BANNER-ALTO2
A+ A A-

ultimo paola

 

Si é celebrata a Paola, nell’anniversario della morte di Tonino Maiorano, vittima innocente di Mafia, la giornata della memoria e dell’impegno.

Ospite d’onore, il neo assessore all’ambiente della Regione Calabria, Capitano Ultimo.

 

A fare gli onori di casa, il sindaco, Avv. Roberto Perrotta, ed il segretario Questore dell’assemblea regionale, Graziano Di Natale.

Il presidente del consiglio comunale nel pomeriggio con l’Assessore Sergio De Caprio conosciuto ai più come "Capitano Ultimo" ha fatto visita a Paola.

Subito dopo le figure istituzionali, hanno partecipato alla Gionata della Memoria e dell’Impegno per ricordare le vittime innocenti della ndrangheta.

Un momento toccante e sentito.

 

Buona anche la presenza dei cittadini paolani.

Nel Ringraziare l’Assessore De Caprio “per la testimonianza a la presenza a dimostrazione che le istituzioni, su certi temi, sono unite senza distinzione di colore politico” Graziano Di Natale, ha dichiarato
“Un grazie ai familiari delle vittime nei cui occhi stasera ho visto la dignità e la semplicità di chi non pretende nulla. Solo giustizia.
Credo che l’antimafia si pratica e non si predica.


Si pratica tutti i giorni,nella quotidianità,ed è per questo che ai più giovani occorre dare esempi concreti per far capire da che parte stare”.

 

fonte pillamaro.it

Leggi tutto... 0

discaricaIl Sindaco di Paola, avvocato Roberto Perrotta, ha stamattina inviato una comunicazione a tutti i Comuni dell'ambito ARO Appennino paolano, ARO sta per Ambito Raccolta Ottimale, nella riunione convocata per domani mattina presso la casa comunale al Comune di Paola per le ore 11.00, tutti i comuni da Amantea a Belvedere Marittimo saranno presenti per discutere sulle problematiche rifiuti vs Calabra Maceri.

La situazione è grave, lo sappiamo tutti, ed ancora la Regione Calabria ad oggi non ha emesso alcun ordinanza atta a risolvere o tamponare il problema, si paventa una prossima ordinanza, tra oggi e domani, per lo scarico dei rifiuti provenienti dalla selezione degli RSU e della frazione organica in Puglia.

Le nostre informazioni a tal riguardo sono di un maggiore onore di trasporto che dovrebbe aggirarsi intorno +30%, se fosse confermata ognuno di noi si vedrebbe lievitare la propria bolletta per l'anno 2020 maggiorata del 30%.

La possibile ordinanza ha messo in allarme tutti i sindaci di ogni provincia è di ogni colore politico, perché se è vero che da un lato ogni sindaco vorrebbe risolto questa emergenza dall'altro lato nessuno vuole un aumento delle proprie tasse comunali soprattutto in un momento di emergenza sanitaria ma anche di emergenza economico-sociale, come faranno i Sindaci a chiedere ai propri concittadini un maggiore costo per inefficienza e incompetenza da parte della Regione Calabria?

Purtroppo i sindaci sono assolutamente inermi in questo, a loro il compito di fare da bancomat con i cittadini.

Leggi tutto... 0

pagamento blocco“Stop con il pagamento di occupazione del suolo pubblico”. È così che intervengono attraverso mezzo stampa Chiara Donato e Barbara Sciammarella, Consigliere Comunali del Partito Democratico.

Appare evidente quanto, ormai, l’attenzione degli amministratori locali sia legata alla possibilità di ripartenza, in vista del DPCM che a breve emanerà il Governo, per tutti coloro i quali hanno subito una forte difficoltà economica dovuta all’emergenza sanitaria da Covid-19. 

“Abbiamo ritenuto necessario - affermano le consigliere paolane - portare all’attenzione del Sindaco Roberto Perrotta, dell’Assessore al Bilancio Tonino Cassano e del Consigliere Regionale Graziano Di Natale la necessità di agevolare bar, ristoranti e pizzerie che, solitamente, per svolgere la loro attività durante la stagione estiva pagano al Comune di Paola l’occupazione del suolo pubblico”. 

“Abbiamo infatti condiviso - continuano - quanto fosse giusto che il comune non chieda il pagamento di tale canone per aiutare e sollevare chi sta subendo forti difficoltà e per consentirne, quanto più possibile, nella maniera più tranquilla, la riapertura. Con la possibilità, inoltre, di ampliare all’esterno i propri spazi, prese le dovute misure di sicurezza, così da consentire il distanziamento sociale che la situazione richiede”. 

“Credo sia giusto - concludono Donato e Sciammarella - dare a tutti la possibilità di operare in completa sicurezza dei lavoratori e dei clienti, in quanto la salute dei cittadini è la cosa più cara. Purtroppo la crisi economica e sanitaria che stiamo vivendo colpisce, in relazione alla Fase 2 alla quale ci stiamo avvicinando, in maniera diversa. E pensiamo che la ripartenza non sia semplice soprattutto per quei soggetti più sensibili e vulnerabili la cui crisi porta, ahimè, anche a rischi psicologici. Spero che insieme riusciamo ad uscire da questa situazione. Noi non abbassiamo mai la guardia. E chiediamo a chiunque ne avesse bisogno di chiedere quanto necessario. Nel limite delle possibilità e delle nostre competenze non ci tireremo mai indietro”.

paolastop

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy