BANNER-ALTO2
A+ A A-

La nuova Serie A prende forma

Vota questo articolo
(1 Vota)

serie-aSiamo ormai nel pieno di luglio, momento in cui ogni squadra dei principali campionati europei inizia a mettere le basi sulla stagione che inizierà ad agosto, tra campionati nazionali e coppe europee. La Serie A 2019-20, che si avvierà il prossimo 24 agosto, vede già quasi tutte le sue partecipanti pronte a iniziare la preparazione estiva, di solito effettuata in montagna per poter fornire ai calciatori un allenamento basato su una respirazione ottimale e delle esigenze fisiche superiori vista l'altitudine, per prepararsi adeguatamente alla stagione che verrà. Mentre i calciatori tornano dalle loro vacanze, esclusi i partecipanti alla Coppa America in Brasile, alcune squadre hanno già proceduto ad effettuare una serie di colpi di mercato importante. Quando manca un mese e mezzo al calcio d'inizio, sebbene ancora non sia noto il calendario del prossimo campionato, le migliori squadre del campionato scaldano i motori.

Su tutte vi è, ovviamente, la Juventus, la grande candidata alla vittoria dello Scudetto secondo le principali scommesse sportive on line. La società bianconera, che poche settimane fa ha ufficializzato l'arrivo di Maurizio Sarri sulla sua panchina, punterà a vincere il suo nono campionato consecutivo, un ulteriore passo in avanti rispetto al record già ampliato la stagione scorsa. Oltre al tecnico ex Napoli e Chelsea, la Juve ha ufficializzato gli arrivi dei centrocampisti Aaron Ramsey ed Adrien Rabiot, entrambi a costo zero. Con questi due uomini la Vecchia Signora rinforzerà moltissimo il centrocampo, settore nevralgico, e darà nuova linfa a una squadra già di per sé molto potente, mentre si attendono ancora conferme sul possibile arrivo di De Ligt, uno dei difensori centrali più forti al mondo, che sembrerebbe prossimo ad approdare a Torino. 

Il Napoli, principale avversario della Juventus, non è restato però a guardare. Dopo aver messo praticamente a segno l'acquisto del difensore greco Kostas Manolas, proveniente dalla Roma, la società presieduta da Aurelio De Laurentiis si sta muovendo per provare ad effettuare un colpaccio, ossia l'ingaggio di James Rodriguez, trequartista colombiano dalla classe sopraffina che però non sarà ceduto facilmente da un Real Madrid che vuole almeno 42 milioni per il suo cartellino. L'arrivo di James, pupillo di Carlo Ancelotti, darebbe agli azzurri quel quid in più a livello di fantasia e imprevedibilità in fase offensiva il che potrebbe aiutare ad accorciare le distanze con la Juventus.

Chi proverà a fare da terzo incomodo è sicuramente l'Inter, che dall'ufficializzazione di Antonio Conte come nuovo allenatore ha aumentato senza dubbio il suo appeal. La società nerazzurra ha già effettuato una serie di interventi importanti sul mercato, ufficializzando gli arrivi di Godin, Sensi, Lazaro e Pinamonti, mentre si attende ancora lo sviluppo della situazione relativa a Nicolò Barella, promettente mediano del Cagliari che si sarebbe promesso all'Inter proprio perché affascinato dall'idea di essere allenato da Conte, un allenatore capace di tirar fuori il meglio dai suoi calciatori, come già dimostrato nelle sue esperienze alla Juventus e con la nazionale italiana.

La nuova Serie A inizia dunque a delinearsi, con un campionato che già da ora promette di fare faville.

Ultima modifica il Martedì, 16 Luglio 2019 14:22

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy