BANNER-ALTO2
A+ A A-

incidente2020Troppi comportamenti scorretti.

Questa mattina lo scontro è avvenuto tra due auto una proveniente da Nord in direzione sud ed un'altra proveniente nel senso opposto che probabilmente doveva entrare nel parcheggio di una nota attività commerciale lungo la statale.

Il conducente dell'auto proveniente da sud in direzione nord ha probabilmente dimenticato, o probabilmente era distratto, dal fatto che quel tratto di strada è impossibile l'emissione perché contrassegnato da un divieto.

Comunque sul incidente, dopo pochi minuti, sono intervenuti subuto l'ambulanza partita dalla Asl di Amantea ed i carabinieri di Paola.

Dalle fonti in nostro possesso pare che nessuno dei due occupanti dell'auto abbia avuto particolari problemi eccetto un forte spavento.

La riapertura e la ripartenza delle attività dopo la chiusura a seguito del covid 19 ha comportato anche una ripresa dell’incidentalità grave sulle nostre strade.

Il confronto dei dati provvisori degli incidenti nel territorio regionale attestano che gli incidenti sono quintuplicati, passando da due a dieci.

Lo rileva l’Osservatorio nazionale per l’educazione alla sicurezza stradale, purtroppo la guida di un mezzo sia piccolo che di grande calibro è un’attività complessa che implica coordinazione senso-motoria cambio marce, pressione sui pedali di acceleratore e frizione, attenzione, giudizio psico-fisiologico per prevedere, ad esempio anche le mosse di chi ci precede.

Gli psicologi hanno dimostrato che la guida è influenzata dai nostri stati emotivi e in special modo dallo stress, specie dopo un periodo come quello che abbiamo passato tutti. 

È documentato che la distrazione è causa-concausa di oltre l’80% degli incidenti ed ora forma un binomio esplosivo e potenzialmente pericoloso con l’ansia. 

I problemi legati al lavoro, o perso o da riavviare o da finanziare, sono costantemente presenti in molti e producono un’estraneazione temporanea della mente rispetto alla necessaria attenzione alla guida. 

L’unione con l’ansia impedisce al cervello di affrontare simultaneamente più attività con-temporaneamente, portando a comportamenti rischiosi per gli utenti della strada.

Pubblicato in Cronaca

auto1Come vi abbiamo, già in parte raccontato, nella tarda serata di ieri, in pieno centro di Amantea, è avvenuto un importante incidente automobilistico.

Ad essere coinvolte due autovetture di grossa cilindrata, una Mercedes GLC coupé 250, alla guida della quale un ragazzo pare di San Marco Argentano, ed una Seat Ateca, l'incidente è avvenuto all'intersezione tra via baldacchini e via dogana.

Per fortuna l'incidente non ha riportato feriti gravi, al momento tutti gli esami radiologici oltre che gli esiti clinici, hanno riscontrato solo escoriazioni, piccoli tagli, suturati e comunque curati nell'arco di poche ore dall'incidente.

Dalla dinamica in nostro possesso è sicuro che il Mercedes sia entrato dalla Statale 18 da via Margherita e abbia percorso via dogana in senso contrario al senso di marcia, quindi, per capirci dal bar liberty in direzione della Tenenza della Guardia Finanza fino all'intersezione di via baldacchini, in quel momento la SEAT Ateca, all'interno della quale vi erano, oltre al conducente, altri due ragazzi di Amantea, sopraggiungeva da via baldacchini in direzione lungomare.

Da lì lo scontro che, per fortuna, non ha avuto, come vi abbiamo già raccontato, conseguenze gravi nei per i ragazzi di Amantea nella Seat Ateca, né tantomeno per il proprietario della Mercedes.

Chiaramente l'incidente è dipeso dalla disconoscenza delle vie della città, ma è tanto più chiaro che il conducente della Mercedes abbia usato, più del dovuto, una velocità impropria a maggior ragione perché ha imboccato un tratto di strada di via dogana in senso contrario al senso di marcia.

Sta di fatto che solo grazie ad una provvidenza divina non abbiamo da riferirvi feriti gravi o addirittura deceduti.

Avevamo comunque indicato, nel precedente articolo, ad un probabile uso improprio di alcolici o altro, gli esami hanno comunque scongiurato l'assunzione di qualsiasi sostanza sia alcolica sia di altra natura per i conducenti di entrambe le autovetture.

Alle famiglie coinvolte va la nostra solidarietà per l'accaduto ed un augurio di pronta guarigione.

Pubblicato in Primo Piano

Si apre la fase 2 e, purtroppo, tornano anche gli incidenti, la notizia appena arrivata in redazione che vi raccontiamo è di un episodio, accaduto stamattina intorno alle ore 11.00, lungo la statale tirrenica inferiore, in prossimità dell'ingresso del supermercato Eurospin.

incidente-mortale-amantea

 

La dinamica ancora è in fase di istruttoria, da parte delle autorità di polizia intervenute, da quello che abbiamo appreso vi raccontiamo di un settantenne di San lucido che attraversando la Statale 18 è stato investito da un auto alla guida della quale, pare, un altro settantenne di Belmonte Calabro che proveniva da sud verso nord. Il settantenne di San lucido, per come abbiamo appreso, versa in condizioni di massima attenzione, perché sembra che lo stesso, nell'impatto abbia sbattuto fortemente la testa. Che il conducente di un’auto debba fare di tutto per evitare di investire i passanti non ci sono dubbi. Così come non ci sono neanche dubbi sul fatto che il pedone debba prestare attenzione nel momento in cui attraversa la strada. Ma se in teoria è facile stabilire i confini dei rispettivi obblighi, nella pratica accertare la responsabilità di investimento di una persona può diventare complicatissimo. Questo perché si è chiamati a ricostruire una vicenda a cui non si è assistito sulla base delle poche prove spesso recuperabili. Nel dubbio, spesso, si preferisce, anche in sede di definizione di responsabilità, attribuire la colpa all’automobilista, sul quale incombe il generale dovere di tutelare la sicurezza e l’integrità fisica di tutti gli altri utenti della strada e di prevenire anche le imprudenze altrui. Entra nuovamente, dirompente nella cronaca cittadina, la necessità lungo quel tratto di strada, in prossimità del supermercato Eurospin, di realizzare una rotatoria. Invitiamo le forze dell'ordine, presenti ed operanti in città, ad un controllo maggiore del traffico lungo la statale tirrenica inferiore, la riapertura dopo il blocco dello stato dato dal coronavirus, non ha di fatto insegnato agli automobilisti a stare più attenti e a ridurre la velocità nei centri abitati.

Pubblicato in Primo Piano

incidente coopVi informiamo che oggi pomeriggio sul tratto della costa tirrenica inferiore, nei pressi del supermercato coop di Amantea, è avvenuto in grave incidente stradale, tra un motociclista ed una autovettura Renault Clio.

La dinamica di chi era presente ci informa che entrambe provenivano da Nord in direzione sud, pare dalla prima ricostruzione delle autorità intervenute sul posto, che l'autovettura Clio si apprestava ad entrare nel parcheggio del supermercato, posizionandosi al centro della carreggiata, e la moto proveniente sempre da nord si apprestava ad effettuare un sorpasso.

Ricordiamo che quel tratto di strada ha la striscia continua, quindi sembrerebbe che entrambe siano sanzionabili in tal senso.

Ad entrambi i conducenti va tutta la nostra solidarietà e l'augurio che si possano riprendere presto, ma dal nostro inviato sul territorio, che ringraziamo per le foto, pare che ad avere subito i danni maggiori si è stato il motociclista, si parla di frattura scomposta della caviglia.

Concludiamo l'articolo di cronaca ricordando l'imperativo di non muoverci dalle proprie abitazioni, se non sia strettamente necessario, perché purtroppo anche in questi momenti, tra apprensione e panico abbiamo tutti perso un po' di lucidità.

Pubblicato in Primo Piano

Amantea Incidente 15.02.20Le due auto con a bordo due cittadini residenti ad Amantea hanno avuto una collisione per circostanze ancora da chiarire.

 

La notizia ę delle prime ore del pomeriggio, da quanto segnalato e raccolto dal nostro inviato Luca Guzzo e attraverso  ontile chef siamo riusciti a raggiungere nelle ultime ore, saremmo di fronte all’ennesimo incidente nel tratto della Strada Statale 18, ormai parterre di numerosi casi di tamponamenti e disavventure automobilistiche.

 

Da quanto documentato a mezzo foto l’incidente è avvenuto nei pressi del fiume Oliva e come sempre a distanza di poco tempo dall’accaduto le dinamiche sono ancora poco chiare e da verificare.

 

Da quanto sembra le auto coinvolte sarebbero due una Ford Focus che procedeva da Campora San Giovanni in direzione Amantea ed una Fiat, non meglio identificata, che proveniva da uno dei mille bivi di imbocco alla statale, la dinamica ancora poco chiara ci lascia presumere che l’eccessiva velocità e qualche distrazione abbiano causato il tamponamento dei due veicoli.

 

Non sembra vi siano problemi per i due malcapitati automobilisti, entrambi Amanteani, ma segnaliamo il disagio dovuto all’intenso traffico sul tratto interessato dopo l’accaduto.

Amantea Incidente-15.02.20

Pubblicato in Primo Piano

elisoccorsoDa pochissimi minuti sul luogo dell'incidente sulla SS 18 tra longobardi e Belmonte Calabro sono giunte due pattuglie Una della stradale ed una dei carabinieri. Dopo aver Eseguito i rilievi del caso provvederanno a far riprendere la circolazione garantendone la fluidità.

Pubblicato in Longobardi

incidente longNon sono note le ragioni del grave incidente occorso stamattina sulla statale 18 all'altezza del territorio di Longobardi. Si registra un violento impatto tra due auto. Nell'incidente però sono rimasti coivolti 3 autoveicoli. per fortuna nessun decesso, solo feriti. Ovviamente il traffico è stato deviato su strade interne ed è ripreso normalmente dopo circa due ore appena rimosse le auto

Pubblicato in Longobardi

Un incidente stradale avvenuto sulla strada statale 18 "Tirrena inferiore" in contrada Deuda, tra Paola e San Lucido, ha causato la morte di una persona e il ferimento di una seconda.

Per cause ancora in corso di accertamento, secondo una prima ricostruzione, una Fiat Punto di colore grigio si è scontrata con un furgone bianco frontalmente e, come accennato, nell'incidente, una persona è rimasta ferita e un’altra ha perso la vita.

 

Nell’impatto è morto Ottavio Provenzano, di 48 anni, di Amantea, alla guida dell’auto, mentre Andrea Di Ciccio, di 35 anni, è rimasto ferito.

Il 35enne Andrea Di Ciccio che si trovava insieme a lui è stato trasportato d’urgenza al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Paola.

Sul posto l’elisoccorso, ma per Provenzano non c’era più nulla da fare.

È spirato poco dopo.

Il ferito è stato trasportato all’ospedale di Paola.

Sul posto sono intervenuti, oltre al personale dell'Anas per la gestione della viabilità e per il ripristino della normale circolazione nel più breve tempo possibile, anche i soccorsi e gli inquirenti per ricostruire la corretta dinamica.

E’ avvenuto nel comune di Nocera Terinese nei pressi del Villaggio del Golfo intorno alle 2 di questa notte.

Tre le auto che si sono scontrate: una Smart, una Panda ed una Ford Focus.

L’impatto ha provocato il ferimento grave di tre persone.

Altre due persone sono rimaste ferite in modo lieve tra cui una ragazza in gravidanza.

Sul posto carabinieri, vigili del fuoco e sanitari del 118.

L’intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Lamezia Terme e del distaccamento volontario di Martirano Lombardo è valso inoltre alla messa in sicurezza delle vetture in attesa del soccorso stradale.

Sul posto sono intervenute tre ambulanze ed i carabinieri per gli accertamenti di competenza circa la dinamica del sinistro.

Disagi sulla SS18 chiusa al transito in ambedue sensi di marcia sino al termine delle operazioni di soccorso.

Nocera T 2 settembre 2019

Pubblicato in Basso Tirreno

L’incidente è avvenuto in Via Dogana.

Era il pomeriggio di oggi, 8 agosto.

Un ragazzino undicenne proveniente dalla SS18 percorre una traversa ione di Via Dogana

Da Via Dogana nord arriva un’auto.

L’urto è inevitabile.

 

Uno specchietto rotto, qualche segno della gomma della bici sulla fiancata sinistra dell’auto.

Il ragazzino non sembra aver subito gravi danni fisici ma il 118, comunque questa volta libero, arriva sul luogo dell’incidente e precauzionalmente lo porta al vicino nosocomio.

Sul posto resta il genitore del ragazzo ed il conducente dell’auto investita.

I Vigili urbani vengono chiamati dai Carabinieri e si fermano sul luogo dell’incidente per le rilevazioni del caso.

Per noi sul posto il nostro volenteroso collaboratore Luca Guzzo che ci ha inviato le foto.

Le parti segnalano ai vigili la posizione irregolare di un camion parcheggiato su via Dogana.

Al proprietario viene elevata contravvenzione.

Qualcun altro sul posto segnala, però, la mancanza di segnaletica.

Chi ha la precedenza tra via Dogana e la traversa che in essa accede da via SS18?

Il problema della segnaletica ad Amantea è rilevantissimo.

Ma altrettanto rilevante è il problema delle biciclette.

Molte di esse vanno contro senso.

Comportamenti che certamente non educano al rispetto del Codice della Strada.

La mancanza, poi, della segnaletica fa il resto.

Il 118

I primi soccorsi

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 6
BANNER-ALTO2
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy