BANNER-ALTO2
A+ A A-
43635147-EAED-4561-87D2-C51E99259B22 2Per la residenza cinematografica Kino Guarimba sono confermati 51 partecipanti. Professionisti del cinema che verranno ad Amantea dal Canada, Stati Uniti, Australia, Egitto, Romania, Spagna, Cina, Russia, Inghilterra, Israele, Scozia, Irlanda, Germania, Polonia, Francia, Cipro, Costa Rica.
 
Una Residenza Cinematografica che dal 10 al 21 Giugno saranno in Calabria per ideare, girare, montare e proiettare cortometraggi che abbiano come sfondo i paesi del tirreno. 
In questo periodo in cui Amantea ancora è in dissesto economico, questo progetto è particolarmente importante per promuovere il turismo internazionale e l'economia locale, provando ad allungare la stagione estiva. 
 
La Guarimba è una associazione che investe sul territorio durante tutto l'anno. 
"Invio un messaggio al sindaco del mio paese, che continua ad escluderci e ancora non ci ha dato il permesso per realizzare la settima edizione del festival di cinema internazionale La Guarimba al Parco La Grotta: le parole non servono a nulla se non vengono accompagnate con i fatti. Noi stiamo facendo per questo paese e lo dimostriamo con ogni nostra azione. Non vogliamo altro che un permesso per fare il nostro lavoro, non vogliamo altro che attenzione su quello che stiamo facendo. Insomma, se riusciamo a portare persone da più di 9000KM sarebbe bello che il sindaco si faccia vivo"
 
Kino Guarimba è parte di Cinemambulante, un festival di integrazione in Calabria organizzato da La Guarimba. La quarta edizione si svolgerà ad Amantea (Cs) dal 10 al 21 giugno 2019 tra cinema, incontri, musica calafricana e street art.
Il progetto diffonde valori calabresi come l’importanza della comunità e le tradizioni attraverso concerti multiculturali e pranzi sociali tra registi invitati, squadra organizzativa e gente locale di origine italiana e straniera.
 

--

Giulio Vita
Director of La Guarimba
Cultural Manage
Pubblicato in Primo Piano

cittanovaInarrestabile l’operato del nostro conterraneo Walter Cordopatri Attore Calabrese, fondatore e direttore artistico della SRC- Scuola di Recitazione della Calabria unica in regione che sta formando potenziali artisti in diverse discipline.

Da febbraio i corsi sono attivi per le varie fasce di età, molto positivo è stato il riscontro da chi partecipa direttamente e anche dai simpatizzanti presenti nello svolgere le lezioni, dando una boccata d’ aria nuova per Cittanova e per tutta la regione Calabria.

A scaldare gli animi è l’attesa de film sul sisma d'Emilia del 2012 "La notte non fa più paura" che arriva in Calabria per la prima volta con una proiezione unica e speciale!

 

Lo stesso è stato presentato alla camera dei deputati e al parlamento europeo di Bruxelles. Alla serata parteciperà il Cordopatri sceneggiatore e protagonista del film.

La pellicola è già stata pluripremiata nei vari festival in giro per l’Italia e non; fra i principali: “Premio Gianni di Venanzo 2015” miglior film, miglior fotografia, miglior colonna sonora. “Premio Banca del Valdarno (Cinema Fedic 2016)”.

All’ opera che meglio evidenzia i valori della cooperazione e della solidarietà. Bobbio Film Festival 2016 di Marco Bellocchio, in programma come evento speciale ed infine “Festa del Cinema di Roma Sezione Riflessi”.

Ora sarà il momento tanto atteso nella terra natia dell’ attore, il 21 di maggio corrente alle 21:00 il film sarà proiettato al cinema Gentile di Cittanova sede anche della scuola di recitazione, un momento di gloria e soddisfazioni, tanti sacrifici hanno portato al realizzarsi del lungometraggio che parla di una catastrofe naturale e di speranza come l’ Emilia anche la Calabria terra altamente sismica si rivede in quelle scene toccanti ma non bisogna fermarsi, rimboccandosi le maniche cercando di superare le avversità di madre natura.

 

Infine dopo l’incontro di questi ultimi giorni che ha messo a confronto la scuola di recitazione con il direttore del GFF Giffoni Film Festival ci saranno di consueto degli scenari che verranno svelati dopo la proiezione del film, cosa dire vale la pena recarsi a seguire l’evento, è la Calabria che vuole cambiare, quella che lavora, quella che non abbassa la testa e con caparbietà aspira a traguardi sempre più ambiti.

Pubblicato in Calabria

firmagmail

Domenica 6 Novembre, alle ore 17.00, nella sede del laboratorio socio-culturale La Piazza di Cleto, verrà presentato il progetto CineCunti.
Progetto che nasce dalla collaborazione tra due realtà importanti che operano sul territorio del basso tirreno cosentino: La Guarimba, festival internazionale del cortometraggio che da quattro anni si svolge nella cittadina di Amantea ed ha l’obbiettivo di “ riportare la gente al cinema e il cinema alla gente”, ed il Cleto Festival progetto culturale indipendente ormai giunto alla  sua sesta edizione che punta alla promozione e lo sviluppo del piccolo borgo medioevale di Cleto.


Una collaborazione avviata da tempo che si consolida con il progetto di CineCunti una residenza artistica cinematografica che va ad unire gli obbiettivi di entrambi per creare un impatto culturale attraverso il cinema e la scoperta dei nostri borghi.

Con il cinema si racconterà un territorio, un documentario che possa esprimere un luogo con le sue bellezze ma ancora più importante la sua parte umana.  A raccontare il tutto saranno tre registi, precisamente i vincitori della sezione documentari dei partners internazionali del progetto: Doclisboa (Portogallo), FeKK (Slovenia) e Tel Aviv International Student Film Festival (Israele).

Nella prossima primavera, i tre registi saranno ospiti per dieci giorni a Cleto di cui ne scopriranno i luoghi, ne conosceranno i racconti e specialmente le persone. Sarà loro compito poi realizzare tre documentari secondo la loro visione che racconti il piccolo Borgo.

Un progetto unico per la nostra Regione con una nuova idea di promozione, autofinanziata e con la piena consapevolezza delle ricchezze presenti, mettendo in gioco le capacità organizzative di ragazzi volenterosi che tramite le loro esperienze hanno capito cosa è davvero importante per questi territori.

Cleto , 1 Nov. 2016

Pubblicato in Catanzaro

guaribaMigranti, integrazione e accoglienza attraverso il cinema e la creatività. E' "Cinema Ambulante: storie di integrazione", la rassegna di cinema che si terrà dal 23 al 29 maggio al teatro Campus Temesa Francesco Tonnara di Amantea (Cs), organizzata dall'associazione culturale La Guarimba.

La rassegna, è uno dei 24 progetti che si sono aggiudicati, tra centinaia, il bando MigrArti -Cinema del ministero dei Beni Culturali. Saranno proiettati film italiani che affrontano il tema dell'immigrazione, tra questi "Terraferma" di Emanuele Crialese, e "Là-bas - Educazione criminale" di Guido Lombardi, ci saranno incontri con le realtà del territorio, un laboratorio di documentario, interventi di street art nella città e laboratori con le scuole.

In particolare, il laboratorio di documentario per ragazzi calabresi e italiani di seconda generazione, curato dal regista italo-scozzese Tomas Sheridan, vedrà lavorare in coppia italiani e immigrati, che si intervisteranno a vicenda per raccontare l'uno la realtà dell'altro. Le opere realizzate saranno poi proiettate nell'ultima giornata della rassegna. Gli incontri, invece, aiuteranno a capire di più i film e l'importanza dei mediatori culturali sul territorio e il 28, a quello dal titolo "Comuni dell'Accoglienza" interverranno diversi sindaci come quello di Riace Domenico Lucano, che si è distinto per le sue politiche di accoglienza degli immigrati. Tra le iniziative di street art, inoltre, l'illustratrice venezuelana Sara Fratini realizzerà dei murales con gli immigrati nel centro di accoglienza di Amantea.

Giulio Vita, calabro-venezuelano presidente dell'associazione culturale, che ad agosto organizza l'omonimo festival di cinema "La Guarimba" ad Amantea, tiene molto a questo progetto. "Sono tutti temi che mi stanno a cuore - ha raccontato - essendo io italo-venezuelano; l'immigrazione, l'accoglienza, l'integrazione degli italiani di seconda generazione, una rassegna come questa può aiutare a combattere l'ignoranza e può fare qualcosa di buono attraverso la creatività. Quest'anno per noi è un esperimento, ma se avrà successo potrebbe diventare un modello da seguire in altre realtà e un appuntamento fisso ad Amantea".

cristiana 1Cristiana dell'Anna, attrice italiana perUn posto al Sole su Rai3 e protagonista femminile diGomorra 2 è diventata scimmia.

Anche lei sarà parte della squadra dei volontari per La Guarimba, il festival internazionale del cortometraggio che dal 7 all'11 agosto ad Amantea (CS) riporterà il cinema alla gente e la gente al cinema.

Il festival calabrese continua nel suo percorso indipendente, senza tappeti rossi ne star. Infatti, dell'Anna verrà a lavorare insieme ai tanti altri ragazzi di tutta Italia che ogni anno rendono possibile il tutto.

"Sono alla ricerca del vero e La Guarimba, se è forma di resistenza, allora è terreno nel quale vorrei crescere e in cui se ne sono capace, poter seminare!" così ha scritto Cristiana dell'Anna al festival.


Nota stampa Guarimba festival

Il programma del festival: 

http://www.laguarimba.com/wp-content/uploads/media/ProgrammaGuarimba15.pdf

giulioLo scorso Venerdì 29 maggio Giulio Vita ha portato la storia de La Guarimba al festival Allora Crealo! di Trento. 
Il talk ha riflettuto sull'innovazione sociale e l'impatto che può avere in Calabria.

 

Vita è stato l'unico rappresentante della regione. Dopo la presentazione si sono presentati alcuni dei migliori cortometraggi delle ultime due edizioni del festival.

Allora Crealo! è uno spazio di informazione, confronto e approfondimento all’interno del Festival dell’Economia di Trento dedicato alla nuova imprenditorialità e alle idee che stanno cambiando il mondo del lavoro.

"Innovazione è anche portare il futuro nel nostro presente, là dove viviamo nel passato. Appunto La Guarimba porterà Vimeo per la prima volta in Europa non a Milano, a Londra o Barcellona ma ad Amantea, un paesino calabrese di 15.000 abitanti"

La Guarimba è un festival internazionale del cortometraggio che dal 7 all'11 agosto 2015 organizzerà la terza edizione ad Amantea per riportare il cinema alla gente e la gente al cinema.

 

Per approfondimenti: www.laguarimba.com

https://www.facebook.com/laguarimbafilmfestival

Comunicato stampa

Giulio Vita

La Guarimba International Film Festival

 

Il momento di Giulio Vita durante il Festival del Film a Trento

 

 

 

Festival del Film a Trento

morelliRafforzare ancora di più il legame tra Amantea ed il cinema. Con questo obiettivo nasce”Calabria in Corto”.

«Si tratta – spiega il direttore artistico Giulio Vita – di un evento inserito all’interno della “Guarimba international film festival” che nel prossimo mese di agosto celebrerà la sua terza edizione. Questo particolare segmento della kermesse è stato pensato per dare più spazio ai registi delle nostre province, con l’intento di contribuire allo sviluppo locale del cinema, dando visibilità alla nostra terra senza rinunciare ad un’apertura verso il panorama internazionale. Nello specifico saranno accettati, sempre nella versione di cortometraggi, fiction, documentari, animazioni e videoclip di una durata massima di quattro minuti, girati interamente in Calabria nell'anno 2015. L’iscrizione dovrà avvenire entro il prossimo 15 luglio ed il primo premio in palio è di 300 euro. Tutte le informazioni sono evidenziate all’interno del sito www.laguarimba.com/it/calabriaincorto».

«La crescita costante degli eventi – spiega l’assessore al turismo Giovanni Battista Morelli – che nel corso degli ultimi anni hanno fortificato l’immagine complessiva della città è un’opportunità che come amministratori dobbiamo saper cogliere. Nel periodo estivo prendono forma e sostanza alcuni progetti che hanno una connotazione non solo locale, ma anche nazionale ed internazionale. Grazie ad un sapiente uso delle nuove tecnologie queste manifestazioni contribuiscono ad attrarre turisti e visitatori, ma soprattutto consentono, dal punto di vista mediatico, di trasmettere energia positiva. Il festival della Guarimba si arricchisce così di un nuovo capitolo che certamente raccoglierà successi e consensi».

Comunicato comune di Amantea

cinemaTante sorprese e tanti lavori in prima visione.

Ecco dunque l'elenco di tutti i film della selezione ufficiale (Fiction, Animazione, Documentario) della terza edizione del festival calabrese del cortometraggio che due anni fa ha riparato un vecchio cinema all'aperto e quest'anno porterà la prima conferenza di Vimeo in Europa. Si terrà ad Amantea (CS) dal 7 al 11 agosto 2015:

FICTION:

Inspection (Russia) di Gala Sukhanova

Line of Grace (Israele) di Rotem Kapelinsky

The Dollhouse (Canada) di Chad Galloway

Gummifaust (Germania) di Marc Steck 

Don't Speak about love (Francia) di Hadrien Bichet  

Balls (Olanda) di Janne Schimdt 

Butter Lamp (Francia, Cina) di Hu Wei

Sporting Club (Turchia) di Zalfa Seurat

Cantine/Transept (Francia) di Dan Perez & Benjamin Klintoe 

A weekend getaway (Israele) di Metehan Yilmaz  

The Bravest, the boldest (Stati Uniti) di Moon Molson

February (Russia) di Ruslan Magomadov   

Dead Leaves (Israele) di Noam Ellis   

Sura: the emperor's banquet (Regno Unito) di Jo Bareun   

Berlin Troika (Germania) di Andrej Gontcharov

Persefone (Italia) di Grazia Tricarico  

The Man With a dog (Francia) di Kamal Lazraq 

Rhino Full Throttle (Germania) di Erik Schmitt

Fragments (Polonia) di Aga Woszcynska  

I WOULD LIKE TO BE ENRAPTURED, MUZZLED, AND ON MY BACK TATTOOED (Brasile) di Andy Malafaia

ANIMAZIONE

Brain Worm (Islanda) di Rose Stark  

Daewit (Germania) di David Jansen  

Endemic's greed (Polonia) di Natalia Dziedzic  

Guida (Brasile) di Rosana Urbes  

Haircut (Italia, Francia) di Virginia Mori

La flèche delta (Italia, Francia) di Francesco Vecchi  

Limbo Limbo Travel (Francia) di Zsuzsanna Kreif & Borbála Zétényi  

Meanwhile (Irlanda) di Stephen McNally

Roadtrip (Germania) di Xaver Xylophon 

Snowfall (Irlanda) di Conor Whelan 

Something important (Stati Uniti, Taiwan) di Nai Wei Liu

Teeth (Regno Unito, Ungheria, Stati Uniti) di Daniel Gray & Tom Brown

The bigger picture (Regno Unito) di Daisy Jacobs  

Timber (Svizzera) di Nils Hedinger  

We can't live without cosmos (Russia) di Konstantin Bronzit

DOCUMENTARIO:

La reina (Argentina) di Manuel Abramovich  

Zima (Regno Unito) di Cristina Picchi  

Tres Mujeres (Spagna) di Alexis Delgado Búrdalo

Elena Asins - Génesis (Spagna) di Álvaro Giménez Sarmiento  

Finland European (Finlandia) di Sami Ala 

Autonomous (Svezia) di Alexander Rynéus & Per Eriksson

Film Sound - Experimental musica (Brasile) di Cesar Gananian & Alexandre Moura  Blossom with tears (Cina) di Huaqing Jin 

Keeping Balance (Austria) di Bernhard Wenger

Flow (Svizzera) di Sara Jegeman

Per approfondimenti:

http://www.laguarimba.com/it/selezione2015/

giulio vita lago film festival

Pubblicato in Calabria

Logo4-300x82Il video che apre ufficialmente le iscrizioni di cortometraggi per la terza edizione de La Guarimba è stato realizzato dagli spagnoli Pablo Cristóbal e Alicia V. Palacios Thomas, parte del collettivo El Tornillo De Klaus e programmatori del festival.

Tra la spazzatura, una vecchia camera 8mm, e un messaggio chiaro "I sogni non appartengono alla spazzatura ma a La Guarimba".

La Guarimba 2015 avrà luogo dal 7 all'11 agosto ad Amantea (CS). Le proiezioni saranno di sera nel Parco Naturale La Grotta a ingresso libero.

Il Video in esclusiva

http://youtu.be/_EX6ex0ddLM

guarimbaLa Guarimba è un festival del cinema in Calabria che ogni anno va in giro per il mondo a portare il cinema alla gente e la gente al cinema, è anche una mostra di 30 illustratori che fanno una versione della nostra locandina e quest’anno è anche diventata una scuola di cinema indipendente e di illustrazione a Lecce, portando avanti un progetto di innovazione sociale dal sud per tutta l’Italia.

 

La Guarimba e Abadir hanno creato una partnership per offrire una borsa di studio con un valore di 5000 euro a chi possa essere interessato. Cerchiamo persone capaci di comunicare, con voglia di imparare attraverso la non formal education,e molto attivi sui social.

 

Per candidarsi si dovrà compilare la domanda online qui: http://www.laguarimba.com/it/callabadir/

--

Giulio Vita

La Guarimba International Film Festival

Pubblicato in Primo Piano
BANNER-ALTO2

Follow us on Facebook!

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy