BANNER-ALTO2
A+ A A-

Non si è tenuto l'interrogatorio del presidente del consiglio regionale, Francesco Talarico e previsto per ieri pomeriggio.

 

Il legale di Talarico, l'avvocato Francesco Gambardella, ha adottato, come strategia difensiva, quella di non far presentare il suo cliente all'interrogatorio fissato dal sostituto procuratore Gerardo Dominijanni.  

 

Come noto Talarico è rimasto coinvolto nell'inchiesta sulla nomina dell’intero Consiglio di Amministrazione dell'Arpacal.

 

L'inchiesta della Procura di Catanzaro vede coinvolti, oltre a Talarico, altre quattro persone, tra cui la presidente dell'Arpacal Marisa Fagà.

 

Le indagini, condotte dal Nisa, hanno portato nelle settimane scorse alla notifica di avvisi a comparire nei confronti delle cinque persone coinvolte nell'inchiesta.23 gennaio 2013

Leggi tutto... 0

Catanzaro: Abramo è sindaco

Deluse le speranze di chi si aspettava che la presenza del segretario Bersani avrebbe potuto sovvertire il risultato delle elezioni comunali di Catanzaro

Voti scrutinati 55777

Votanti 58.351

Votanti elezioni suppletive 4473

Affluenza elezioni suppletive 72,75%

Questi i risultati finali

Abramo 28066 voti pari al 50,32 %

Scalzo 23803 voti pari al 42,68%

Carpino voti 183 pari allo 0,33%

Celi voti 3166 pari al 5,68%

Mauro voti 559 pari all’1 %

Ed ecco i voti di Abramo e Scalzo per sezione

Sezione

Abramo

Carpino

Celi

Mauro

Scalzo

3

184

0

0

0

106

4

203

0

2

0

136

18

343

0

7

3

256

70

185

0

1

1

199

85

331

0

5

0

182

24

353

2

2

0

259

28

28

0

0

0

12

37

218

0

1

0

249

 

Leggi tutto... 0

I disordini hanno portato all'intervento dei carabinieri nella 3 .Prosegue lo spoglio delle schede, anche se si registrano delle tensioni. Le sezioni interessate da disordini sono la 3 e la 70. Nella prima, è stato addirittura richiesto l'intervento dei carabinieri al fine di ripristinare l'ordine, in quanto la presenza delle persone che assistevano alle operazioni di spoglio stava ostacolando le stesse. Nella sezione 70, la tensione è stata dovuta ad un voto contestato. I disordini hanno portato all'interruzione delle operazioni per alcuni minuti, ora però sono riprese. La situazione vede ancora Abramo in vantaggio, con una percentuale del 50,19%. Mentre Scalzo è al 42,7%. catanzarolive

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2

I Racconti

Meteo - Catanzaro

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy