BANNER-ALTO2
A+ A A-

Week-end in rosso per la presenza di molte Ferrari sulla costa tirrenica

Vota questo articolo
(1 Vota)

Nei giorni del 21 e 22 settembre, la costa tirrenica calabrese si è tinta di rosso!

Ben 50 Ferrari, appartenenti alla Scuderia Ferrari Club Catanzaro – capitanata da Mimmo Tiriolo – e due equipaggi provenienti dalla Sicilia, hanno “invaso” i comuni di Amantea e Longobardi.

 

 

 

 

 

 

Con l’occasione, si è svolto il “Primo Trofeo Karting San Nicola Saggio”, tappa valevole per il campionato italiano kart, a cui ha partecipato anche il team Giusy Kart del kartodromo “Pista Due Mari” di Amato.

In collaborazione con PFCars.it e l’associazione Pro Loco di Amantea e Longobardi, le Ferrari hanno potuto essere ammirate in lungo e in largo nei due comuni del cosentino, piccoli borghi ricchi di storia, di cultura e bellezze naturali.

Le Rosse hanno effettuato una breve sosta per poi partire verso la stazione ferroviaria di Longobardi e poi arrivare nell’area espositiva di fianco il circuito in cui si è svolta la tappa dei kart.

Nell’area paddock le Ferrari sono state accolte calorosamente da un sacco di appassionati e curiosi che hanno ammirato da vicino le dreamcars di Maranello immortalando il momento grazie a qualche selfie, scambiando anche qualche parola con i possessori delle auto.

Dopo il pit-stop ed un breve momento di ristoro, le rosse hanno potuto addentrarsi nel comune di Amantea, girando per le strade dell’antico paese calabrese e fermandosi in una delle zone centrali dell’antico borgo.

Durante la sera, grande festa sul Lungomare di Amantea, dove il Club è stato poi premiato con una targa commemorativa!

Ricordiamo che la Scuderia Ferrari Club Catanzaro è l’ottavo club Ferrari al mondo con più numero di iscritti e per noi calabresi ed appassionati della storia della Rossa c’è da andarne fieri!

Il Presidente Mimmo Tiriolo ha voluto poi ringraziare tutti i partecipanti che con le loro vetture hanno deliziato i presenti, il Sindaco di Longobardi Giacinto Mannarino, il Sindaco di Amantea Mario Pizzino, i Vigili Urbani dei due comuni, i Carabinieri di Longobardi e Amantea la Guardia di Finanza di Amantea e i volontari delle Pro Loco per l’ottimo lavoro svolto, le amministrazioni Comunali, Dante Fortunato per il grande impegno e lavoro svolto nella realizzazione della due giorni, Francesco Iuliano della PF Cars per l’ottimo lavoro svolto e la collaborazione data.

Inoltre, nelle due giornate di sabato e domenica, la lunga e coloratissima carovana di Ferrari ha fatto tappa nei luoghi più suggestivi di questo territorio, dove una storia millenaria racconta il passaggio di civiltà e culture che hanno lasciato un’impronta indelebile ; monumenti segnati dal tempo, i Santuari, le Chiese , i Palazzi, castelli, tutto in un territorio che va riscoperto e riproposto .

Ma un plauso particolare va dato alla Pro Loco di Longobardi e al suo Presidente Vignale Gustavo, alla Pro Loco di Amantea e alla sua Presidente Maria Elena Del Pizzo per l’ottimo lavoro svolto e per il grande coinvolgimento di persone e volontari per far si che tutto fosse eccezionale.

L’evento si è concluso al meglio, grazie all’impressionante doppietta Ferrari avvenuta sul circuito di Singapore che ha visto Sebastian Vettel vincitore su un tracciato non propriamente favorevole alla SF90.

Prossimamente la Scuderia Ferrari Club Catanzaro farà visita alla fabbrica di Maranello, un appuntamento ormai annuale.

Mentre alcuni membri del team saranno impegnati a prendere parte presso il Circuito di Pergusa, Sicilia, all’ultima tappa del campionato italiano organizzato dalle Corse Clienti Ferrari, ma di questo ne parleremo prossimamente

CALABRIA7.IT 23 Settembre 2019

Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Longobardi

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy