BANNER-ALTO2
A+ A A-

Parla Teresa Sicoli attivista del Movimento 5 stelle di Amantea

Vota questo articolo
(1 Vota)

Riceviamo e pubblichiamo:

“Nel 2014 nasce ad Amantea un nuovo corso socio-politico ispirato al MoVimento 5 Stelle che a queste ultime Politiche 2018 ha raggiunto, nella nostra cittadina come in tutta Italia, un risultato ed un successo eccellente, frutto del grande lavoro realizzato negli anni.

Quel mese di febbraio di 4 anni fa una telefonata mi cambiò la vita.

Fui contattata per aderire al progetto politico di una nuova lista M5s alle amministrative 2014 per il comune di Amantea.

Quella telefonata mi fu fatta da Francesca Menichino.

Io ero già da un anno iscritta al meetup di Paola perché mi ero riconosciuta nel grande e ambizioso ed onesto progetto politico del movimento.

Da quel giorno, dopo averle detto si, ho lavorato politicamente e attivamente cercando di praticare le parole guerriere di Beppe Grillo e alacremente stare al fianco della nostra guerriera amanteana e insieme fare un piccolo esercito di guerrieri che si sono riconosciuti ed hanno cercato, giorno dopo giorno, di dare vita al cambiamento con parole e azioni rivoluzionarie.

Una rivoluzione democratica, lenta, non violenta che sradica i poteri, rovescia le piramidi e che da cittadini prigionieri e vittime di un sistema obsoleto e corrotto e soprattutto clientelare, ci ha portato verso la luce in fondo al tunnel per farci riconoscere e ricongiungere in parole come comunità, onestà, partecipazione, solidarietà, sostenibilità.

Il 4 marzo 2018 è una data storica oramai, e che ha visto nascere la terza repubblica: la repubblica dei cittadini!

Tutto ciò grazie al Movimento 5 stelle che è diventata prima forza politica in Italia.

Sono orgogliosa di far parte di questo movimento come attivista rappresentativa ed iscritta da più di 5 anni, e in tutte le competizioni politiche dal 2013 ad oggi ho partecipato e lavorato per un paese più giusto e per rifiutare il sistema di potere marcio e colluso riconosciuto da più di 20 anni a tutti i livelli.

Anche nella mia Amantea è stato fatto un lavoro immane, che ci ha fatto scontrare con coloro che di Amantea ne facevano e ne fanno un feudo politicamente clientelare dove il diritto non solo è stato calpestato, ma quasi sempre è stato riconosciuto come mezzo di favore al cittadino affinché garantisse voti per le loro poltrone.

In questi anni di battaglia politica locale amanteana, Francesca Menichino e noi tutti, abbiamo avuto al nostro fianco i portavoce del movimento in parlamento: Dalila Nesci, Paolo Parentela, Laura Ferrara, Federica Dieni, Nicola Morra.

Ed è proprio Dalila Nesci Dalila Nesci che con la sua presenza sui territori e anche nella nostra città ha fatto sentire forte il senso di comunità e di onestà.

Anche gli altri parlamentari sono stati attivamente al fianco di Francesca Menichino ed a tutto il gruppo, anche in momenti delicati e complicati che la stessa ha dovuto subire ed affrontare con tanto di abusi e di denunce che hanno coinvolto lei, gli attivisti di Amantea e i parlamentari stessi.

Insomma, sono stati anni di dura lotta che oggi sono culminati nel grande risultato di fiducia dei cittadini che hanno saputo discernere e soprattutto scegliere in libertà la via tracciata, possibile e giusta.

In questa campagna elettorale ho ritenuto anche sostenere e appoggiare alcuni meetup di amici attivisti calabresi, i nostri parlamentari uscenti e le nuove elette di questa tornata elettorale che nei nomi di Dalila Nesci, Elisabetta Barbuto, Margherita Corrado, Anna Laura Orrico, Silvia Vono, Bianca Laura Granato, Federica Dieni, Elisa Scutellà, Rosa Silvana Abate, solo per citare le nostre guerriere, hanno prodigiosamente portato avanti una campagna sul territorio in modo capillare e con un ottimo lavoro certosino e concreto.

Ho seguito con attenzione, con presenza fisica e anche con contributi personali, la nostra Dalila Nesci che ha organizzato una campagna elettorale strutturalmente esemplare e vincente che si è riverberata in incontri culturali, sociali e politici trasversali e ispirati ai principi del movimento e alla propagazione del nostro programma.

Voglio ringraziarla pubblicamente del grande lavoro fatto e che farà per l’Italia tutta e per la nostra Calabria, da sempre usurpata e martoriata nei settori primari della vita dei cittadini tra cui la sanità.

A tal proposito si deve ricordare che Dalila Nesci, dopo avere denunciato in seguito a visite ispettive come deputato parlamentare il degrado, la mancanza dei requisiti di sicurezza e anche di controllo i presidi ospedalieri calabresi e anche i punti nascita, ha depositato alla regione Calabria una proposta di legge di iniziativa regionale (raccolta di 5000 firme in tutti i comuni calabresi tra cui anche Amantea ha partecipato) sul riassetto della sanità calabrese.

Voglio, dunque, ringraziare lei e anche Margherita Corrado ed Elisabetta Barbuto che ho avuto l’onore di conoscere e di affiancare in questa campagna.

Altre due grandi donne guerriere che arricchiscono il nostro patrimonio politico pentastellato per la loro vita sociale e professionale di alto livello. Grazie a tutte e a tutti. A riveder le stelle! In alto i cuori!

Teresa Sicoli attivista Movimento 5 stelle Amantea

Ultima modifica il Sabato, 10 Marzo 2018 09:09
Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy