BANNER-ALTO2
A+ A A-

Amantea è pronta alle “nuove” strisce blu.

Vota questo articolo
(3 Voti)

Come avevamo scritto Il 19 dicembre è scaduto il contratto delle strisce blu.

L’amministrazione comunale per ragioni tecniche e politiche non ha inteso prorogare il precedente contratto.

Avrebbe potuto farlo solo per ragioni eccezionali e prima della scadenza del contratto in itinere, ma per il solo tempo necessario all’appalto.

E la Giunta con delibera n 142 del 10.12.2018 ha deciso di continuare il servizio delle strisce blu.

Da una lettura di massima della delibera ci pare di scorgere alcuni elementi di riflessione.

Cominciamo a segnalarli:

1)la durata del contratto viene spostata in avanti, a 5 anni. Una scelta ben opportuna dato atto che la scadenza in tal modo avrà luogo con la prossima amministrazione;

2) Non viene indicato il potere-dovere della elevazione delle contravvenzioni da parte degli ausiliari, né questo potrà essere definito dopo l’appalto stesso essendo il reddito che ne deriverebbe elemento sostanziale della gara di appalto;

3) appare ingiustificata la esenzione del pagamento del ticket per gli ultra sessantacinquenni in presenza della possibilità per tutte le famiglie residenti di avere un abbonamento annuale a costo bassissimo, pari cioè al costo di mezz’ora al giorno( 365 giorni diviso 120 euro annui equivalgono a 0,33 centesimi al giorno pari al ticket di circa mezz’ora)!;

4)la delibera non ha tenuto conto del fatto che i fabbricati hanno l’obbligo di avere parcheggi propri e che la loro mancanza non costituisce elemento di favore per i proprietari e gli utilizzatori , anzi, al contrario, elemento da sanzionare;

5)Non esiste giustificazione alcuna sulla scelta di 344 posteggi nel capoluogo e 70 nella frazione. Se dovessimo avere relazione agli abitanti il rapporto è palesemente illogico. Campora SG viene accreditata di 5000 abitanti circa, cioè un terzo del totale di tutta Amantea. Il capoluogo quindi dovrebbe averne soltanto 140 e non 344! O viceversa Campora dovrebbe averne molti di più!

6) Non ci sembra affatto rispettato il disposto dell’art 7 comma 8 del Cds là dove recita che “.Qualora il comune assuma l'esercizio diretto del parcheggio con custodia o lo dia in concessione ovvero disponga l'installazione dei dispositivi di controllo di durata della sosta di cui al comma 1, lettera f), su parte della stessa area o su altra parte nelle immediate vicinanze, deve riservare una adeguata area destinata a parcheggio rispettivamente senza custodia o senza dispositivi di controllo di durata della sosta. Il termine immediate vicinanze esclude molti di quelli definiti” parcheggi” segnalati nella stessa delibera. Di nessun valore ci sembra la indicazione di vie dove i parcheggi esistenti sono insufficienti alle esigenze dei residenti. Tanto è dimostrato anche dalla mancata indicazione dei parcheggi esistenti per vie.

7)Non è stata posta nel bando alcuna garanzia di conservazione del lavoro per coloro che sono stati licenziati ed a noi ci sembra ingiusto.

8) Positivo l’obbligo di sistemi di pagamento elettronico:

9) Positiva infine l’attenzione alle richieste ripetute dei commercianti

10)Benissimo il contenimento del costo del ticket orario.

Ricordiamo infine che il Cds dispone nel suo art 7 che “I proventi dei parcheggi a pagamento, in quanto spettanti agli enti proprietari della strada, sono destinati alla installazione, costruzione e gestione di parcheggi in superficie, sopraelevati o sotterranei, e al loro miglioramento ((nonche' a interventi per il finanziamento del trasporto pubblico locale e)) per migliorare la mobilita' urbana”.

Non vorremmo, quindi, che un appalto così appetitoso mancando disperatamente il lavoro finisse davanti ai giudici per tali ed altre carenze logico-amministrative.

Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy