BANNER-ALTO2
A+ A A-

Silvio Clemente sulle insufficienze e disservizi del Comune di Amantea e non solo.

Vota questo articolo
(3 Voti)

silvio clemente
“Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla.” Martin Luther King

 

Silvio Clemente scrive un post sul suo profilo facebook sulle insufficienze e disservizi del Comune di Amantea, sulla mancata erogazione di cospicue ed incenti somme da elargire alle famiglia in difficolta dopo il covid19 e sulla permanenza dei Commissari Straordinari in città. 

 

La città sta rispondendo alle insufficienze e disservizi del Comune con la messa in campo di iniziative civiche.

Ad Amantea, Coreca e Campora associazioni e gruppi di cittadini hanno ripulito le spiagge, strade e parchi.

Impegno di centinaia di persone che viene vanificato dalla mancanza di continuità che dovrebbe essere assicurata dal Comune.

 

Una risposta all'immobilismo, una risposta allo Stato che amministra il nostro Comune e che purtroppo, al momento scontando anche i ritardi del passato, non è stato in grado di dare una svolta.

Nulla è stato fatto per rendere vivibile la città, in passato meta di turismo di massa.

 

Per la prima volta si segnalano, in maniera diffusa e persistente, episodi prolungati di mancata erogazione dell'acqua potabile, cumuli di immondizie; in vari punti della città.

️Nessuno stimolo che invogli alla partecipazione, anzi finanziamenti persi (vedi quelli del bando scuola), uffici comunali chiusi, la delegazione di Campora senza il servizio di anagrafe e stato civile. 

 

 

Mi stanno arrivando decine di segnalazioni circa la mancata erogazione dei 72 mila euro oltre i 42 mila euro giacenti nelle casse comunale.

Il disagio delle famiglie bisognose aumenta e lo Stato, inviato ad Amantea, latita o comunque si nasconde bene.

Parlare serve a poco. Il giudizio è sui fatti concreti e tangibili. Ad ora, pochi ed insignificanti.

Si continua con una lentezza tipica delle lumache.

Per non dimenticare: nessuno dei parlatori accreditati ha chiesto lumi sulla mancata presentazione della domanda di cui ai fondi PON per arredi scolastici. Altra opportunità persa. 

Fatti tangibili, non chiacchiere.

 

 

Non esistono le condizioni minime per chiedere una proroga di altri 6 mesi.

️Il comune paga mensilmente 6 commissari oltre i 3 per il dissesto.

9 stipendi per una efficienza lontana dalla sufficienza.

Questi i fatti.

Tutto il resto chiacchiere ed apparenze.

Manca la sostanza.

️Le uniche note degne sono quelle che vengono dalla società locale 

Amantea ha diritto di essere riconsegnata, dopo i 18 mesi di scioglimento degli organi rappresentativi, al governo dei suoi cittadini e questo diritto lo sta reclamando con le varie iniziative civiche.

 

 

Ultima modifica il Giovedì, 06 Agosto 2020 18:55
Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy