BANNER-ALTO2
A+ A A-

Sopracciglia tatuate

Vota questo articolo
(1 Vota)

sopracciglia tatuateLe sopracciglia tatuate sono un trattamento di tatuaggio eseguito da molte donne per risolvere alcuni problemi delle sopracciglia, prevalentemente la mancanza di peli o alopecia.

Il tatuaggio sopracciglia una volta era permanente e l’effetto sembrava molto innaturale, era una singola linea densa di pigmento, certo ancora oggi c’è chi opta per il tatuaggio permanente, però se si desidera avere un effetto più naturale e veritiero allora è possibile scegliere professionisti come Toni Belfatto che scelgono di fare trattamenti di sopracciglia tatuate https://www.tonibelfatto.it in modo semipermanente .

Il trucco semipermanente per le sopracciglia si adatta a tutti coloro che desiderano rimpolpare i lineamenti delle sopracciglia, oppure nel caso in cui per malattie varie o per l’alopecia si siano perse e quindi bisogna ricreare l’intero arco sopraciliare.

Anche per coloro che vogliono ad esempio riparare a una completa epilazione di queste. Infatti, questo trattamento anche se non è un tatuaggio vero e proprio riesce comunque a creare e delineare al meglio le sopracciglia.

Soprattutto oggi che la moda impone sempre più sopracciglia evidenti e ben delineate, la soluzione migliore è effettuare un tatuaggio semipermanente, che può essere ritoccato quando lo si desidera, oppure si può lasciare che negli anni svanisca, ritornando alle proprie sopracciglia naturali.

Sopracciglia le tecniche semipermanente

Vi sono diverse tecniche permettono di rendere le sopracciglia nuovamente rimpolpate e delineate, una delle più semplici prevede l’impiego del trucco.

Il trucco semipermanente può essere realizzato sulle sopracciglia sottili e con chiazze vuote. Questo trattamento dev’essere ripetuto più volte durante l’anno per riuscire a mantenere l’effetto desiderato.

Se però non si hanno proprio le sopracciglia o si desidera ottenere un effetto più duraturo e soprattutto si vogliono disegnare anche quelle che non sono per nulla presenti, bisogna chiedere il tatuaggio semipermanente.

Il tatuaggio semipermanente con tecnica iperrealistica è tra le migliori tecniche per riuscire a ottenere un’arcata sopracciliare naturale e armoniosa. Con questa tecnica, si ottiene innanzi tutto una buona uniformità cromatica, non vi sono asimmetrie, e soprattutto si riesce a ricreare la vera e propria illusione dei peli, nel momento in cui questi non sono presenti.

Oltre alla tecnica iperrealistica vi sono anche altri due mezzi che si possono impiegare per ricreare l’arcata sopracciliare. Innanzi tutto vi è la tecnica definita, questa viene impiegata per coloro che hanno le sopracciglia un po’ spoglie e quindi le si vuole riempire per renderle più visibili e naturali.

Il trucco permanente per le sopracciglia, infine, può essere realizzato con la tecnica mista, questa tecnica serve a dare un doppio effetto a queste, quindi dare la tridimensionalità del pelo, e al contempo il riempimento correttivo con una sfumatura che segue verso la fine del sopracciglio.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy