BANNER-ALTO2
A+ A A-

Coreca è l’immagine stessa di Amantea: la sua scogliera è da sempre fotografata ed ammirata, il suo mare, tra il verde ed il turchese, è un richiamo alla natura ed al divino, la sua gente sa essere calorosa ed ospitale come poche.

Ed è proprio la località marittima, situata tra la Tonnara ed Oliva, che merita, mai come quest’anno, gli onori delle armi.

Dal mese di giugno, ad intervalli regolari e con un occhio attento alle peculiarità enogastronomiche del comprensorio, la piazzetta ha accolto sagre ed eventi, culminati poi con i festeggiamenti in onore della Madonna degli Angeli ed il concerto degli Sugarfree.

Ma tralasciando per un solo attimo la parte ludica non si può non apprezzare il prezioso lavoro compiuto dai volontari e dai residenti della zona che, con passione, hanno dato alle stampe un prezioso opuscolo che racconta le origine dei luoghi, che ne mette in luce le peculiarità culturali e che ne trasmette l’identità forte e radicata.

Vengono così fissati nella mente i luoghi che hanno emozionato artisti ed intellettuali negli anni Settanta e Ottanta, con le star del cinema che, in incognito, scendevano in spiaggia senza farsi riconoscere.

E ancora si dà adito alla storia, ponendo in rilievo gli scenari che hanno fatto da sfondo al film “In fuga con Marlene” interpretato da una grandiosa Monica Guerritore.

Coreca è tutto questo, ma anche di più: un borgo che vive di mare, con le persone scurite dal sole che fanno il bagno tutto l’anno, con la piccola chiesetta che apre nelle ricorrenze per farsi ammirare nella sua intimità, con i subacquei che restano estasiati dai fondali che donano emozioni.

In questo scenario Coreca ha saputo accogliere turisti e visitatori, facendoli sentire parte integrante di una comunità che ha riscoperto il senso più vero della condivisione.

E la folla che ha tributato l’omaggio alla Madonna degli Angeli ne è testimone.

«A Coreca – spiega l’assessore al turismo Concetta Veltri – si è celebrata l’accoglienza: una scelta che ha consentito a questa festa di farsi apprezzare da un pubblico ancora più vasto del solito e ben introdotta dal parroco di Campora San Giovanni don Apolinaris.

Il comitato ha organizzato tutto in modo impeccabile e l’inserimento nel programma estivo dell’evento ha evitato di far svolgere altre manifestazioni sul territorio in contemporanea: circostanza che ha innalzato il valore religioso della partecipazione.

Avanti così dunque. Ringrazio tutti coloro che si sono adoperati per fare in modo che tutto fosse perfetto: le forze dell’ordine, i dipendenti del settore manutentivo e della multiservizi, e agli operatori del 118 che in questo agosto frenetico hanno svolto un servizio impeccabile nonostante le difficoltà».

Pubblicato in Primo Piano

ConcettaveltriLa riapertura dell’Ufficio turismo lungo via Margherita e la perfetta riuscita delle notti bianche di Campora San Giovanni il 16 agosto e di Amantea il 18. Per Concetta Veltri le ferie non possono certo dirsi iniziate. Anzi è vero il contrario. Nel periodo più caldo e frequentato dell’estate l’assessore cerca di portare a casa alcuni risultati quanto mai significativi. Nei giorni scorsi, nell’ambito del convegno che ha inteso ricordare la valenza artistica e storica degli scavi effettuati in località Principessa che hanno consentito di rinvenire una domus romana, la stessa Veltri ha posto in risalto l’avvio della procedura di esproprio dei terreni in cui insiste l’area termale della villa, con mosaici ancora perfettamente conservati. Un risultato che può essere raggiunto grazie al varo della tassa di soggiorno, osteggiata al momento della sua introduzione e oggi panacea perfetta per restituire alla città una parte importante della propria memoria.

Ma il piano operativo è molto più ampio. Grazie alla disponibilità dei volontari del Servizio civile ed alla collaborazione con la nascente Pro loco, che si confermano ricchezze autentiche della città, è possibile nuovamente offrire informazioni ai vacanzieri, utilizzando al meglio lo sportello situato nella piazzetta dedicata agli Amanteani nel mondo. Un’opportunità per chi sceglie Amantea come meta di soggiorno o come itinerario escursionistico per entrare in contatto con le peculiarità di un territorio che ha tanto da offrire. Ovviamente il periodo premia tali scelte. Agosto si conferma mese preferito per chi viaggia, condensando arrivi e presenze che potrebbero certamente essere meglio diluite. «Su questo aspetto – spiega la Veltri – dobbiamo lavorare tutti e meglio. La destagionalizzazione dell’offerta è possibile, ma occorre attivare un coordinamento tra i soggetti privati ed il settore pubblico per fare in modo di garantire pari opportunità in tutti i mesi estivi, da giugno a settembre. Come amministrazione dobbiamo muoverci in questa direzione».

Ma intanto gli eventi più attesi sono oramai alle porte: il 16 agosto Campora San Giovanni accoglierà il concerto dei “Dirotta su Cuba”, per loro un graditissimo ritorno; mentre il 18 agosto Bianca Atzei suonerà da piazza Cappuccini per il concertone che accompagna la Notte bianca del capoluogo.

«In queste ultime ore – conclude l’assessore al turismo – abbiamo completato l’iter procedurale riunendo attorno ad un tavolo le diverse componenti che interagiscono in entrambe le giornate. Le due notti bianche inizieranno alle 21.30 con gli artisti di strada e con le band che animeranno le varie vie della città, a tarda notte, come da tradizione, gli appuntamenti musicali di punta che certamente richiameranno persone e curiosi da tutta la regione. Siamo certi che sarà una festa che metterà insieme le speranze di diverse generazioni, accomunati nella semplice idea di condividere un sorriso».

Pubblicato in Politica

Per una cittadina come Amantea, che poco conosce la sua grande storia, non resta che vantarsi del presente.

E nel presente, sicuramente, c’è la cipolla dolce rossa che, da tempo, ormai, nasce nel nostro territorio e ne costituisce il principale elemento identificativo.

Proprio per questo il presente convegno.

Ed ecco il pregevole intervento dell’assessore Concetta Veltri a tutela di questo grande prodotto:

“L’Italia è il Paese europeo con la più alta percentuale di territorio posto sotto tutela anche a scopo agricolo, vantando più 800 parchi naturali in cui la vita animale e vegetale è rispettata e salvaguardata.

 

 

 

 

All’interno di queste aree, tutt’altro che chiuse verso l’esterno, l’agricoltura e l’allevamento costituiscono il legame inscindibile tra la tradizione rurale e l’uomo, che diventa custode del paesaggio e produttore dei più noti e prestigiosi prodotti tipici della tradizione culinaria italiana.

Per rendersi conto di questo prezioso scrigno è sufficiente volgere lo sguardo a destra e a manca: ogni comune, grande o piccolo che sia, ha la sua eccellenza, il suo prodotto, il suo “essere” tipico.

Nell’agroalimentare non c’è solo la ricchezza del territorio o le tradizioni, ma c’è anche studio e ricerca. La qualità infatti viene garantita delle sigle europee: la Dop, Denominazione di origine protetta e l’Igp, Indicazione geografica protetta per gli alimenti; la Doc, Denominazione di origine controllata (Doc) per i vini.

Tralasciando gli aspetti regolamentari, seppur importanti, queste sigle nascondono, anzi comunicano, l’alleanza che intercorre tra l’agricoltura e il territorio.

Un’alleanza che favorisce la conservazione del paesaggio e la biodiversità.

In questo contesto l’agricoltore diventa “custode” della terra.

Accade anche nel caso della cipolla rossa, simbolo di questo lembo di terra che dalla provincia di Cosenza, raggiunge quella di Vibo Valentia, correndo parallelamente al mare, da cui subisce gli umori.

Il compito degli amministratori, da questo punto di vista, è semplice immediato: fare in modo che queste condizioni, che si verificano da millenni, abbiano a riproporsi, che la Natura resti armoniosa e selvaggia, che le spume delle mareggiate possano dare il proprio contributo addolcendo i terreni e rendendoli sempre fertili.

È in questo scenario che la Proloco di Campora San Giovanni organizza il Festival della Cipolla Rossa di Calabria. Festival e non festa: perché si celebra una storia ed un territorio, perché si entra in contatto con le peculiarità di un prodotto che ha colonizzato questi luoghi ben prima dell’umano.

Sarà ancora una volta la centralissima piazza San Francesco, agorà e cuore pulsante di Campora San Giovanni, ad accogliere l'evento dedicato ad uno dei tanti tesori della generosa terra calabrese, nella consapevolezza che l’attività degli agricoltori è l’ultimo baluardo del legame tra la produzione agroalimentare e il rispetto del territorio tra la tradizione e manualità.”

Pubblicato in Campora San Giovanni

Premiato con un attestato di riconoscimento il giovane dott. Leonardo Maradei per la sua eccellente proposta di Promozione del Turismo attraverso l'idea progettuale volta a far diventare Amantea una "città - museo dell'Amore".

La scuola non é riempire un secchio, ma accendere un incendio....di idee.

 

Compito delle Amministrazioni Comunali è proprio quello di intercettare le idee o i progetti migliori e permettere che possano tradursi in realtà.

L'Amministrazione Comunale di Amantea ha voluto tributare a tal proposito, nella Sala Consiliare del Comune di Amantea, un riconoscimento al dott. Leonardo Maradei per le sue brillanti e preclari idee nell'ambito dello sviluppo del turismo e per aver portato a compimento una progettualita' trasfusa nella propria tesi, nell’ambito del corso di laurea in Scienze turistiche presso l’Università della Calabria, finalizzata alla rivitalizzazione e valorizzazione della città di Amantea, mettendone in risalto le peculiarità culturali, artistiche, naturalistiche, storiche ed enogastronomiche.

Uno straordinario e certosino lavoro, degno di menzione di eccellenza, che mette in risalto l'attenzione, la passione e l'amore verso il territorio e la comunità Amanteana.

La ricerca, esaustiva e dettagliata, rappresenta un riferimento di prestigio a disposizione, sia di coloro che sono attratti dal puro desiderio di apprendimento sulle eccellenze della propria terra di origine, sia di chi è deputato a costruire il futuro, declinando lo sviluppo economico con la sostenibilità sociale ed ambientale.

In sostanza il giovane laureato ha elaborato una proposta di offerta turistica innovativa di cui possono farsi promotori i soggetti pubblici e privati operanti sul territorio di Amantea.

L'obiettivo è quello di " guidare" l'ospite tra le vie della città per fargli scoprire le bellezze e le amenità di una località turistica che lo accoglierà con calore ed attenzione, per emozionarlo e gratificato, lasciandogli un piacevole ricordo ed un'esperienza sensoriale a 360 gradi"

L'eclettico autore parte dalla considerazione che Amantea ha nel suo DNA l'amore, suggellato dai due suffissi che compongono il suo nome (AMA - TEA, la Dea che Ama) e che quindi è "la città di chi si ama", e pertanto diventa necessario che le sue strade, i suoi vicoli, i suoi palazzi, il suo lungomare, i suoi luoghi, raccontino il tema dell'Amore attraverso la "street art".

L'idea progettuale è far diventare Amantea una "città - museo dell'Amore", attraverso la decorazione dei principali siti della città e delle frazioni sul tema dell'amore a 360 gradi, di concerto con l'Amministrazione Comunale, gli enti pubblici o privati del settore (Ente di Promozione Turistica, Pro-loco, Consorzi di Albergatori, Forze produttive).

Occorrerà creare un brand ed un logo ad hoc:"Amantea: la città di chi si ama"; indire il concorso di street art rivolto ad artisti a livello nazionale per realizzare opere decorative sul tema dell'amore; lanciare un pacchetto turistico "Matrimonio ad Amantea"; realizzare un gemellaggio della città di Amantea con la città di Terni, dove è sepolto il Santo Protettore degli Innamorati, San Valentino; coinvolgere le strutture ricettive che offriranno pacchetti turistici ad hoc con scambio di tali iniziative tra le 2 città; trasformare l'Assessorato al Turismo in Assessorato per l'accoglienza; redigerei piani di azione volti alla conquista di bandiere blu, verde, arancione che devono proporre rispettivamente l'accrescimento della qualità dell'offerta turistica della località rivierasca, l'incremento della presenza di strutture per famiglie e bambini; l'accrescimento della qualità dell'accoglienza del Borgo Centro Storico di Amantea; la creazione di 5 itinerari turistici "sensoriali" alla scoperta della Città.

Un progetto di promozione turistica ambizioso che ha bisogno di essere tradotto in realtà con l'aiuto delle Istituzioni e di tutte le entità soggettive del settore.

Per realizzare grandi cose, non dobbiamo solo agire, ma anche sognare; non solo progettare ma anche credere.

E l'Amministrazione Comunale cercherà di supportare tale valida ed illuminata iniziativa per le ricadute positive sul nostro territorio.

 

Pubblicato in Campora San Giovanni

Concetta VeltriL’assessore al turismo Concetta Veltri comunica il varo del programma delle attività estive. 

«Abbiamo unito – spiega la Veltri - una città poliedrica e caleidoscopica, capace di miscelare memoria e futuro, innovazione e tradizione, mare e cultura. Per rendersene conto è sufficiente attraversarla in lungo e largo, fermandosi a parlare con la gente, sorseggiando un caffè o facendosi rapire dai profumi che si trasformano in esperienze. Per comprenderla al meglio i mercati dedicati alla vendita diretta di frutta ed ortaggi sono meglio di qualunque libro: colori e sapori che trasmettono identità e natura. Da amministratori siamo amanti della nostra terra, del capoluogo come delle frazioni, del centro come le periferie, per non parlare del centro storico che si affaccia sul Tirreno come Giulietta in attesa del suo Romeo. Ma amiamo la nostra città soprattutto perché ci viviamo, perché ci confrontiamo con essa giorno dopo giorno, perché cerchiamo di risolvere i problemi che ci prospetta, perché in fondo è doveroso restituire lo stesso amore che ci ha concessi nella nostra crescita. Il programma estivo, che segna lo scandire dei mesi più caldi, vuole essere un inno all’accoglienza. Vorremmo fare di più, ma non sarebbe giusto cercare alibi ed è per questo motivo che abbiamo scelto di seguire una via precisa: premiare il lavoro delle associazioni, dei commercianti e di quelle organizzazioni che si adoperano e prodigano per rendere la città migliore. Lo facciamo per come possiamo, senza la concessione di fondi pubblici, imbrigliati in un bilancio che tornerà presto a sorridere, ma con la disponibilità a rendere le procedure più semplici, nella consapevolezza che l’obiettivo è remare tutti insieme nella stessa direzione. Abbiamo scelto di restituire al territorio un senso di appartenenza chiaro e distinto: da qui il sostegno alle feste patronali che diventano così fattore di aggregazione e di condivisione. Le cose da fare sono tante e ne siamo consapevoli. Il coinvolgimento delle forze sane di Amantea e Campora San Giovanni è il primo passo per costruire qualcosa di importante e rilevante. Cominciamo questo cammino tutti insieme con un sorriso».

 

 

 

  Calendario Manifestazioni Estate 2019    
data promotore evento luogo
01.06.19
15,30-21,00
A.S.D. C.T. Bonavita Tennis in piazza Piazza San Francesco
08.06.19 Associazione Amanteani nel Mondo V Ed. giochi popolari in onore di Sant'Antonio C.so Umberto I°
09.06.19 Pro Loco Campora Pompieropoli Campora
11.06.19
21,30
Parrocchia S. Biagio Festa Patronale S. Antonio
serata musicale
Piazza Unità d’Italia
12.06.19
22,00
Parrocchia S. Biagio Festa Patronale S. Antonio
Spettacolo Musicale
Piazza Municipio
13.06.19
22,00
Amministrazione Comunale Festa S. Antonio
Fabio Concato in concerto
Piazza Municipio
21.06.19
19,00
Promo Riviera Oleandri
Pro Loco Campora
Benvenuta estate Piazzetta Coreca
21.06.19
21,00
Guarimba Cinemambulante 2019 Piazza Calavecchia
22.06.19 Parrocchia San Francesco di Campora Infiorata Piazza San Francesco
23.06.19 Parrocchia San Francesco di Campora Infiorata Piazza San Francesco
29.06.19
15,30-21,00
A.S.D. C.T. Bonavita Tennis in piazza Piazza San Francesco
Fino al 15.09.19 “ASD Beach & VolleyAmantea” Centro Federale Fipav “Sport Village Amantea” Arenile pubblico lungomare Amantea
e località Tonnara
04.07.19
18,30
GDD Fashion week Conferenza di presentazioneGDD Fashion Week Piazza Commercio
07.07.19 A.I.C.S. No Limits La Festa Dei Balocchi Piazza San Francesco e Corso Italia
13.07.19
18,00
Promo Riviera Oleandri/Pro Loco Campora Sagra delle alici 6^ edizione Piazzetta Coreca
14.07.19 Vivi Amantea
Centro commerciale all'aperto
“L'Odissea ad Amantea, il festival dei miti greci” 1°Edizione Via Cavour e Largo Chianura
Centro Storico
16.07.19
21,30
A.I.C.S. No Limits Mimmo Palermo e Giancarlo Pagano Piazza San Francesco
19.07.19
22,00
Pro Loco Campora Serata cinema in piazza – serata film P.zza San Francesco
20.07.19
22,00
TOUR Promo Parchi Acquafan Web radio – gonfiabili - DJ Set Lungomare Amantea
21.07.19
21,30
Comitato Turu Turu Festa 21 luglio- edizione 2019 Via Margherita/Via Noto – Piazza Commercio - Piazza Unità d'Italia
21.07.19
22,00
Pro Loco Campora Serata cinema in piazza – serata film Piazza San Francesco
23.07.19
22,00
Pro Loco Campora Serata cinema in piazza – serata film P.zza San Francesco
25.07.19
9,00 - 24,00
Associazione lungomare Amantea Festa dello sport Lungomare Amantea
26.07.19
21,30
Associazione Musica senza fine Chi fermerà la musica Lungomare Amantea
26.07.19
22,00
Pro Loco Campora Serata cinema in piazza – serata film P.zza San Francesco
27.07.19 La Guarimba Serata di musica e cibo venezuelano Parco la Grotta
27.07.19
18,00
Promo Riviera Oleandri/Pro Loco Campora Sagra della Porchetta 5^ edizione Piazzetta Coreca
27.07.19
15,00-21,00
A.S.D. C.T. Bonavita Tennis in piazza Piazza San Francesco
27.07.19
21,30
A.I.C.S. No Limits Gruppo etnico”Jamuninda” Piazza mercato - Campora
28.07.19
17,00-22,00
Fisiomedik e Farmacia De Grazia “Restate in salute” Piazza San Francesco
29.07.19 Associazione lungomare Festa dello sport Lungomare Amantea
30.07.19
18,30
Amministrazione Comunale Premio riconoscimento a Leonardo Maradei Sala Consiliare
30.07.19
22,00
Pro Loco Campora Serata cinema in piazza – serata film Piazza San Francesco
02.08.19
21,30
Amministrazione Comunale Premio Poesia dialettale “Core ca vatte” Chiosco San Bernardino
02.08.19
21,30
GDD Fashion Week Serata di gala Parco la Grotta
03.08.19 AICS no Limits Serata musicale Piazza San Francesco
04.08.19 Marano Alberto Serata Liscio Piazza Unità d’Italia
04.08.19 Gianni Briglio Memorial Franco Chilelli Parco la Grotta
05.08.19
21,30
AICS no Limits Serata di cabaret da Made in Sud "Maria Bolignano" Piazza San Francesco
05.08.19
21,30
ASV New Armony Dance di Antonietta
e Olindo Munno
Spettacolo Danza Lungomare Amantea
06.08.19
21,30
Associazione Amanteani nel Mondo Quindicesima giornata degli Amanteani nel Mondo Parco la Grotta
07.08.19
21,30
Banda Mario Aloe Sfilata della Banda con intrattenimento musicale Via Margherita e Piazza Commercio
07.08.19
21,30
AICS no Limits Musical a cura della scuola dance “Nova Koreos” di Simona Vespasiano Piazza San Francesco
dal 07.08.19 al 11.08.19 Guarimba 7^ Edizione Guarimba International Film Festival Parco la Grotta
08.08.19
18,00
Promo Riviera Oleandri/Pro Loco Campora Sagra della melenzana 2^ edizione Piazzetta Coreca
09,08,19
21,30
Martina Ciardullo, Antonietta Munno, Maria Emanuela Sicoli Miss &Mister Baby Amantea2019 Lungomare Amantea
09.08.19
21,30
Dott.Antonio Lenti “Archeologia in Piazza: alla scoperta dell'antica Temesa” Piazza San Francesco
10.08.19
21,30
AICS no Limits Sfilata abiti da sposa d’epoca Piazza San Francesco
11.08.19
19,30
Pro Loco Campora Convegno Cipolla Rossa – degustazione intrattenimento musicale Piazza San Francesco
12.08.19
20,30
Pro Loco Campora Aspettando il Festival
Degustazione intrattenimento e spettacolo
Piazza San Francesco
13.08.19
19,30
Pro Loco Campora Festival Cipolla Rossa 8^
Degustazione intrattenimento musicale
Piazza San Francesco
14.08.19
19,30
AICS no Limits Spettacolo musicale “Ninfe della Tamorra” Piazza San Francesco
14.08.19
21,30
Associazione Fiorenza Miss Amantea Lungomare Amantea
16.08.19 Amministrazione Comunale Notte Bianca Campora Campora San Giovanni
17.08.19
21,30
AICS no Limits Spettacolo teatrale Piazza San Francesco
18.08.19
15,30
Associazione Auto Epoca Campora XIII edizione raduno Auto d’Epoca Campora San Giovanni
18.08.2019 Amministrazione Comunale Notte Bianca Amantea
19.08.19
19,30
Pro Loco Campora Cucina contadina 7^ edizione con intrattenimento musicale Piazza San Francesco
20.08.19
20,00
Auser Amantea Presentazione libro di Luigi Garlando "Mosche, cavallette, scarafaggi e premio Nobel" Chiosco San Bernardino
20.08.19
21,30
AICS no Limits Gruppo cabaret di Zelig “Pino Campagna” Piazza San Francesco
dal 21.08.19 al 22.08.19 Gruppo Lavoro Madonna degli Angeli Festa Madonna degli Angeli C.da Coreca
23.08.19
21,30
AICS no Limits Serata musicale con il gruppo “Taranta Nova Sound” Piazza San Francesco
24.08.19
22,00
Pro Loco Campora Night Music e Schiuma Party Piazza San Francesco
dal 24.08.19 al 25.08.19 dalle 11,00 alle 23,00 Amantea Comics Seconda Edizione “Amantea Comics in Memoria di Stefania Mari” Parco la Grotta
25.08.19
20,00
AICS no Limits Sagra del Pollo con musica del maestro Michele Mazzotta Via Mercato Campora
28.08.19
21,30
AICS no Limits Serata Musicale con il gruppo "Italian Bee Gees" Piazza San Francesco
30.08.19
21,30
Dance Project Cosenza Dance Festival Mare Parco la Grotta
30.08.19 Pro Loco Campora Arrivederci Estate
Degustazione con intrattenimento
Piazza San Francesco
dal 01.09.19 al 03.09.19 Amministrazione Comunale Festa di San Francesco
Fiera e spettacolo musicale
Piazza San Francesco
07.09.19
dalle 15,30 alle 21,00
A.S.D. C.T. Bonavita Tennis in piazza Piazza San Francesco

 

Pubblicato in Politica

tramonto amantea

manca un mese a Pasqua quando auspici il venerdì santo, Pasqua, pasquetta e le altre feste la nostra cittadina sarà frequentata

Dagli amanti del mare e dei colori della natura, restando poi a pranzo in uno dei nostri ottimi ed ospitali ristoranti. Ed allora è necessario abbellire e mettere in sicurezza il lungomare. Intendiamo che siano riparate le mattonelle, che siano rinfrescati gli intonaci dei muretti,  che siano sistemate le aiuole, potati gli alberi, fatta una pulizia Radicale e soprattutto dato una mano di pittura a tutto il lungomare

Niente di che. Per i colori chiamate Pedro e qualche altro artista locale, date ad ognuno di loro due o tre migranti  , la pittura ed i pennelli. I soldi derivati dalla presenza dei migranti possono ben essere usati e sono oltremodo sufficienti. Stessa cosa per tutto il resto. Una se non ottima almeno discreta immagino del paese é condizione necessaria per sollecitare vecchie e nuove presenze turistiche. Poi occorre fotografare e mettere tutto sul nuovo sito del turismo

Pubblicato in Primo Piano

veltri minil'assessore al turismo Veltri ha convocato il primo incontro con gli artisti locali, le associazioni e le ONLUS per iniziare a definire il calendario  estivo  2019.

22 marzo 2019 ore 15:00 sala consiliare del Comune di Amantea

per maggiore info clicca sul link comuneamantea.gov.it

Pubblicato in Campora San Giovanni

veltri miniSembra facile essere un buon amministratore di un Comune.

Qualcuno pensa basti Dire si ad ogni richiesta espressa dai cittadini elettori anche facendo debiti che poi non si saprà come pagare o che saranno trasferiti alle future generazioni e magari dopo aver determinato un dissesto finanziario. Al contrario viene scarsamente apprezzato l'equilibrio che propone l, assessore Concetta veltri,in specie quando afferma che un assessore è parte di un sistema che comprime i ruoli individuali inquadrandoli in una ottica collegiale, ma in modo tale da lasciare ampi spazi di proposta politica. Ma ancora più spessore politico si segnala nella dichiarazione dell 'assessore al turismo di amantea quando rammenta come il programma turistico offra "incontro gioia ed immagine". Ed in questa ottica si impone siano comprese tutte le proposte di collaborazione da parte delle associazioni ancor più se gratuite lasciando le scarne risorse finanziarie alla attenzione al decoro della città ed alla promozione del territorio, una promozione innovativa ed attrattiva che deve avere immediato inizio anche quando come nel caso di amantea manchi il personale necessario alla bisogna. Al più che si ricorra a collaborazioni esterne che diano agli assessori quanto necessario.

Pubblicato in Campora San Giovanni

Ne dà notizia l’assessore al Turismo del comune di Amantea Concetta Veltri che appena ricevuto la conferma di tanti da Angela Lagatta della meproductionitalia.com che ha girato le riprese e che in questi momenti sta traducendo le riprese dei giorni corsi e quelle di oggi in filmato.

Si, perché anche stamattina l’assessore Concetta Veltri è andata in giro per tutto il territorio del capoluogo, di Coreca e di Campora San Giovanni per accompagnare il tecnico inviato per conto di rete 4 per fare le riprese con il drone

Non è stato dimenticato nulla dagli scogli di Isca, alle spiagge, al lungomare, agli scogli di Coreca, al porto.

E poi la collina di Imbelli, quella di Coreca con la zona paesaggistica, le grotte, le rocce litodomiche.

Ed inoltre il Castello, la torre civica, il centro storico, l’area antropologica, la chiesa di san Francesco d’Assisi, il collegio dei Gesuiti, la chiesa di San Bernardino, la Chiesa Matrice, la grotta ed il parco cittadino ed altro ancora.

Ora sarà la produzione a trarre dal tutto le immagini da mandare in onda.

L’assessore ha espresso i suoi vivi ringraziamenti a Rete4 per averle proposto la trasmissione che sicuramente darà alla nostra città una immagine che sarà apprezzato da tutta Italia.

Un particolare ringraziamento a Rete4 ed a meproductionitalia.com per aver compreso le difficoltà finanziarie del comune di Amantea, che come noto è in dissesto, e per avere accettato di fare le riprese anche senza la erogazione di alcun contributo.

L’assessore ha dichiarato “ E’ l’ennesima dimostrazione da un lato del valore turisti della città e. dall’altro, la conferma del fatto che si può fare turismo senza spendere soldi, grazie alla collaborazione della comunità”

Ma in particolare ha espresso i suoi vivi ringraziamenti a tutti coloro che hanno accettato immediatamente la sua richiesta di collaborazione offrendosi gratuitamente di partecipare e di fornire, sempre gratuitamente, prodotti e prestazioni. “ E’ la riprova che insieme si è vincenti! E’ questa l’Amantea che amo, sono questi gli amanteani che amo, gente che si presta a fare importante la nostra città” ha affermato.

Poi ha concluso “Esimetemi dal riportare tutti i nomi di chi ha collaborato per questa trasmissione, ma vi assicuro che sono stati tanti, spontanei, sinceri e tutti hanno offerto la immagine di una città colta e pronta a grandi sfide”.

Ma ecco la nota inviata oggi pomeriggio all’assessore Veltri da Angela Lagatta:

Oggetto: MESSA IN ONDA RICETTE ALL'ITALIANA

Gentilissima Concetta, di seguito la messa in onda delle puntate dedicate alla città di Amantea.

Andranno in onda su Rete4, Mediaset a partire dalle 11.20 alle 12 con la prima parte trasmessa dal territorio:

MARTEDI 11.12.18 Amantea 1

-GIOVEDI 13.12.18 Amantea 2

-SABATO 15.12.18 Amantea 3

Attendo una mail di gentile conferma, e grazie per aver deciso di partecipare al nostro programma!!

Buona visione

Angela LAGATTA (Roma)

Pubblicato in Primo Piano

Un buon colpo quello messo a segno dall’assessore al Turismo Concetta Veltri.

E ci sta la soddisfazione piena espressa dall’ amministrazione comunale tutta e per essa dall’ assessore al turismo Concetta Veltri per la prossima presenza ad Amantea di Davide Mengacci ed Anna Moroni conduttori della trasmissione “Ricette all’ Italiana” da trasmessa da Rete4.

Saranno qui per le registrazioni nei giorni sabato 1 e domenica 2 Dicembre.

L’amministrazione è pronta ad accompagnare Mengacci e Moroni dovunque loro intendano andare per imprigionare nei filmati le immagini della città cogliendone la cultura, la storia e la suggestione espressa dai suoi beni culturali, archeologici, paesaggistici, eccetera.

La città coglierà l’occasione per mostrare il suo artigianato produttivo, dai Fichi, alle Alici, al Tonno, ai peperoncini sottolio e secchi,alle melanzane sottolio, alle melanzane “du tinu”, alle olive sottolio, alle cipolle in agrodolce, ai fichi alla sambuca, ai buccunotti, e tante altre leccornie che vengono offerte agli ospiti prima ancora che al mercato.

Per Amantea sarà poi una pregevole e rara occasione per far conoscere i suoi prodotti agricoli, tra cui la famosa cipolla dolce di Campora San Giovanni, che nascono da una agricoltura a misura d’uomo e che nformano la sua straordinaria gastronomia, ricca di sapori intensi e fortemente espressiva, da un lato, della famosa dieta mediterranea, e dall’altro della storica esperienza derivata dalle tante cucine che la città ha fatto proprie e figlie delle diverse dominazioni che ne hanno arricchita

L’assessore Veltri ha ricordato “che il vero volto della città sarà avvertibile solo grazie alla indispensabile collaborazione degli esercizi pubblici, degli artigiani e delle famiglie, le cui donne sono tenutarie di questa espressiva se non unica cultura gastronomica”.

Poi ha aggiunto “ Un doveroso ringraziamento va alle realtà produttive che daranno supporto ed ospitalità per questo evento ed a tutte le aziende del territorio che offriranno i loro prodotti per la promozione loro e della città...!”

Sulla stessa linea il sindaco Mario Pizzino che ha dichiarato che si tratta di “Una occasione rara se non unica per far conoscere ed apprezzare la nostra città e per promuoverla”

Infine l’assessore al turismo Concetta Veltri ha concluso affermando “ Mengacci sarà il nostro Mercurio , il messaggero per far conoscere l’ eccellenze che offre il nostro territorio al resto d’ Italia. Siamo convinti che Amantea, come sempre, tra paesaggio, sapori, profumi ed ospitalità, riuscirà ad affascinare tanti. La trasmissione poi andrà in onda nelle settimane a venire, e di essa daremo maggiori informazioni in seguito”.

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 8
BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy