BANNER-ALTO2
A+ A A-

Comune di Amantea: la minoranza teme che la maggioranza abbia paura

Vota questo articolo
(6 Voti)

Il testo del comunicato stampa è il seguente: ”Perché l’amministrazione teme il consiglio comunale ed il confronto?.”

 

 

E poi continua :“Nella scor sa settimana abbiamo formalizzato la richiesta di un consiglio comunale ad hoc che esamini nel suo complesso la situazione finanziaria dell’ente, partendo dai mutui negati dalla Cassa Depositi e Prestiti e percorrendo le innumerevoli posizioni debitorie dell’ Ente.

 

Sia la Legge che i regolamenti comunali obbligano l’amministrazione alla convocazione del Consiglio entro venti giorni quando lo richieda un quinto dei consiglieri che formano l’Assise.

In questo caso a inoltrare la richiesta siamo stati tutti i consiglieri di minoranza, quindi 6 membri sui 16 del Consiglio Comunale di Amantea.

 

La richiesta è stata resa nota anche al Prefetto di Cosenza che è tenuto ad intervenire nel caso di inadempienza dell’obbligo da parte del Comune.

L’altro ieri ci viene notificata la Convocazione del Consiglio Comunale (l’alleghiamo)per il prossimo 30 aprile alle 14:30, ben 13 punti tra cui l’esame del bilancio consuntivo dell’anno 2015.

Ci viene notificata anche una Commissione per giorno 28 quando gli atti devono essere già pronti e consegnati (la consegna deve avvenire giorno 26): praticamente quando non si potrà più discutere per modificarli …..anche qui nessuna utilità e nessun autentico confronto!! Così si spendono i soldi dei cittadini?!

 

Annunciamo sin d’ora che non andremo a quella commissione, che non ha alcun senso, evitando così spese inutili e qualsiasi presa in giro per noi e per i cittadini di Amantea.

I tre punti poi della nostra richiesta (che alleghiamo) sono stati riuniti in un unico punto denominato : “Istanza Capigruppo Minoranza Prot. 5664 del 13.04.2016. Discussione”.

Dunque i punti che dovranno essere discussi il prossimo 30 aprile saranno nientemeno 15.

Discussioni e temi fondamentali per la vita di un Comune, ancora una volta sono mortificati dalle scelte di calendario di questa “Amministrazione arrogante e ostile”, che ormai è chiaro percepisce come un fastidio il confronto democratico con le opposizioni in Consiglio Comunale.

CHISSA’ PERCHE’!!!!!

 

Questo, invece, il testo della richiesta di convocazione del consiglio comunale:

“Alla Presidente del Consiglio Comunale

Alla Segretaria Generale

                                                                                              Al Responsabile Servizi Finanziari

                                                                                              Al Revisore dei Conti

                                                                                              -COMUNE DI AMANTEA-

Alla Prefettura di Cosenza

Amantea, 11 Aprile 2016

OGGETTO: Richiesta Convocazione Consiglio Comunale

Con la presente, i sottoscritti Consiglieri Comunali Miriam BRUNO, Sante MAZZEI, Francesca MENICHINO, Sergio RUGGIERO, Alessandro SALVATORE, Concetta VELTRI, sottopongono formale richiesta di convocazione del Consiglio Comunale ai sensi dell’39, comma 2 del D. lgs. 267/2000 (Testo Unico degli Enti Locali – TUEL) recepito nel Regolamento del Consiglio Comunale del Comune di Amantea all’art. 24, comma 1, che così recita testualmente: “Il Presidente del Consiglio è tenuto a riunire il Consiglio Comunale, in un termine non superiore a 20 giorni, quando lo richieda il Sindaco oppure almeno un quinto dei Consiglieri in carica, inserendo all'ordine del giorno gli argomenti dagli stessi richiesti”.

I temi per i quali è espressa la presente attengono ad aspetti rilevanti concernenti la comunità locale, investendo tanto le competenze del consiglio comunale indicate all'art. 42, comma 2, del TUEL, quanto l’espressione dell'attività di indirizzo e di controllo politico amministrativo ai sensi dell'art. 42, comma 1, TUEL e posso sintetizzarsi in quanto segue, indicando in essi l’oggetto dell’Ordine del Giorno della seduta di Consiglio Comunale richiesta:

  1. Motivazioni diniego della Cassa Depositi e Prestiti alla richiesta di mutui. Valutazioni e discussione;
  2. Posizioni debitorie del comune di Amantea nei confronti di Enti, fornitori, privati. Esame analitico e discussione;
  3. Analisi della situazione finanziaria complessiva dell’Ente con esame cronologico per anno dei residui attivi e passivi presenti in bilancio.

Date la complessità e l’importanza dei punti inseriti all’ordine del giorno, si chiede la presenza del Responsabile dei Servizi Finanziari Dott. Gaetano Vigliatore e del Revisore dei Conti Dott. Massimo Currò.

Si rimane in attesa garantendo disponibilità agli uffici di segreteria per qualsiasi ulteriore precisazione e necessità di collaborazione.

Distinti saluti.

I consiglieri comunali:

Miriam BRUNO

Sante Mazzei

Francesca Menichino

Sergio Ruggiero

Alessandro Salvatore

Concetta Veltri

Ultima modifica il Domenica, 24 Aprile 2016 21:09
Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy