BANNER-ALTO2
A+ A A-

Una piantagione di canapa indiana (Cannabis Sativa) è stata scoperta dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato in località “Crocetta” nel comune di Cetraro (cs ).

Un servizio di controllo effettuato dagli uomini dei Comandi Stazione di Cetraro e Sangineto ha portato al rinvenimento di 62 piante di altezza variabile fino a raggiungere i due metri di altezza.

Le piante sono state ritrovate in una zona caratterizzata da un bosco di latifoglie dove è stata notata questa area lavorata e suddivisa per la coltivazione in due impianti.

Le piante risultavano essere irrigate mediante l’approvvigionamento di acqua prelevata da un invaso di piccole dimensioni alimentato da una sorgente presente in prossimità del luogo del ritrovamento.

Il personale intervenuto ha subito provveduto all’estirpazione delle piante e al sequestro degli attrezzi ritrovati sul luogo usati per la coltivazione.

Sono in corso indagini per identificare gli autori.

Cosenza 14 Agosto 2014

Leggi tutto... 0

Soddisfatta la dirigente del commissariato di Paola Raffaella Pugliese che ha guidato un'attività investigativa ,che ha portato ad individuare uno dei punti di smercio della sostanza stupefacente sul tirreno cosentino

Un altro bel colpo messo a segno

Nella notte agenti del Commissariato di Paola e della squadra mobile di Cosenza, infatti, hanno posto sotto sequestro un pub, nei pressi del porto di Cetraro.

E sono anche state arrestate due persone per spaccio di sostanze stupefacenti.

Si tratta di: Vincenzo Tavola, 31 anni il proprietario del locale e di Maurizio Zicca, 32 anni, ambedue già noti alle forze dell’ordine.

Effettuata una approfondita perquisizione di tre locali dalla quale sono derivate e sequestrate 29 dosi di cocaina, pari a 21 grammi, 235 di marijuana, per circa52 grammi, e 19 di hashish, già pronte per essere vendute, oltre a bilancini di precisione e altro materiale utile al confezionamento della droga.

Secondo gli investigatori i due avrebbero gestito un fiorente spaccio di cocaina, hashish e marijuana all’interno del locale..

Si tratta del pub della droga che annovera tra i propri clienti giovanissimi anche di 16-18 anni

Le indagini condotte dagli agenti del commissariato di Paola e della squadra mobile di Cosenza sono durate mesi

La dirigente Pugliese ha precisato che Cetraro si conferma uno dei principali crocevia nel traffico di stupefacenti sulla costa tirrenica dove vengono anche giovanissimi a comprare 'lo spinello buono'.

"Di solito è difficile trovare i punti di spaccio, ci siamo riusciti e siamo molto soddisfatti. Le indagini ovviamente proseguono".

Leggi tutto... 0

I due giovani erano Antonio Iozzi, di 28 anni e Simone Pugliese di 24, entrambi di Cetraro.

I due erano molto conosciuti

Alla guida dell'auto c'era Simone Pugliese.

Viaggiavano sulla statale 18 a bordo di una Alfa Romeo 147

I due, per quanto si è saputo, stavano rientrando a casa dopo una serata in discoteca.

L’auto è finita contro il camion della spazzatura parcheggiato nei pressi dello svincolo verso il mare sulla corsia di decelerazione.

Si tratta di due viaggiavano a bordo di una che è finita contro il mezzo della raccolta rifiuti, di solito fermo nella corsia a destra nei pressi dello svincolo per Cetraro.

I giovani, da quanto si è appreso, sarebbero morti sul colpo.

Sulle cause dell'incidente sono in corso le indagini.

Nella cittadina tirrenica si è subito sparsa la notizia.

A causa dell' incidente si sono verificati rallentamenti di breve durata.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la polizia stradale di Paola

Strazianti le scene di disperazione dei familiari giunti sul posto

Intanto, il Sindaco ha decretato il Lutto Cittadino

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy