BANNER-ALTO2
A+ A A-

Botta e risposta tra Monica Sabatino ed il Comitato genitori della Manzoni

Vota questo articolo
(3 Voti)

Perviene oggi alle ore 16.16, cioè quando i giornalai impacchettano i quotidiani rimasti invenduti,il comunicato della Presidente del Consiglio comunale Monica Sabatino.

Pensavamo di non darne pubblicazione visto l’inaccettabile ritardo con il quale ci è stato rimesso il comunicato stampa, quasi che fossimo di serie Z, nemmeno B ma poiché alle 18,55 è pervenuto il comunicato del comitato genitori siamo indotti a darne pubblicazione per completezza di informazione

1)il comunicato della prof.ssa Sabatino:

“Leggo con grande rammarico, sui siti web locali e sulla stampa, la nota del Comitato dei genitori “Manzoni -Pascoli” col quale immaginavo di aver instaurato un rapporto di fattiva e proficua collaborazione. Rammarico che scaturisce anche dalla consapevolezza di essere stata pronta e sempre disponibile verso le richieste che provengono dal mondo della scuola.

Dalla nota si evince che questa amministrazione è insensibile e lontana dalla scuola, ma la realtà è assai diversa da ciò che il comitato afferma, considerando i fondi che annualmente spendiamo per il funzionamento, la manutenzione, i servizi e l’edilizia scolastica come l’impegno nella realizzazione della scuola dell’infanzia di Campora e dell’asilo comunale ad Amantea.

Durante la riunione svoltasi al Comune agli inizi dello scorso mese di dicembre, il comitato ha formulato una serie di richieste, sicuramente valide e motivate, ma per procedere a determinati lavori è necessario fare un’attenta valutazione dei pro e dei contro.

Di sicuro il comitato non ha avuto la pazienza di attendere le risposte inerenti alle obiezioni prodotte: mi riferisco alla segnaletica stradale, che è in arrivo; alle assistenti all’infanzia, il cui comparto verrà riorganizzato subito dopo l’arrivo del personale in mobilità che si appresta a prendere servizio presso l’ente, e che è lo stesso che sarà di ausilio nelle opere esterne necessarie alla scuola.

Per ciò che riguarda la recinzione della Pascoli questo è un lavoro che presto sarà fatto; ma l’esperienza insegna che non sarà l’innalzamento delle barriere a dissuadere i ragazzi che vogliono entrare nei cortili delle scuole, e che piuttosto dovremmo essere noi genitori a educare i figli al rispetto delle regole e delle beni pubblici. Per quanto riguarda la palestra della Pascoli, infine, siamo in attesa di un finanziamento per poterla mettere in sicurezza.

Ma questo, come altri argomenti presenti nella nota, pensavamo di averli chiariti nel corso di quella riunione e il fatto di vederli riproposti pone seri interrogativi sulla validità di determinate discussioni. Così come avevamo chiaramente spiegato le motivazioni a sostegno della scelta di non procedere al dimensionamento per la scuola Manzoni.

Forse non se ne comprende l’importanza, ma compito di un amministratore è soprattutto quello di “guardare in prospettiva” per offrire al proprio territorio le migliori opportunità.

                                                                                 Monica SABATINO

                                                               Presidente del Consiglio comunale di AMANTEA

2) ed ecco il comunicato del Comitato dei genitori:

“All’indomani della nostra garbata “protesta”(così è stata definita), ci ritroviamo di nuovo a dover leggere altre parole, come tante ne abbiamo sentite e , ahinoi, a doverne scrivere ancora.                             Avremmo preferito essere sorpresi, anche smentiti se del caso; avremmo ammirato la tanto attesa inversione di tendenza, il passaggio dalle promesse ai comportamenti, dall’ascolto alle proposte, dall’inerzia ai fatti.

E invece ancora parole, spesso vuote di significato, come quando si dice: “compito di un amministratore è quello di guardare in prospettiva per offrire al proprio territorio le migliori opportunità”, o che” bisogna valutare i pro e i contro”. Ma qual è questa prospettiva con riguardo al funzionamento delle LIM? Quale a proposito della sicurezza agli ingressi? Quale con riguardo alla manutenzione e al decoro?

Su una cosa siamo d’accordo, Presidente Sabatino, ed è il rapporto che ritenevamo di avere instaurato, ed è proprio in nome di quel rapporto che abbiamo sempre agito, e anche atteso, e atteso e ancora atteso. Anzi in nome di quel rapporto vogliamo rivolgerci a te dandoti del tu, Monica, non solo perché lo abbiamo sempre fatto, condividendo tra l’altro la condizione genitoriale, ma anche perchè con umiltà ci proponiamo un cambio di passo che sarebbe auspicabile per tutta la nostra Comunità. Uscire dai meccanismi dei piaceri e dei legami di conoscenza e di parentela, ed entrare nell’ottica civile dei diritti e dei doveri.

E poi bisogna intendersi, Monica, partendo dal significato delle parole.

Parli di collaborazione: riteniamo non significhi fare i questuanti; e pazienza non significa attendere all’infinito qualcosa che non arriverà mai, come la palestra di via Baldacchini che chiusa da un decennio poteva essere ritenuta una priorità nell’edilizia scolastica rispetto ad un asilo nido comunale la cui struttura attende ancora, e chissà per quanto, i piccoli utenti.

E infine rammarico: il nostro è quello di dovere arrivare alla protesta nel difficile dialogo con l’Amministrazione Comunale, il tuo qual’è? Anche tu aspettavi qualcosa che non ti abbiamo dato? O forse confidavi in qualcosa che non ti daremo?

Su una cosa potremmo essere d’accordo e cioè sulla tua conclusione relativa all’inutilità delle discussioni con l’Amministrazione, verità cui da tempo eravamo pervenuti. Ma noi , come avrai capito siamo ostinati e abbiamo continuato. E c’è di più, saremmo ancora disponibili sia al dialogo che alla collaborazione. Ma dovremmo vedere un ravvedimento operoso, in mancanza del quale, ci insegna la normativa sui tributi, andrebbe applicata una pesante sanzione”.

Redazione TirrenoNews

Dal 2005 la Redazione di TirrenoNews.Info cerca di informare in modo indipendente e veloce.

 

LogoTirrenoNews

Sito web: www.trn-news.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy