BANNER-ALTO2
A+ A A-

alfonzoAMANTEA, CITTA' DI COLORO CHE NON SANNO PENSARE AL LORO FUTURO ? : In questi giorni penso spesso a come la maggior parte degli amanteani siano incapaci di pensare al loro futuro, a ciò che potrà loro succedere domani, preferendo vivere pensando soltanto all'oggi; ciò penso osservando il comportamento di molti cittadini che girano e si assembrano senza mantenere la distanza di sicurezza e senza indossare la mascherina, cioè senza pensare a ciò che questo loro comportamento potrebbe causare domani; ciò penso osservando il comportamento dei genitori di migliaia di ragazzi e ragazze delle scuole elementari e medie che non si pongono e non cercano di risolvere il problema di ciò che succederà a settembre, alla riapertura delle scuole, quando con le nuove regole sulla distanza tra alunni saranno necessari più spazi a disposizione mentre ad Amantea ve ne saranno di meno...PENSO e con un po di tristezza mi chiedo: forse il nome Amantea deriva dal greco a-mantèia? nel greco antico mantèia era la capacità di saper prevedere il futuro, ciò che accadrà domani, mentre il prefisso a(alfa) era privativo, negava; Amantea, dunque, come luogo abitato da gente che non sa guardare al futuro, che non sa pensare al proprio domani...PENSIERO ERETICO DEL QUALE CHIEDO SCUSA A TANTI BENPENSANTI DELLA CITTA'

Leggi tutto... 0

euroTroviamo davvero imbarazzanti le modalità con cui - durante la seduta del 26 maggio - il Consiglio regionale, in maniera assolutamente trasversale, ha approvato all'unanimità l'odg riguardante la “rideterminazione della misura degli assegni vitalizi diretti, indiretti e di reversibilità”!
Il video della seduta, divenuto virale, mette in risalto la fugacità (il relatore non illustra neppure il provvedimento) e la sollecitudine (i tre articoli vengono approvati con il tempo netto di 15 secondi: un record!) dei lavori: una mortificazione per il Parlamento regionale.
Tutti erano d’accordo!
Il provvedimento si illustra da se: prevede, infatti, la possibilità di far maturare subito il vitalizio aii Consiglieri regionali anche in caso di prematura interruzione del loro mandato!
Non riusciamo, tra l’altro, a fare a meno di notare che chi avantieri si indignava per l’istituzione dell’ennesima commissione, ieri proponga e voti lo scandaloso provvedimento e oggi cerchi una “pezza” a questa buffonata!
Viviamo un momento storico caratterizzato da sofferenza, da difficoltà, da incertezze. Qualcuno dovrà pur spiegare a chi ha perso o rischia di perdere il lavoro, ai cassaintegrati, agli imprenditori ed ai commercianti in crisi, alle famiglie che non riescono ad arrivare a fine mese la priorità, l’urgenza e l’utilità di questo provvedimento.
Questo è il rinnovamento tanto auspicato e declamato?
Noi riteniamo che la sinistra debba dare segnali ben diversi. Per tale ragione, chiediamo al nostro Partito, il PD, ed ai nostri rappresentanti in Consiglio, di farsi immediatamente promotori di una proposta di legge regionale che preveda l’abolizione del privilegio dei vitalizi!

Direttivo PD Amantea
Circolo Moro-Berlinguer

Leggi tutto... 0

porto amEsprimiamo una forte preoccupazione per via dello stato in cui ancora versa il porto turistico.
Nonostante i proclami e gli annunci, infatti, stamani abbiamo raccolto diverse segnalazioni del mancato avvio dei lavori per ripristinare l’utilizzo della struttura. Fatto sta che ancora, ad oggi, sia chi “vive di pesca” che gli appassionati non hanno certezze!
Ci sentiamo di esprimere tutta la nostra vicinanza e solidarietà ai pescatori della città ed alle loro famiglie costretti a sommare alle difficoltà di questo momento storico quelle inerenti l’utilizzo del porto.
Allo stesso tempo chiediamo al competente ufficio comunale di accelerare l’avvio dei lavori, così da consentire ai diportisti che pagano il posteggio di poter svolgere l’attività ed ai pescatori ed alle loro alle famiglie di poter affrontare il domani con qualche certezza ed un po’ di serenità in più.

Direttivo PD Amantea
Circolo Moro-Berlinguer

Leggi tutto... 0
BANNER-ALTO2

Follow us on Facebook!

Evidenzia HTML

I Racconti

Meteo - Amantea

© 2010 - 2021 TirrenoNews.Info | Liberatoria: Questo sito è un servizio gratuito che fornisce ai navigatori della rete informazioni di carattere generale. Conseguentemente non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinita. Non può, pertanto, essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. L'Autore del sito non è responsabile dei commenti inseriti nei post o dell’utilizzo illegale da parte degli utenti delle informazioni contenute e del software scaricato ne potrà assumere responsabilità alcuna in relazione ad eventuali danni a persone e/o attrezzature informatiche a seguito degli accessi e/o prelevamenti di pagine presenti nel sito. Eventuali commenti lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all’autore del sito, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Nei limiti del possibile, si cercherà, comunque, di sottoporli a moderazione. Gli articoli sono pubblicati sotto “Licenza Creative Commons”: dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l’Autore). Alcune immagini pubblicate (foto, video) potrebbero essere tratte da Internet e da Tv pubbliche: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del sito che provvederà prontamente alla loro pronta. Qualunque elemento testuale, video, immagini ed altro ritenuto offensivo o coperto da diritti d'autore e copyright possono essere sollecitati inviando una e-mail all'indirizzo staff@trn-news.it. Entro 48 ore dalla ricezione della notifica, come prescritto dalla legge, lo staff di questo Blog provvederà a rimuovere il materiale in questione o rettificarne i contenuti ove esplicitamente espresso, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. Informazioni sulla Privacy