BANNER-ALTO2
A+ A A-

118Erano da poco passate le 19:00 quando a Paola, sulla strada statale 18, difronte Marcelli Revisioni, l’elisoccorso é dovuto atterrare per soccorrere un giovane ragazzo, insieme alla consueta ambulanza del 118.

Non sono chiare dinamiche e cause che hanno reso necessario l’intervento del soccorso aereo, ma sarebbe al momento, da escludere alcun tipo di incidente stradale. Potrebbe ipotizzarsi un malore, o un grave trauma, probabilmente riportato sul posto di lavoro.

Sul posto sono presenti gli agenti della Polizia di Stato. Traffico bloccato in entrambi i sensi.

Seguono aggiornamenti

Fonte notizia pillamaro.it

Leggi tutto... 0

Era il 1429 quando i D’Alessio “lasciano Paola per iniziare il grande viaggio.

Dopo parecchi giorni di cammino giungono a Roma e vi si fermano per visitarla.

Confusi tra gli altri pellegrini, passano da una basilica all’altra; infine vanno a San Pietro.

 

Una calca di gente eterogenea e variopinta ingombra le strade selciate, incassate tra gli austeri palazzi medievali.

Ad un tratto sopraggiungono al trotto alcuni cavalieri; usando le aste delle lance costringono la folla a lasciare libero il passo per un corteo in arrivo.

Anche Francesco, con i suoi genitori deve letteralmente schiacciarsi contro i muri.

A occhi sgranati lui, che a Paola davvero non ha mai visto nulla del genere, guarda passare gli armigeri ed i paggi nelle loro ricche ed appariscenti livree, i gentiluomini del seguito nei fastosi costumi, e infine il cocchio tutto d’oro, trainato dagli otto cavalli più belli che si possano immaginare, bardati con finimenti luccicanti.

Nel cocchio, sta assiso , in un fiammeggiare di sete e broccati purpurei, un personaggio maestoso.

“Chi è ?“ Francesco domanda al padre.

Risponde un uomo vicino

“E’ il cardinale Giuliano Cesarini”

“Un cardinale quello?” domanda il ragazzo

Senza pensarci un attimo ,Francesco, che veste ancora il rozzo saio votivo dei francescani, salta sul predellino del cocchio e grida:

“Gli apostoli di Gesù Cristo non andavano per via con tanta pompa”.

La per là il cardinale serra le labbra, irritato da cotanta insolenza.

Ma negli occhi del ragazzo legge qualcosa che lo costringe a giustificarsi

“Caro figliolo, non scandalizzarti di questo lusso.

Se ne facessimo a meno, al tempo che corre, la dignità ecclesiastica ne scapiterebbe nella stima degli uomini e verrebbe fatta segno al disprezzo dei mondani”.

??????

Leggi tutto... 0

san-francesco-migrantePAOLA (CS) – Inizieranno oggi, dalle 18.30, presso la Chiesa della Madonna del Carmine di Sotterra con la visita della Reliquia del Sacro Mantello e la Santa Messa i festeggiamenti patronali dedicati a San Francesco.

Venerdì 26 aprile alle 17.00 la Reliquia del Sacro Mantello giungerà presso la Chiesa di Santa Maria degli Angeli a Sant’Agata. Dopo i Vespri il Sacro Mantello in processione raggiungerà la Chiesa di S. Maria di Portosalvo sita in rione Colonne. Seguirà la S. Messa.

Lunedì 29 aprile è previsto il Pellegrinaggio al Santuario della Forania Marina con l’arrivo dei pellegrini alle 17.15. A seguire la preghiera del S. Rosario. Alle 18.00 la Solenne Concelebrazione Eucaristica verrà presieduta da Don Mauro Fratucci, Vicario Foraneo della Zona Marina.

Mercoledì 1 maggio, in occasione della ricorrenza del V Centenario della Canonizzazione di San Francesco (1 maggio 1519-2019), alle 11.30 la Solenne Concelebrazione Eucaristica presso il Santuario di San Francesco verrà presieduta da S. Ecc. Mons. Francesco Nolè, Arcivescovo Metropolita di Cosenza – Bisignano.

Giovedì 2 maggio – Patronato sulla Regione Calabria – Alle ore 10.00 a Catanzaro (Germaneto) verrà tenuta la Cerimonia dell’Intitolazione della Piazza antistante la Cittadella Regionale a S. Francesco di Paola. Alle 16.30 presso il Piazzale del Santuario verranno ricevuti i sindaci e le rappresentanze comunali ed a seguire sarà tenuta la cerimonia dell’offerta dell’olio da parte dei sindaci di Acri (Cs), Montalto Uffugo (Cs), Paterno Calabro (Cs). A seguire alle 17.30 la Solenne Concelebrazione Eucaristica sarà presieduta dal Rev.mo P. Gregorio Colatorti, Correttore Generale dell’Ordine dei Minimi che vedrà, come da tradizione, l’Accensione della Lampada votiva da parte del Presidente della Giunta Regionale della Calabria On. Mario Oliverio.

Molto articolato il programma di Venerdì 3 maggio in occasione del Patronato sulla Gente di Mare d’Italia; alle 09.00 il simulacro del Santo visiterà la Casa Circondariale di Paola con a seguire la Santa Messa. Alle 10.30 il simulacro del Santo si sposterà verso l’Ospedale San Francesco di Paola dove verrà celebrata la Santa Messa. Alle 15.45 arrivo del Sacro Mantello nel Porto di Cetraro e celebrazione della Santa Messa. Alle 16.30 il Sacro Mantello verrà imbarcato sulla motovedetta della Capitaneria di Porto ed il corteo di barche con processione a mare raggiungerà le acque di Paola verso le 18.00.

Seguirà la Celebrazione della Parola, la Benedizione del mare e il lancio della corona di alloro in memoria dei marittimi. Al termine della cerimonia il Sacro Mantello verrà sbarcato e verrà ripresa la processione verso Piazza IV Novembre. Qui verranno declamati alcuni brani tratti dagli scritti di san Francesco di Paola e dalla Bolla di Canonizzazione “Excelsus Dominus”. Seguirà il Messaggio da parte di S. Em. Card. Beniamino Stella, prefetto per la Congregazione per il Clero. Verrà, quindi, ripresa la processione fino alla Chiesa di Montevergine con la Venerazione del Sacro Mantello e la preghiera personale fino alle ore 23.30.

In caso di pioggia o di avverse condizione del mare, il S. Mantello si recherà in forma privata nella Chiesa di S. Maria di Portosalvo sita in Rione Colonne con arrivo alle ore 18.00. Alle 18.30 Canto dei Vespri e inizio della processione secondo il programma previsto.

Sabato 4 maggio alle 9.30 giornata che segna il Patronato sulla città di Paola, la Solenne concelebrazione Eucaristica sarà presieduta da S. Em. Card. Beniamino Stella, prefetto per la Congregazione per il Clero.

Alle 11.00 inizierà la Processione del simulacro del Santo che si snoderà seguendo il seguente percorso: Via San Francesco, Via Baracche, Via Motta. Alle 12.00 in Piazza Pizzini verrà tenuta la tradizionale cerimonia della Consegna delle chiavi della Città al Santo da parte del Sindaco di Paola. La processione proseguirà per Corso C. Colombo, Via San Francesco, Via Duomo, Via Mulino, Via IV Maggio con Sosta a Montevergine. Alle 17.00 la processione riprenderà seguendo il percorso: Piazza IV Novembre, Via Nazionale, Viale della Libertà, Viale Stazione, strada nuova del Porto (proseguirà per il mare solo il simulacro del Santo con le autorità civili e religiose – Benedizione del mare) – Ripresa della processione: Via Capo Spartivento, Via San Leonardo, Via dei Pignatari, Salita G. Gissing, Corso Roma, Piazza IV novembre, Corso Garibaldi, Via Nazionale, Corso C. Colombo, Via San Francesco, Santuario.

La processione verrà, infine, accolta presso il Santuario di San Francesco di Paola e le cerimonie di concluderanno con il canto solenne del Te Deum di ringraziamento.

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy