BANNER-ALTO2
A+ A A-

Comune Amantea: lo Studio associato B.M.Z di Lamezia Terme avanza oltre un milione di euro

Vota questo articolo
(1 Vota)

Il rappresentante dello studio B.M.Z di Lamezia Terme con i professionisti Gianfranco Bertolami, Vincenzo Morello e Francesco Zaffina è venuto stamattina per incontrare i commissari prefettizi di Amantea.

 

Lo abbiamo incontrato proprio stamattina nei corridoi del comune mentre aspettava di essere ricevuto dai commissari.

Sostiene di avere un credito verso il comune di Amantea di circa 1.100.000 euro oltre interessi e rivalutazione monetaria.

 

Non è stato fatto il calcolo complessivo del debito dell’ente.

Sembra si tratti di debiti che hanno avuto un inizio che si perde nella notte dei tempi.

Lo studio ha dato supporto all’ufficio tributi ed in particolare avrebbe provveduto alla Costituzione, aggiornamento e bonifica della banca dati IMU comunale, utilizzando l’applicativo in uso presso lente;

Alla acquisizione delle denunce , delle dichiarazioni, delle variazioni e delle istanze;

Alla gestione archiviazione e catalogazione delle pratiche secondo le modalità concordate con l’ufficio, nonché predisposizione degli elenchi dei soggetti che non hanno ottemperato al pagamento

 

Dalla determina più recente, la n 1433 del 30 settembre 2016, rileviamo che allo studio si era convenuto di erogare un compenso percentuale dell’8% sull’incassato derivante da maggiori entrate, nonchè il rimborso delle spese chilometriche per l’attività giudiziarie presso le commissioni tributarie provinciali e regionali.

 

Ovvia la sorpresa dei sub commissari che devono ora affrontare intanto il problema della imputazione della spesa sui relativi bilanci annuali.

Le spese sono state preventivamente imputate a bilancio, anno per anno, o quantomeno imputate a bilancio man mano che sono pervenute le fatture?

O ci si trova in presenza di debiti fuori bilancio?

E perché non si è mai provveduto,di volta in volta, ai pagamenti richiesti dallo Studio associato B.M.Z di Lamezia Terme?

Chi pagherà ora gli interessi e la rivalutazione monetaria?

Ad onor del vero lo stesso studio ha effettuato i medesimi servizi al comune di Lametia terme e con lo stesso comune si era aperto un conflitto poi conclusosi con un lodo arbitrale che ha deliberato a carico dell’ente la condanna a pagare 1.400.000 euro.

Vi faremo sapere.

Ultima modifica il Venerdì, 10 Febbraio 2017 21:58
Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy