BANNER-ALTO2
A+ A A-

scuola mameli amantea cs calabria 1Oggi Amantea si sveglia con molta difficoltà, la notte per molti di noi è passata insonne e desta di forte preoccupazione, per le vicessitudini degli ultimi giorni e delle ultime ore.

Che fosse un anno non fortunato per la nostra città l'avevamo già scritto in precedenti articoli, la curiosità di molti si è soffermata sulla scuola media di Amantea, Scuola che nel corso degli ultimi anni ha fatto molto parlare di sé, per le vicende legate ai carichi sismici.

Nelle relazioni effettuata da tecnici preposti, correva l'anno 2016, la scuola media era stata chiusa, perché non a norma, e perché la stessa era divenuta pericolosa in caso di evento sismico.

La scuola media ha retto a quest'ultimo sciame sismico, non di poco conto.

La struttura esterna è rimasta integra, ci piacerebbe controllare se all'interno anche le colonne e le pareti divisorie hanno retto a quest'ultimo evento sussultorio.

Confidiamo, nella Commissione Straordinaria, che anche questo problema, come i centinaia di problemi che ha il Comune di Amantea, possa essere messo sulla retta via per la soluzione.

Leggi tutto... 0

quarantena2020Sono pubblicate sul sito del Comune di Amantea, coprendo per una questione di privacy i nominativi con omissis, tre persone oggetto di relative ordinanze di prescrizione di quarantena obbligatoria con sorveglianza attiva, sottoscritte nella giornata di ieri dalla Commissione Straordinaria del Comune di Amantea.

I tre, cittadini di Amantea, che prestano la loro attività lavorativa nel nord Italia, pare provengano da tre ex zone rosse, o comunque zone dichiarate focolai del virus Covid 19, indiscrezioni pare che i tre vengono da tre zone diverse, provincia di Bergamo, dalla Liguria e da Milano.

I provvedimenti - spiegano le ordinanze - sono stati adottati a seguito della ricezione dell'elenco, redatto dal Dipartimento di prevenzione dell'Asp di Amantea, nell'ambito delle misure previste per il contenimento del contagio del coronavirus. "Con queste disposizioni, ha commentato la commissione straordinaria, mettiamo in pratica l'obbligo di tutela e di prevenzione della salute necessaria a fronteggiare il rischio di diffusione del COVID-19 sul nostro territorio. 

La commissione straordinaria, facendo seguito alle prescrizioni imposte a livello regionale, intende garantire il più ampio presidio e controllo sociale. 

A tal fine, sono stati comunicati alle forze dell'ordine i nominativi dei soggetti interessati da quarantena obbligatoria, che al momento sono sette, e che, in caso di mancata osservanza degli obblighi previsti, possono essere sanzionati anche in maniera pesante.

Leggi tutto... 0

corona amanteaA comunicare questa bella notizia è un dirigente dell'ASL di Amantea, Dott. Frangione Antonio, dalla sua pagina facebook personale.

Il dott. Frangione è il dottore che ha eseguito il tampone al ragazzo proveniente dal Nord Italia e abitante ad Amantea nei pressi della stazione ferroviaria.

Appena rientrato il ragazzo ad Amantea si era autodenunciato perché era entrato in contatto con un medico poi risultato positivo al covid 19.

Sulla sua pagina Facebook il dott . Frangionde ribadendo il risultato del  tampone negativo  ha auspicato come un segno di speranza per la nostra cittadina.

Il tampone, effettuato al ragazzo, aveva destato una forte impressione in città, ed non era passata per niente inosservata, con l'ambulanza dell'ASL ed i due medici a bordo che con guanti e camici per eseguire la prassi del tampone.

Con due casi accertati a San lucido ed una nella vicina Lamezia Terme, Amantea, al momento, ha solo una cinquantina di persone in quarantena preventiva ed una mezza dozzina in quarantena  obbligatoria.

Ricordiamo, e non saremo mai stanchi di farlo, di rispettare le norme governative, non uscendo di casa, se non in casi strettamente necessari, e di evitare contatti con persone al di fuori del proprio nucleo familiare. 

Aggiungiamo che questa risulta essere una settimana determinante, per come riportato anche dai quotidiani nazionali, in merito alla diffusione e contagio del coronavirus, anche per i rientri che ci sono stati dal Nord nei paesi di origine .

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2
© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy