BANNER-ALTO2
A+ A A-

Amantea: Riparati i giochi nella villa comunale dopo gli atti vandalici

Vota questo articolo
(3 Voti)

giochi villaAmantea:  Ed ancora una volta è l’amore a vincere.

I bambini che frequentano insieme ai genitori ed ai nonni il parco della Grotta, trascorrendo il loro tempo ai giochi che da qualche anno sono stati installati dall’amministrazione comunale in prossimità dell’ingresso, sono tornati a sorridere. Gli operai comunali, coordinati da Rocco Cima, hanno concluso l’opera di ristrutturazione degli stessi, ponendo così rimedio al gesto scellerato e vile di quanti qualche settimana addietro hanno scaricato la propria rabbia sulle giostre usate dai pargoli nelle ore più fresche della giornata.Si è trattato di un atto vandalico che ha smosso le coscienze e che ha indignato buona parte della comunità nepetina, tanto che lo stesso sindaco Monica Sabatino, all’indomani della distruzione dei giochi, ha convocato una riunione straordinaria in comune per aumentare le misure di sicurezza.Le forze dell’ordine si sono prontamente attivate, intensificando i controlli soprattutto nelle ore notturne. Ma anche l’esecutivo ci ha messo del suo ed in pochissimi giorni tutto è stato riparato. Le attrattive dedicate ai più piccini, inoltre, sono state nuovamente pitturate, offrendo così allegria e gioia ai fanciulli.«Il parco della Grotta – ha spiegato non senza emozione il primo cittadino – è come se fosse la casa di tutti gli amanteani. Dobbiamo adoperarci per mantenerla pulita e in ordine, dando modo a turisti e visitatori di emozionarsi di fronte a questo suggestivo angolo della Calabria».L’appello è stato prontamente raccolto. In primis dagli stessi operai che senza guardare l’orologio si sono attivati per ripristinare ogni cosa nel più breve tempo possibile. E poi anche dal personale delle cooperative che giorno dopo giorno si prende cura del prato e dei servizi igienici, restituendo un’immagine della villa comunale ordinata e linda.I bambini con il loro vociare continueranno ad animare i vialetti del parco, seguiti con lo sguardo dalle mamme e dai papà. L’auspicio, non per spirito di vendetta ma per fame di giustizia, è che i vandali che hanno voluto offendere la città rompendo ciò che non dovrebbe essere toccato vengano presto individuati per assumersi le proprie responsabilità. Nel frattempo che ciò avvenga, sarà possibile godere della bellezza delle mura del centro storico e dell’incanto che l’antica Grotta è in grado di generare al semplice sguardo.

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica il Mercoledì, 08 Ottobre 2014 12:00
Riccardo Clemente

Collaboratore dal 2009, da tempo ormai realizza insieme alla redazione articoli su Amantea, ma di fondamentale importanza è il ruolo di "informatore".
Splendidamente, infatti, raccoglie informazioni preziose su vicende locali ed in numerose  occasioni ha permesso la realizzazione di veri e propri scoop di cronaca locale realizzati dallo Staff del portale TirrenoNews.Info

1 commento

  • Palazzina

    Come al solito grazie a Rocco Cima e collaboratori. Sarebbe il caso però che anche la villa comunale necessiterebbe di una telecamera di videosorveglianza perché di sera è frequentata da persone non so fino a che punto raccomandabili...

    Rapporto Palazzina Mercoledì, 08 Ottobre 2014 14:40 Link al commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove è consentito

BANNER-ALTO2

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy