BANNER-ALTO2
A+ A A-

Campora San Giovanni S.S18-tirrenica inferiore guard-rail rotto, gravi responsabilita’ del gestore della strada trn-ews.it

Vota questo articolo
(3 Voti)

strada2020In caso d’eccependo, ovvero di sinistro stradale, causato dall’imprudenza del guidatore, se la carenza riguarda un guard-rail, va tenuto conto che questo elemento deve essere in grado non solo di evitare l’uscita di strada dei veicoli, ma anche di proteggere sempre i corpi delle persone sbalzate verso il bordo della strada, non facendoli cadere nel vuoto oltre tale bordo. 

Così la Terza sezione civile della Corte di cassazione ha riconosciuto i diritti di un motociclista caduto per propria colpa, ma che ha avuto un braccio amputato perché era finito contro un guard-rail deformato in modo da avere un bordo tagliente rivolto verso la strada.

Le foto che vi mostriamo sono di un tratto della statale 18 tirrena inferiore dove nello scorso mese di dicembre, a seguito di un sinistro stradale, un guard rail è andato diverto.

Guard-rail che il gestore del tratto di strada, sia esso il Comune di Amantea o l'anas, si è preoccupato né di rimettere a posto né di comprarne uno nuovo.

Questo guard-rail ad oggi è pericolosissimo non solo per le autovetture o le moto che circolano lungo la Statale 18, ma soprattutto per i pedoni che attraversano quel tratto di strada per scendere sul lungomare Tirreno di Campora San Giovanni durante le belle giornate di sole.

La funzione del guard-rail è genericamente di diminuire la pericolosità del tratto stradale ove essa è collocata, e non solo, ma anche di evitare o contenere il rischio della fuoriuscita di strada. Ciò implica che nella funzione rientri anche quella di evitare che un corpo umano possa venire sbalzato nel vuoto. 

Sembra di capire dalla corte di Cassazione che i giudici vadano oltre quanto emerge dalla normativa tecnica (Dm Lavori pubblici 223/1992), che definisce e classifica le barriere in base alla loro capacità di trattenere i veicoli in certe condizioni.

La legge italiana ricorda che il gestore di una strada ha un obbligo di manutenzione della stesso, deve verificare che tutto sia in ordine ed eliminare eventuali anomalie, ripristinando le condizioni di sicurezza, speriamo il tutto si risolva presto prima di commentare un'ennesima disgrazia.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy