BANNER-ALTO2
A+ A A-

La commissaria Anna Aurora Colosimo partecipa alla festa di San Sebastiano

Vota questo articolo
(0 Voti)

ColLa Polizia Municipale ha un Santo patrono.

Ed oggi è stato celebrato nella chiesa monumentale di San Bernardino da Siena con una santa messa officiata da padre Francesco Celestino.

Ad onorare la cerimonia anche la dottoressa Anna Aurora Colosimo

 

 commissaria straordinaria del comune di Amantea.

La commissaria era accompagnata dalla segretaria generale dottoressa Maria Luisa Mercuri.

Ed insieme anche le forze dell’ordine presenti nel comune di Amantea: Carabinieri, Guardia di Finanza, Carabinieri Forestali;

La Guardia Costiera era impegnata in un importante servizio di istituto.

Presenti anche l’Unitalsi , la Croce Rossa e la Protezione civile.

Assistevano alla SS Messa anche i congiunti dei vigili urbani di Amantea deceduti e dei quali son stati letti i nomi per ricordarli ai presenti.

Il patrono San Sebastiano martire, visse attorno al 300 d.c. e fu messo a morte dall'imperatore Diocleziano.

San Sebastiano fu comandante dei pretoriani.

I Pretoriani erano, in buona sostanza, coloro che erano preposti all'ordine pubblico cittadino come ora i Vigili Urbani.

Ed è per questo che San Sebastiano è patrono dei Vigili Urbani.

Sebastiano era molto impegnato nell'assistenza e nell'aiuto di poveri e bisognosi.

E scoperto mentre dava sepoltura ai Quattro Coronati (i Santi Claudio, Nicostrato, Castoro e Simproniano), fu sottoposto ad un processo sommario e condannato a morte mediante il supplizio delle frecce.

Il culto di San Sebastiano è stato grandissimo fino al XVI secolo in molte località del mondo occidentale, dove fu assunto a protettore di diverse corporazioni fra cui quelle dei mercanti di ferro, degli arcieri e degli archibugieri.

La festività si celebra il 20 gennaio, giorno del martirio, ma le particolari condizioni del municipio di Amantea hanno suggerito al corpo della Polizia Locale di differire la data ad oggi.

Dopo la SS Messa si è svolto un incontro nella sala museo del complesso conventuale con i partecipanti e la stampa

In tale occasione il comandante della Polizia Municipale dr Emilio Caruso ha espresso vivo compiacimento per la presenza del Massimo Organo istituzionale locale e di tutti i comandanti delle forze dell’ordine presenti sul Territorio ed ha relazionato su quanto fatto dal corpo di Amantea durante il 2016.

Ha anche elogiato alcuni agenti della P.M. che si sono distinti con il loro comportamento.

La Commissaria ha espresso a tutta la Polizia Municipale ed al comandante in primis i ringraziamenti di rito ricordando il ruolo importante che la Polizia Urbana svolge nei comuni per la tutela dell’ordine pubblico ed, in particolare, della sicurezza stradale, mostrando un profondo stato di gratitudine per il lavoro finora svolto dagli agenti della polizia cittadina spronandoli a continuare con sempre maggiore spirito di sacrificio nei loro compiti di vigilanza e per rafforzare il concetto dell’integrità nella pubblica amministrazione.

Il tutto con un sorriso che da subito ha conquistato i presenti tanto da far esprimere a tutti lo stesso pensiero:”questa è la persona che vorremmo avere al comando della città per ancora un po’ più di tempo per imparare a dare il meglio di noi stessi”

Nell’occasione è stato offerto ai presenti un ricco rinfresco ed alla Commissaria ed alla Segretaria comunale un grazioso mazzo di fiori confezionato con attenzione tenendo conto delle cariche istituzionali rivestite da entrambe e che lo hanno reso un regalo esclusivo.

Il bel gesto è stato accompagnato dai ringraziamenti dei presenti e che ha reso particolarmente gioiosa una splendida mattinata dal sapore già primaverile. F.F.

Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy