BANNER-ALTO2
A+ A A-

Rifiuti, nominato il commissario Ato Cosenza.

Vota questo articolo
(0 Voti)

Nel pomeriggio riunione in Prefettura

Una donna per salvare dai rifiuti.

Una donna per mortificare la politica provinciale e la intera regione Calabria

Quando la politica e la regione dimostrano , ed è ben facile, la loro totale incapacità a fare le scelte di programma è d’obbligo ricorrere alla qualità.

 

 

 

Nel caso parliamo della nomina di Ida Cozza, 49 anni, quale commissario ad acta che dovrà individuare il sito nel quale realizzare l’ecodistretto e i due punti strategici dove dovranno sorgere le discariche di servizio.

A farla il dipartimento Ambiente della Regione

Una nomina invocata dallo stesso ATO a fronte dell’emergenza rifiuti a Cosenza e in molti centri della provincia.

Emergenza che è diventato un grande problema da risolvere, vista anche la presenza di spazzatura per strada in ogni angolo della città e in moltissimi centri della provincia

Intanto, nel pomeriggio di oggi, dalle 15.30 è iniziata una riunione in prefettura a Cosenza, per tentare quantomeno di superare e tamponare la crisi in atto che vede centinaia se non migliaia di sacchetti di spazzatura campeggiare per le strade.

Secondo i primi riscontri si punta all’ampliamento della discarica in contrada “Silva” a Cassano allo Jonio con la realizzazione di una nuova buca.

Poi si passerà alla discussione sui debiti dei Comuni morosi tra cui Cosenza, che deve versare più di 1 milione di euro e che però si trova in stato di dissesto.

Anche i comuni in regola però, potrebbe pagare il prezzo della mancata raccolta così come annunciato nei giorni scorsi da Calabra Maceri.

Ma la situazione si fa difficile se si pensa che dal 1° gennaio 2020, l’assemblea dei sindaci riuniti nell’Ato 1 sarà un organismo indipendente dalla Regione Calabria che non sarà più chiamata all’anticipazione di cassa.

Ndr: DA RIDERE! E pensare che la soluzione è di una semplicità incredibile!

Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Crotone

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy