BANNER-ALTO2
A+ A A-

UN ESERCITO DI STUDENTI CONTRO LE FAKE NEWS

Vota questo articolo
(0 Voti)

notiziaRiceviamo e pubblichiamo

La campagna informativa per le scuole, è nata da un idea di alcune

Associazioni a difesa dei consumatori ( Adoc- Adusbef- Federconsumatori), confluita

in un grande progetto nazionale denominato in maniera eloquente ERA DIGITALE, con il l‘obiettivo di informare i più giovani sui rischi sottostanti ad un non corretto uso del web e renderli consapevoli delle loro azioni, fornendo loro indicazioni per contrastare il fenomeno della pubblicità ingannevole delle fake news. Per questo l’Adusbef, (associazione a difesa dei consumatori e degli utenti nei servizi bancari finanziari), ha indetto con la Responsabile Regionale dell’associazione, l’ avvocato Elena Mancuso, il dott. Avellone, noto educatore ed altri esperti nella lotta contro la ludopatia e all‘avvocato Simona Riga ,hanno incontrato oggi , 14 febbraio, i ragazzi delle scuole medie dell‘ Istituto Comprensivo Catanzaro Nord est Manzoni con la dirigente Flora Alba Mottola, con l’obiettivo di far acquisire loro le competenze necessarie atte a comprendere i meccanismi dei mezzi di comunicazione, per imparare ad usarli e interpretarli nel modo giusto e con il dovuto senso critico. L’avvocato Elena Mancuso ha così messo in evidenza che in alcune Nazioni come la Finlandia, c è un programma scolastico

apposito che coinvolge gli studenti già dalle scuole elementari, fin dai primi

cicli di istruzione, in quanto i bambini hanno già grande familiarità con i social

media e altri ambienti digitali. “Si potrebbe parlare- ha puntualizzato la responsabile Adusbef- di educazione civica digitale. Non è difficile pensare , che crescere cittadini consapevoli ,che abbiano un senso critico e che abbiano imparato a scuola come riconoscere fake news e notizie manipolate possa avere , nel lungo temine effetti anche sulle strutture democratiche.”

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy