BANNER-ALTO2
A+ A A-

Abbiamo visto sotto il ponte di Oliva un cumulo di spazzatura abbandonata.

Si tratta di più di 10 buste di spazzatura ed insieme rifiuti speciali.

Abbiamo anche letto che “negli ultimi cinque giorni la Polizia Locale ha posto in essere una serie di attività che hanno impegnato i vari nuclei conseguendo importanti risultati sia in termini di accertamento di sanzioni amministrative che di denunce.

E relativamente all’abbandono di rifiuti i controlli si sono “ svolti con la collaborazione del personale della Lamezia Multiservizi, e sono stati elevati otto verbali amministrativi per abbandono di rifiuti”

Non solo ma abbiamo letto che “Nei confronti di cinque titolari di ditte che hanno perpetrato la medesima azione di abbandono incontrollato di rifiuti lungo le strade cittadine, sono scattate le denunce penali”.

Peccato che sia successo soltanto a Lamezia terme e non ad Amantea.

Segnaliamo comunque la vicenda perché siu prenda atto che questa collaborazione può avvenire anche ad Amantea

E poi se fossi un amministratore locale disporrei la pubblicazione sul sito del comune di foto e nomi perché i contravventori abbiano vergogna.

Paura di essere portati in tribunale per aver detto i nomi non ne avrei perché i contravventori pubblicizzerebbero il loro comportamento scorretto

Dico questo perché sono convinto che chi getta la spazzatura nell’ambiente sia un evasore che non paga tributi locali

Perché ,infatti, sporcare l’ambiente se la raccolta dei rifiuti ad Amantea ha raggiunto il 65% e se esiste una discarica aperta tante ore al giorno?

Pubblicato in Campora San Giovanni
BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy