BANNER-ALTO2
A+ A A-

La consigliera Concetta Veltri attacca la giunta Sabatino

Vota questo articolo
(0 Voti)

A poco meno di un anno dall'insediamento dell'amministrazione Sabatino credo sia giusto fare un bilancio dell'esperienza maturata.

Devo dire che la sensazione predominante è di grande amarezza, nel vedere con quanta approssimazione e superficialità viene gestita la cosa pubblica, nella nostra città. Ma partiamo con ordine.

Il primo problema è nato con il sequestro del porto turistico di Amantea, successivamente dissequestrato  ma con l'obbligo della messa in sicurezza e il pagamento del debito col demanio. Bene, ad oggi niente è stato fatto, ed il rischio è di avere un nuovo fermo dei servizi,  proprio nel pieno periodo estivo.

Successivamente, si è affrontato il problema della tari per la quale si era chiesto uno sgravio per i cittadini che già da un anno utilizzavano il metodo della differenziata con un conseguente notevole risparmio per le casse comunali, nonché  un notevole miglioramento ambientale.

Non solo non si è avuto alcuno sconto, ma in occasione del secondo acconto si è sbagliato anche il calcolo della tassa in questione a danno della quasi totalità della cittadinanza, correndo poi ai ripari con la sospensione dei pagamenti, in attesa del giusto ricalcolo. Errore  che costerà non poco ai contribuenti.

Un concorso , mai tenutosi per il responsabile di ragioneria, e dell'ufficio tributi, settori nevralgici dell'ente che vengono affidati tutti alla segretaria comunale che li gestisce in soli 3 giorni a settimana, con risultati che sono sotto gli occhi di tutti. Si corre ai ripari continuamente e quasi per tutto.

Come dimenticare il problema dei vigili precari che sono ancora in attesa del concorso di stabilizzazione, anche dopo aver avuto la pronuncia favorevole del Tar!

Ed il problema degli ausiliari del traffico che non sono stati ancora rinnovati e per i quali non è stato indetto il bando!

E come non ricordare i vigili effettivi, non solo, sono sotto dimensionati, ma attendono da circa cinque mesi il pagamento degli emolumenti di P.S. del 2015 nonché delle turnazioni del 2014.

Di conseguenza la viabilità Amanteana è spesso nel caos mentre Campora è completamente abbandonata a se stessa, in ordine di sicurezza, manca un presidio delle forze dell’ordine e perfino i Vigili Urbani.

E che dire, del completamento delle opere pubbliche?

La nuova scuola materna ,  è rimasta chiusa per un ulteriore intero anno scolastico, senza che alcun bambino ne abbia potuto  godere, e chissà quando si potrà utilizzare, per poi passare  da piazza San Francesco, che è l'unico luogo di ritrovo per i Camporesi ed è ancora incompleta e transennata.

Non si sa nemmeno se avremo mai un accesso al mare che si possa dire degno di tale nome.

 Eppure, l'amministrazione non si è privata di nulla a partire dallo staff del sindaco, all'avvocato di fiducia ed all'aumento dei propri stipendi.

Beh diciamo che il risparmio non è una priorità per i nostri amministratori. Si chiedono sacrifici ai cittadini e nel frattempo si sprecano risorse pubbliche (vedi anche gita di gruppo a Roma in occasione della trasmissione Mezz. In Fam. ).

A breve saremo chiamati ad esprimerci sull'approvazione del bilancio consuntivo che porta cifre di mancati introiti, sotto la voce insoluti, stratosferici.  E chi più ne ha più ne metta. 

Ultima modifica il Giovedì, 30 Aprile 2015 15:02
Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy