BANNER-ALTO2
A+ A A-

Centro storico, niente alimentari ?

Vota questo articolo
(0 Voti)

I centri storici sono a forte rischio abbandono, soprattutto in quei comuni dove ci sono le zone marine in forte espansione.

E' un dato nazionale, e sembra quasi un destino ineluttabile.

E allora si cerca di fare qualcosa.

 

 

 

 

 

A Longobardi, stanno per essere consegnati 4 nuovi alloggi popolari ; sta per riaprire la farmacia ; sta per essere dato in gestione un immobile storico per attività sociali ; è in forte incremento l'utilizzo di palazzo Miceli, nel cui giardino è stato creato l'orto comunale de.co., il forno comunitario e il museo del contadino; ogni giovedì, il pullmino comunale, gratuito, fa il giro del territorio per portare nel centro storico chi è senza mezzi di locomozione.

Ma non basta.

Ci sono, infatti, altre iniziative in fase di studio e che dovrebbero essere inserite nel redigendo bilancio di previsione 2020.

Sta, infine, per essere sanata una carenza che si sente molto "nel quotidiano", e cioè la mancanza di un negozio di alimentari e diversi (l'ultimo ha chiuso battenti mesi fa).

Non ci sono alimentari ? Ci pensa il comune. Con la determina allegata, l'ufficio tecnico, su disposizione dell'organo politico, ha affidato i lavori di ristrutturazione di alcuni locali comunali proprio di fronte il Municipio, utilizzando un finanziamento di 50 mila euro, e che, su indirizzo dell'amministrazione comunale, saranno destinati proprio ad aprire uno "spaccio alimentare".

Stralcio della determina allegata.........Visto il decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34, recante “Misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi”, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 giugno 2019, n. 58;

Visti, in particolare, gli allegati da 1 a 25 del citato decreto 14 maggio 2019, in cui sono elencati i 7.915 Comuni assegnatari del contributo per la realizzazione di opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile, tra cui il Comune di Longobardi (CS) per un importo di euro 50.000,00;

Dato atto che l’Amm.ne intende destinare il contributo Ministeriale suesposto per i lavori " Adeguamento immobile comunale sito nel centro storico in materia di sicurezza dei luoghi e degli impianti", quindi ha fornito specifico indirizzo al Responsabile dell'Area Tecnica - Ing. Salvatore Carnevale.......

Di affidare, per le ragioni puntualmente specificate in premessa e qui approvate, all'impresa RUNCO MARIO & c. Snc con sede legale in Longobardi alla località Tauriana n. 5 - P.ta IVA02072380781, i lavori di “ Adeguamento immobile comunale sito nel centro storico in materia di sicurezza dei luoghi e degli impianti”, mediante affidamento diretto ai sensi dell’art. 36, comma 2 _ lett. a), del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50;

Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Longobardi

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy