BANNER-ALTO2
A+ A A-

Una violenta tromba d’aria ha investito poco fa la zona nord di Crotone.

Colpito il negozio Unieuro.

Sono stati attimi di terrore quelli vissuti oggi poco dopo le 13 da dipendenti e clienti del negozio Unieuro lungo la statale 106 jonica nella zona Nord di Crotone.

Una violenta tromba d’aria ha investito tutta la zona industriale seminando paura, danni e alcuni feriti.

C’è chi nella zona di Margherita si è ritrovato pannelli solari nel giardino arrivati chissà da dove.

Persino le automobili parcheggiate sono state alzate e spostate dalla furia del vento.

Qualche ferito, sembra non in gravi condizioni.

Nella zona dell’Unieuro dove sono arrivati vigili del fuoco, forze dell’ordine e ambulanze del 118.

Sono stati letteralmente abbattuti i muri di recinzione di una concessionaria e scoperchiati i tetti di alcuni palazzi nella zona.

Leggi tutto... 0

I carabinieri della Tenenza di Isola Capo Rizzuto hanno arrestato R.A. di 37 anni, operaio del luogo.

Lo hanno sorpreso all’interno della scuola Parrocchiale di Piazza Duomo, nel tentativo di realizzare un furto.

 

L’operaio è stato trovato in possesso di un arnese da scasso che è stato sequestrato.

Al termine delle formalità di rito è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Dopo solo poche ore, i militari l’hanno dovuto arrestare nuovamente, questa volta per il reato di evasione.

Infatti l’uomo si è allontanato dall’abitazione di residenza, per recarsi nei pressi di Piazza Duomo, dove ha cercato di danneggiare a calci la porta d’ingresso del locale in uso al gruppo “Scout”.

Qui è stato rintracciato e bloccato dai carabinieri che, al termine delle formalità di rito, l’hanno condotto presso la Casa Circondariale di Crotone.

Leggi tutto... 0

Gli abitanti del quartiere da tempo chiedevano dossi artificiali

Ore di grande angoscia a Isola Capo Rizzuto per il piccolo di 9 anni che stato investito da una moto pirata nel tardo pomeriggio di venerdì da una moto in corsa.

 

 

Il bambino è in coma ed è ricoverato presso l’ospedale “Pugliese” di Catanzaro, mentre nella sala d’attesa i familiari aspettano trepidanti notizie positive.

Il fatto si è verificato nel quartiere “Spartitore”, in una zona di medio traffico, all’incrocio tra Via Libertà e Via Karl Marx.

Erano le 17.30 circa quando il piccolo, residente in zona, si trovava in strada, probabilmente con altri coetanei, quando all’improvviso è stato colpito in pieno da una moto da sterrato col conducente che è scappato subito dopo.

Il giovane è stato subito soccorso da alcuni passati e subito dopo sono giunti sul posto anche i familiari, immediato è stato anche l’intervento dell’ambulanza locale che ha trasportato il piccolo presso l’ospedale catanzarese.

Già in passato questo tratto di strada è stato oggetto di proteste da parte dei cittadini locali, in quanto spesso auto e moto superano abbondantemente i limiti di velocità agevolati dal lungo rettilineo.

Solo nell’ultimo mese tre cani sono stati uccisi dall’alta velocità e spesso i residenti si trovano i segni della notte sulle loro auto, tamponate o graffiate. Lo scorso anno l’associazione “Il Tiglio” aveva persino protocollato, presso il comune di Isola Capo Rizzuto, una richiesta per l’installazione di dossi proprio nei pressi del tratto dell’incidente.

Ndr. Ci sono altre soluzioni ai dossi. Un vigile no?Un Tutor no?

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy