BANNER-ALTO2
A+ A A-

M5S Amantea: Il concorso per il “posto” che non c’e'!

Vota questo articolo
(15 Voti)

Ne abbiamo parlato per primi , chiamandolo pastrocchio. Poi la vicenda è diventata più ampia e sono stati interessati anche i Carabinieri del maresciallo Massimiliano Diamanti.

 

A seguire le parole di Francesca Menichino, di Sergio Ruggiero, di Andrea Ianni Palarchio ed il silenzio di tutti gli altri Politici- di maggioranza e di pseudo minoranza-, ma, insieme, il forte interesse della comunità.

Ed oggi la nota del M5S:

“E' stata inviata nel pomeriggio di ieri 5 maggio-scrive Francesca Menichino- via pec al Comune, alla Prefettura, al Ministero dell'Interno, al Dipartimento della Funzione pubblica e alla Corte dei Conti, la seguente nota per chiedere l'annullamento, in autotutela, del concorso per il posto di funzionario del settore Ragioneria- Finanze - Tributi.

Il posto che è stato soppresso al Comune di Amantea era stato introdotto con la Delibera di Giunta n.81 del 2013 accorpando le funzioni svolte allora dai funzionari Sabatino e Zucco, cui contestualmente venivano accordate due diverse proroghe (20 mesi al primo e 12 mesi al secondo). E' stato soppresso con la Delibera di Giunta n. 86 del 2015, lo scorso 30 aprile che ha nuovamente creato i due settori: Servizi Finanziari e poi Tributi e programmi comunitari cui è stata già incaricata la dott.ssa Zagordo da poco stabilizzata in D1.

Ma il funzionario Mario Aloe, recentemente nominato vicesegretario, non si è accorto che conseguenza automatica dell'atto deliberativo era il venir meno dei presupposti del concorso pendente e la necessità di approvare un nuovo bando.????????????????????????

Così l'espletamento del concorso che era stato congelato per un anno circa va avanti, forse sollecitato dal prefetto, senza tener conto che il quadro della dotazione organica è stato modificato e nonostante noi chiedessimo di sospenderlo per l'altra motivazione relativa alla scarsissima affluenza di partecipanti: solo 12 alla prima prova e 9 il secondo giorno.

Ci domandiamo se questa amministrazione, ma in genere anche quelle precedenti, agiscano in base alle effettive esigenze dell'ente oppure in realtà curano interessi propri e limitrofi.

E così a seconda di questi interessi i posti si accorpano, poi si sdoppiano e si cambia con estrema facilità una dotazione organica senza accorgersi delle conseguenze amministrative e giuridiche degli atti deliberativi.

Così come accaduto in questo caso quasi surreale: il concorso per il posto che non c'è. In questo contesto l'interesse pubblico, quello vero e finalizzato a fare funzionare la macchina comunale è cosa assolutamente trascurabile e ogni giorno di questa incuria si constatano i drammatici effetti.

Questa, invece, la lettera inviata al Sindaco, alla Segretaria Generale, al Responsabile Settore Risorse Umane- del Comune di Amantea. E poi a S.E. Il Prefetto di Cosenza Dott. Gianfranco Tomao, alla Presidenza del Consiglio Dipartimento Funzione Pubblica, al Ministero dell' Interno, alla Corte dei Conti ed avente ad Oggetto: Segnalazione irregolarità procedura concorsuale "Concorso Pubblico per titoli ed esami per la copertura di n.l posto Funzionario del Servizio Economico Finanziario - Categoria Giuridica D3, a tempo pieno ed indeterminato". Richiesta annullamento del bando ed invalidazione prove già espletate.

La sottoscritta Francesca Menichino, nella qualità di consigliere eletto per il M5S, in seno al Consiglio Comunale di Amantea,

PREMESSO CHE

con Delibera di Giunta n. 81 de\26.06.2013 era stato soppresso il posto di "Responsabile Settore Tributi" prevedendo a tal proposito l'accorpamento delle funzioni contabili e tributarie in un unico settore, risultandone modificatala dotazione organica dell'Ente; con Delibera di Giunta n. 236 del 20.12.2013 con all'oggetto " Modifica Dotazione Organica" si era proceduto ad approvare la nuova tabella delle posizioni prendendo atto della precedente modifica intervenuta con la Delibera n.81/13;

con Delibera di Giunta n.246 del 30.12.2013 era stato determinato il fabbisogno triennale del personale 2014-2016 facendo riferimento esplicito alla Delibera di Giunta n.81 del 26.06.2013 e dunque all'accorpamento dei due settori; il concorso di cui in oggetto è stato bandito con Delibera di Giunta n.88 del 2.7.2014, che pone in premessa le tre delibere n. 81,236 e 246 del 2013 e riguarda, come risulta all'art.2 del bando, un rapporto di lavoro nel profilo "Funzionario Area Economico Finanziaria" e relativo al servizio "Ragioneria- Finanze- Tributi" da cui tutte le determinazioni relative ai requisiti, alle materie e alle prove d'esame e alle competenze della commissione esaminatrice;

Alla Delibera di Giunta n.246 del30.12.2013 nonche il regolamento sull'ordinamento degli uffici e dei servizi vengono richiamati in premessa nel bando di Concorso pubblico di cui in oggetto e si intendono dunque parti integranti del bando medesimo;

successivamente all' approvazione del bando e al termine di presentazione delle domande scaduto il 28.08.2014, è stata approvata in data 30.04.2015 la Delibera di Giunta n.86 che ha nuovamente modificato la dotazione organica del comune e il regolamento sull'ordinamento degli uffici e dei servizi in senso inverso a quello delle Delibere di Giunta. n.81/13, n.236113 e n.246113 e cioè sdoppiando nuovamente il settore contabile e quello tributario sulla base della considerazione che "l'idea di rendere unitario il settore contabile e tributario si scontra con il carico di responsabilità e di adempimenti nascenti dalla sempre continua ed articolata modifica del quadro normativo che disciplina la finanza locale e che quindi, anche se non ancora sperimentato, il modello organizzativo approvato con la delibera di G.M. n.236113 è da ritenersi non più esaurientemente funzionale alle necessità del nostro ente" (citazione testo della delibera); la Delibera di Giunta n.86 del30.04.2015 bando in conformità alla nuova dotazione

CHIEDE

L'invalidazione delle prove scritte effettuate nei giorni del 3 e del 4 giugno scorsi e la relativa comunicazione a tutti i singoli candidati;

L'annullamento in autotutela del bando di concorso, nonché, 7'approvazione di un nuovo bando in conformità alla nuova dotazione organica deliberata con D. G. n.86 de|30.04.2015;

L'addebito della responsabilità contabile dei danni erariali eventualmente causati dalla mancato annullamento del concorso e dalla mancata sospensione delle prove scritte per come richiesto con nostra nota (protocollo 9507 del0310612015 che si allega) al sindaco, al responsabile del settore Risorse Umane e alla commissione esaminatrice del concorso.

Si rimane in attesa di celere riscontro e si porgono distinti saluti.

Amantea 0510612015 Il Consigliere Comunale m5s Francesca Menichino

Allegati: F*-*

- Delibera di Giunta n. 81 del 26.06.2013 (Allegato n.1)

- Delibera di Giunta n.236 de|20.12.2013 (Allegato n.2)

- Delibera di Giunta n.246 de|30.12.2013 (Allegato n. 3)

- Delibera di Giunta n. 88 del 0210712014 (Allegato n. 4)

- Bando di Concorso Pubblico de\29.07.2014 (Allegato n. 5)

- Delibera di Giunta n.86 del 30.04.2015 (Allegato n.6)

- Nota a firma del consigliere Menichino con protocollo 9507 del0310612015 (Allegato n.7)

Ultima modifica il Lunedì, 08 Giugno 2015 14:42
Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy