BANNER-ALTO2
A+ A A-

E’ Aiello Calabro il comune della Calabria in cui Pierluigi Bersani ha ottenuto il maggior numero dei consensi alle primarie del centrosinistra svoltesi domenica scorsa in tutto il Paese. Su 506 votanti, infatti, il Segretario nazionale del Pd ha ottenuto 488 voti pari al 96,44%. Il suo avversario, Matteo Renzi, ne ha ottenuto, invece, solo 15. Tre sono state le schede nulle. Soddisfatto il sindaco Franco Iacucci, che è anche capostruttura dello staff della presidenza di Mario Oliverio alla Provincia di Cosenza. Quest’ultimo, come è noto, è stato il primo tra gli esponenti politici calabresi ad aver sottoscritto, insieme ad altri cento amministratori italiani, l’appello pubblico a sostegno di Pier Luigi Bersani per la premiership del centrosinistra e ad essersi “speso” senza risparmio di energie in queste ultime settimane a favore del segretario nazionale del Pd, prima e dopo il ballottaggio, promuovendo incontri e iniziative in tantissimi comuni della Calabria e della provincia di Cosenza. “Questo straordinario risultato -ha affermato Iacucci a chiusura delle urne- è il frutto di un rapporto intenso e sincero che Bersani ha instaurato con la Calabria e con il Mezzogiorno d’Italia. Per la prima volta il segretario di un partito nazionale è stato il primo firmatario di una mozione dedicata alla Calabria e, per la prima volta, una Conferenza Nazionale sul Mezzogiorno si è tenuta nella nostra regione. Sono segnali chiari, questi, di un’attenzione particolare verso una parte dell’Italia che, per troppo tempo, è stata fortemente mortificata e penalizzata da Berlusconi e dai suoi governi e che ora, con Bersani candidato alla guida del governo del Paese, vuole giocare un ruolo di primo piano”. “Quando si fa “squadra” e si lavora in simbiosi come abbiamo fatto con il presidente Oliverio ed insieme a tanti sindaci della Calabria e della provincia di Cosenza –ha concluso il sindaco di Aiello Calabro- i risultati non si lasciano attendere. Arrivano sempre copiosi e, a volte, come in questo caso, superano anche ogni immaginazione. Iacucci sa che Bersani nel suo paese di Bettola ha avuto solo 241 voti contro i 28 di Renzi, raggiungendo una percentuale pari all’89,60 % , cioè ben il 6,84 % meno che ad Aiello. Il che la dice lunga sulla diversa capacità di fare “squadra”
Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2
Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Tirreno Cosentino

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy