentre prelevavano materiale inerte dall'alveo del Fiume Crati, in località Marinella nel comune di Bisignano (CS). I militari nel corso di un servizio mirato atto a reprimere tali condotte illecite si appostavano dalle prime ore del mattino nell'alveo del Fiume Crati sorprendendo due soggetti nell'atto di trafugare il materiale inerte prelevato abusivamente dal greto fluviale, F. M. 46 anni e A. T. 59 anni.

Gli inerti venivano prelevati dal greto del fiume con l’ausilio di un escavatore, caricati su un autocarro e successivamente depositati su un piazzale limitrofo in uso a uno dei soggetti fermati titolare di una ditta di movimento terra e vendita di materiale inerte. Si è proceduto quindi all'arresto dei due e al sequestro penale dei mezzi utilizzati per il prelievo furtivo degli inerti, circa 140 mc, illecitamente estratti dall'area demaniale. Sentita l'Autorità Giudiziaria i due soggetti fermati venivano posti agli arresti domiciliari ed in seguito dopo la convalida degli arresti eseguiti veniva disposta la rimessione in libertà per entrambi, in attesa di processo, e la misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per il titolare della ditta di movimento terra.

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2

Follow us on Facebook!

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy