BANNER-ALTO2
A+ A A-

Calcio

La sesta giornata di Serie A è ormai finita, la classifica non è cambiata di molto alla luce della vittoria della Juventus e del Napoli che hanno così confermato la loro posizione in classifica. Novità invece in Spagna con il Valencia che torna a vincere ed il Real Madrid che pareggia con il Las Palmas di Boateng.

I risultati della sesta giornata di Serie A

La Juve, sebbene con difficoltà e un autogol, è riuscita a vincere a Palermo con i rosanero, mentre il Napoli ha passeggiato contro il Chievo Verona per ben due reti a zero con gol di Hamsik e Gabbiadini che finalmente si sblocca.

L’Inter pareggia con il Bologna a San Siro, mentre il Milan pareggia a Firenze contro la Fiorentina. Il Torino invece sorprende e vince 3 a 1 contro la Roma di Francesco Totti, autore dell’unico gol dei giallorossi.

Pareggio tra Genoa e Pescara, 1 a 1 al Bentegodi, mentre la Lazio vince a Empoli per 2 reti a 1. Sorpresa Cagliari che batte la Samp per 2 reti a 1, così come il Sassuolo vince contro l’Udinese. Il Crotone, invece, perde ancora una volta, questa volta l’Atalanta vince per 1 a 3 fuori casa.

La sorpresa in Liga Spagnola

Novità e aggiornamenti in Liga, il Siviglia perde con l’Athletic Bilbao per 3 reti a 1, mentre il Valencia torna a vincere. Stop del Real Madrid contro il Las Palmas a Gran Canaria, la squadra di Zidane non va oltre il pareggio di 2 a 2, mentre per il Barcellona nessun problema 5 gol contro lo Sporting Gijon.

Vittoria anche per l’Atletico Madrid per 1 a 0 contro il Deportivo la Coruna, vince anche il Villareal per 3 a 1 contro l’Osasuna. Tra gli altri risultati della liga spagnola troviamo il Betis vincente contro il Malaga, l’Eibar vince 2 a 0 sulla Real Sociedad ed il Granada che cade davanti al Alaves per 3 a 1.

Alla luce dei risultati della liga bbva, la classifica cambia con il Real Madrid ancora primo, ma con Barcellona ad un punto e Atletico Madrid e Villareal a soli due punti! Come finirà il campionato?

Leggi tutto... 0

hotel im

Incappare in episodi di Overbooking è davvero un qualcosa di molto negativo per una struttura alberghiera: accettare una prenotazione da parte di alcuni clienti e accorgersi soltanto in seguito che le camere della struttura sono tutte occupate per le date in questione, infatti, costituisce un problema non da poco.

Perché l'Overbooking va assolutamente evitato

Anzitutto, c'è da sottolineare che un cliente non può che essere scontento del vedersi comunicare che la camera che ha regolarmente acquistato per i giorni di interesse non è in realtà disponibile, e ciò implica di fatto un doppio problema: da un lato, questa persona non prenderà più in considerazione l'hotel per le sue successive prenotazioni, dall'altro ciò ha delle ripercussioni molto negative anche sul piano dell'immagine aziendale, e questo è un pericolo da non sottovalutare, soprattutto in considerazione del fatto che chiunque, oggi, può recensire un albergo direttamente online.

Il fatto che si verifichino casi di Overbooking presso il proprio albergo è molto negativo anche sul piano prettamente organizzativo, senza trascurare che un cliente che incappa in un episodio di Overbooking può adire le vie legali, con tutti ciò di negativo che ne deriva.

L'Overbooking, un problema facilmente scongiurabile

Sulla base di quanto detto, dunque, risulta evidente che l'Overbooking debba essere evitato in modo molto attento da parte di qualsiasi azienda operante nel settore turistico, tuttavia c'è anche da dire che oggi tali eventualità possono essere scongiurate senza difficoltà e con investimenti assolutamente minimi.
Se ci si chiede come evitare l'Overbooking, una risposta molto valida può essere individuata nel campo dell'informatica: oggi in commercio vi sono infatti numerosi software gestionali ideati appositamente per alberghi e strutture ricettive, i quali consentono di amministrare le prenotazioni in modo molto efficiente, senza il rischio di accettare prenotazioni relative a periodi in cui non vi sono stanze a disposizione.

Come funzionano i gestionali per Hotel

Il gestionale per Hotel è appunto quel software o web app, progettato appositamente per le esigenze di gestione delle strutture ricettive: tramite un'unica interfaccia i titolari dell'albergo, o comunque ai lavoratori impiegati alla Reception e preposti a questa mansione, avranno in modo immediato un quadro nitido relativo alle prenotazioni della struttura.
Nel momento in cui si riceve una prenotazione relativa a una qualsiasi data, infatti, il software si aggiorna automaticamente, di conseguenza basta un semplice click per sapere, nel periodo di interesse, quante e quali camere sono disponibili presso la struttura.

I gestionali integrabili con il sito web dell'hotel

Molti dei moderni software gestionali per Hotel possono essere integrati direttamente con il sito web ufficiale dell'albergo, e questa soluzione si rivela particolarmente valida ed efficiente, anche in considerazione del fatto che altissime percentuali delle prenotazioni che oggi pervengono alle strutture ricettive sono eseguite direttamente sul web.
In questo modo, dunque, il navigatore interessato a prenotare una camera può controllare personalmente la disponibilità per il periodo di interesse, e in questo modo quindi il rischio di Overbooking viene scongiurato in maniera totale.

Leggi tutto... 0

cartone

A Lunghezza, alla periferia di Roma, si trova un magico castello, dove le fiabe diventano realtà. Un mondo incantato dove Biancaneve passeggia allegramente, Elsa ed Olaf intonano la canzone “All’Alba sorgerò”, i mitici super eroi della Marvel combattono il nemico e attenzione bambini… potreste veder spuntare da un cespuglio Masha ed Orso!

Magia o fantasia? Forse tutte e due ma se volete verificare di persona, non dovete far altro che recarvi al Fantastico Mondo del Fantastico nel Castello di Lunghezza.

Il Castello di Lunghezza

Il Fantastico Mondo del Fantastico si trova in un vero castello situato a Lunghezza, alla periferia est di Roma. Il Castello è stato teatro di tante vicende storiche nel corso dei secoli. Sotto le sue fondamenta sono state ritrovate testimonianze storiche relative alla cacciata di Tarquinio il Superbo, noto come il settimo ed ultimo re di Roma.

Molto probabilmente fu costruito attorno al 1200 e le sue mura hanno potuto accogliere eminentiu personaggi storici come Papa Bonifacio VIII, Piero de’ Medici, Clarice, la nipote di Lorenzo il Magnifico e, più recentemente, Carlo d’Inghilterra, in occasione di una festa a lui dedicata.

Fui girata proprio al Castello di Lunghezza, la scena esilarante della riunione del gran consiglio nella “sala del gorgonzola” del film Benvenuti al Sud.

Cosa troverete nel Fantastico Mondo del Fantastico

Tornando ai giorni nostri, il Castello di Lunghezza è aperto a tutti quei visitatori, specialmente famiglie con bambini, che amano il mondo del fantastico. Ogni Weekend estivo, tranne la pausa che intercorre tra il 1 luglio e il 14 agosto, si popola di super eroi e personaggi delle fiabe.

All’arrivo, si viene muniti di una mappa con le postazioni dove trovare i nostri personaggi di fantasia preferiti e gli orari degli spettacoli.

Al suo interno potrete vedere dal vivo Spiderman, Superman, Batman, Thor, l’incredibile Hulk, Cat Woman ed altri super eroi che danno vita ad un grande spettacolo di lotta all’interno del “campo grande”. Alla fine dell’esibizione i più piccoli potranno correre a farsi fotografare in loro compagnia.

Nell’arena dei guerrieri si potrà assistere al combattimento tra cavalieri ed orchi.

Lungo il percorso, si trovano degli spazi dedicati a vari spettacoli, uno per ogni fiaba. E così potrete ammirare Elsa e Olaf di Frozen, I Puffi balleranno insieme ai bambini in un divertente girotondo, Aladino e Jasmine vi incanteranno, Merlino incoronerà il bambino che riuscirà ad estrarre la spada dalla roccia e tanto altro.

In giro per il parco del Castello ogni tanto si fanno vivi Biancaneve, Masha ed Orso, in un tripudio di felicità per tutti i bimbi presenti.

Sin qui abbiamo esplorato solo la parte esterna del Castello di Lunghezza. Ma il Fantastico Mondo del Fantastico riserva sorprese anche al suo interno dove è possibile assistere al ballo delle principesse con protagonisti la Bella e la Bestia, la Bella Addormentata e Cenerentola con i rispettivi principi azzurri.

Per i più grandicelli invece ci sono Dracula e Frankstein ad esibirsi in scene dell’orrore (molto soft a dire il vero).

Informazioni Utili

Come raggiungere il Castello di Lunghezza? In auto basterà puntare il navigatore su Via della Tenuta del Cavaliere, 230 – Lunghezza (Roma). In treno basterà partire da Roma Termini sul treno che ferma alla Stazione FFSS di Lunghezza. La seconda entrata del castello di Lunghezza è proprio adiacente al parcheggio della piccola stazione.

I biglietti si possono acquistare in loco al prezzo di 16 euro per l’intero e 13 euro il ridotto per bambini da 2 a 11 anni. Da 0 a 2 anni l’ingresso è gratuito, così come per i disabili non autosufficienti e per i loro accompagnatori.

All’interno del Castello di Lunghezza vi sono delle aree dove è possibile consumare il pranzo portato da casa. Per chi non vuole portare questo fardello è possibile servirsi in una delle aree ristoro presenti.

Info apertura 2016

Il Fantastico Mondo del Fantastico, per questo 2016, sarà aperto ogni weekend, fino a tutto Novembre. Ma per Dicembre diventerà ancora più fantastico. E’ previsto infatti l’adattamento per diventare una sontuosa e magica Casa di Babbo Natale, con tanto di folletti che costruiscono i regali per i bambini presenti.

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy